Associazione Sportiva Pro Piacenza 1919 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.S. Pro Piacenza 1919
Stagione 2014-2015
Allenatore Italia Arnaldo Franzini
Presidente Italia Domenico Scorsetti
Lega Pro 18º (salvo dopo i play-out)
Coppa Italia Lega Pro Fase eliminatoria a gironi
Capitano Italia Luca Matteassi
Maggiori presenze Campionato: Bini, Matteassi (36+2)
Totale: Bini, Matteassi (40)
Miglior marcatore Campionato: Matteassi (9+1)
Totale: Matteassi (10)
Stadio Leonardo Garilli (21.668)
Abbonati 154
Maggior numero di spettatori 900 vs Grosseto (Lega Pro - 20ª giornata)
Minor numero di spettatori 350 vs Reggiana (Coppa Italia Lega Pro)
Media spettatori 644 (Campionato)
640 (Totale)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Pro Piacenza 1919 nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2014-2015 il Pro Piacenza partecipa alla terza serie nazionale, la Lega Pro e per la prima volta nella sua storia, a un campionato professionistico. La società sconta in questa stagione 8 punti di penalizzazione per aver utilizzato, durante il campionato di Serie D 2013-2014, un giocatore squalificato[1].

Il primo campionato in Lega Pro inizia con due vittorie, ai danni di Grosseto e Forlì, che permettono ai rossoneri di ridurre in breve tempo la partenza ad handicap. Nelle giornate seguenti arriverà anche lo scalpo del più quotato Pisa. Il campionato dei rossoneri prosegue con alterne fortune, al termine del girone d'andata la squadra si ritrova all'ultimo posto in graduatoria. Il mercato di gennaio vede l'arrivo di giocatori di spessore per la categoria, su tutti Danilo Alessandro, che permette al mister Arnaldo Franzini di avere più alternative in attacco, specialmente considerando la sterilità offensiva dei rossoneri nella prima parte della stagione. Dopo un lungo braccio di ferro con il San Marino, il Pro Piacenza riesce a relegare all'ultimo posto in classifica i biancoazzurri, e quindi, ad evitare la retrocessione diretta in Serie D. Si va definendo la griglia dei play-out, che vede i rossoneri fronteggiare il Gubbio.

Il 20 maggio 2015, a fine campionato, l'Arbitrato del CONI accoglie l'istanza della società per il "caso Santi" e dispone la riduzione dei punti di penalità da 8 a 5: vengono pertanto ridisegnati classifica e play-out[2], il Pro Piacenza guadagna la terz'ultima piazza e affronta il Forlì. All'andata l'incontro termina 2-1 per i rossoneri[3], e nella sfida di ritorno a Forlì, il Pro Piacenza riesce a difendere lo 0-0, ottenendo quindi la sua prima salvezza nei professionisti[4].

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2014-2015 è Erreà. Il main sponsor è invece la Ingegneria Biomedica Santa Lucia del Gruppo Giglio.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Domenico Scorsetti
  • Vice presidente: Pietro Tacchini
  • Consiglieri: Alberto Burzoni, Enrico Molinari
  • Direttore generale: Roberto Tagliaferri
  • Responsabile marketing: Samuele Bortolotto
  • Responsabile area stampa e comunicazione: Lorenzo Piria

Area organizzativa

  • Team manager: Paolo Porcari
  • Segretario generale: Gianni Carlo Sella, Giuseppina Spiaggi

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Giovanni Arata

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Riccardo Francani
  • Allenatore: Arnaldo Franzini
  • Fisioterapista: Andrea Cervini
  • Preparatore atletico: Igor Bonazzi
  • Preparatore dei portieri: Massimo Ferrari

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Enrico Alfonso[5]
Italia P Luca Donnarumma[6]
Italia P Matteo Iali
Italia P Mattia Tabaglio
Argentina D Gino Ballarini
Italia D Francesco Bini
Italia D Alessandro Castellana
Italia D Stefano Ignico
Italia D Christopher Petrini[7]
Italia D Daniele Rieti
Senegal D Dembel Sall[8]
Italia D Jacopo Silva
Senegal D Ansoumana Sané
Italia C Fabio Aliboni[6]
Italia C Michael Bacher[8]
Italia C Gianluca Barba[8]
N. Ruolo Giocatore
Italia C Lorenzo Marmiroli
Italia C Luca Matteassi (capitano)
Italia C Gaetano Porcino
Italia C Giorgio Schiavini
Italia A Danilo Alessandro[8]
Italia A Roberto Balduccelli
Italia A Luca Caboni
Italia A Marco Giovio[8]
Italia A Daniele Mascolo[8]
Italia A Pasquale Mazzocchi[6]
Italia A Diego Mella
Italia A Giuseppe Pasaro[6]
Italia A Riccardo Ravasi[6]
Italia A David Speziale
Italia A Omar Torri[6]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Enrico Alfonso svincolato
P Matteo Iali Castiglione definitivo
D Gino Ballarini Verona prestito
D Francesco Bini Mantova definitivo
D Stefano Ignico Torino prestito
D Ansoumana Sané Chievo prestito
C Fabio Aliboni Lucchese definitivo
C Giorgio Schiavini Mantova definitivo
A Roberto Balduccelli Bianco e Viola (Strisce).png Royale Fiore definitivo
A Luca Caboni Lucchese definitivo
A Pasquale Mazzocchi Verona prestito
A Diego Mella Inter prestito
A Gaetano Porcino Real Vicenza svincolato
A Riccardo Ravasi Verona prestito
A David Speziale Verona prestito
A Omar Torri Real Vicenza svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Simone Carminati svincolato
D Umberto Colicchio Piacenza definitivo
D Giulio Melegari svincolato
D Luca Santi 600px Bianco e Celeste.png Vigor Carpaneto definitivo
C Alessandro Cazzamalli Castiglione svincolato
C Alessandro Cortesi AltoVicentino svincolato
C Simone Pessagno svincolato
A Stefano Franchi Ciliverghe Mazzano svincolato
A Michele Piccolo Fiorenzuola definitivo

Sessione invernale (dal 05/01 al 02/02)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Dembel Sall Bari prestito
C Michael Bacher Pordenone definitivo
C Gianluca Barba Atalanta prestito
A Danilo Alessandro Casertana prestito
A Marco Giovio Grosseto svincolato[9]
A Daniele Mascolo Cremonese prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Luca Donnarumma Virtus Verona prestito
C Fabio Aliboni Massese svincolato
A Pasquale Mazzocchi Verona fine prestito
A Giuseppe Pasaro Formigine prestito
A Riccardo Ravasi Verona fine prestito
A Omar Torri Monza definitivo

Operazioni successive alla sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Christopher Petrini svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2014-2015.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Grosseto
31 agosto 2014, ore 12:30 CEST
1ª giornata
Grosseto 0 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Carlo Zecchini (593 spett.)
Arbitro Capone (Palermo)

Piacenza
7 settembre 2014, ore 14:30 CEST
2ª giornata
Pro Piacenza 3 – 0
referto
Forlì Stadio Leonardo Garilli (900 spett.)
Arbitro Maggioni (Lecco)

Pistoia
13 settembre 2014, ore 14:30 CEST
3ª giornata
Pistoiese 1 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Marcello Melani (1 385 spett.)
Arbitro Fourneau (Roma 1)

Piacenza
17 settembre 2014, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Pro Piacenza 0 – 1
referto
Tuttocuoio Stadio Leonardo Garilli (500 spett.)
Arbitro Schirru (Nichelino)

Ancona
20 settembre 2014, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Ancona 4 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Del Conero (1 429 spett.)
Arbitro Amabile (Vicenza)

Piacenza
27 settembre 2014, ore 14:30 CEST
6ª giornata
Pro Piacenza 1 – 0
referto
Pisa Stadio Leonardo Garilli (800 spett.)
Arbitro Marinelli (Tivoli)

Reggio nell'Emilia
4 ottobre 2014, ore 19:30 CEST
7ª giornata
Reggiana 1 – 0
referto
Pro Piacenza Mapei Stadium-Città del Tricolore (2 260 spett.)
Arbitro Bertani (Pisa)

Piacenza
11 ottobre 2014, ore 16:00 CEST
8ª giornata
Pro Piacenza 1 – 1
referto
Prato Stadio Leonardo Garilli (800 spett.)
Arbitro Rossi (Rovigo)

Serravalle
18 ottobre 2014, ore 17:00 CEST
9ª giornata
San Marino 3 – 0
referto
Pro Piacenza San Marino Stadium (100 spett.)
Arbitro Luciano (Lamezia Terme)

Piacenza
25 ottobre 2014, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Pro Piacenza 0 – 1
referto
Savona Stadio Leonardo Garilli (400 spett.)
Arbitro Baroni (Firenze)

Teramo
1º novembre 2014, ore 17:00 CET
11ª giornata
Teramo 1 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Gaetano Bonolis (1 359 spett.)
Arbitro Formato (Benevento)

Piacenza
8 novembre 2014, ore 14:30 CET
12ª giornata
Pro Piacenza 0 – 1
referto
SPAL Stadio Leonardo Garilli (700 spett.)
Arbitro Colarossi (Roma 2)

Carrara
15 novembre 2014, ore 14:30 CET
13ª giornata
Carrarese 4 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio dei Marmi (791 spett.)
Arbitro Viotti (Tivoli)

Piacenza
23 novembre 2014, ore 16:00 CET
14ª giornata
Pro Piacenza 0 – 3
referto
Ascoli Stadio Leonardo Garilli (800 spett.)
Arbitro Caso (Verona)

Santarcangelo di Romagna
29 novembre 2014, ore 14:30 CET
15ª giornata
Santarcangelo 2 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Valentino Mazzola (409 spett.)
Arbitro Sassoli (Arezzo)

Piacenza
6 dicembre 2014, ore 17:00 CET
16ª giornata
Pro Piacenza 1 – 1
referto
Pontedera Stadio Leonardo Garilli (500 spett.)
Arbitro Catona (Reggio Calabria)

L'Aquila
13 dicembre 2014, ore 14:30 CET
17ª giornata
L'Aquila 0 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Tommaso Fattori (1 689 spett.)
Arbitro Mancini (Fermo)

Piacenza
20 dicembre 2014, ore 15:00 CET
18ª giornata
Pro Piacenza 1 – 0
referto
Gubbio Stadio Leonardo Garilli (500 spett.)
Arbitro Viotti (Tivoli)

Lucca
6 gennaio 2015, ore 14:00 CET
19ª giornata
Lucchese 3 – 2
referto
Pro Piacenza Stadio Porta Elisa (1 063 spett.)
Arbitro Zanonato (Vicenza)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
11 gennaio 2015, ore 15:00 CET
20ª giornata
Pro Piacenza 4 – 2
referto
Grosseto Stadio Leonardo Garilli (900 spett.)
Arbitro Lanza (Nichelino)

Forlì
17 gennaio 2015, ore 17:00 CET
21ª giornata
Forlì 0 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Tullo Morgagni (900 spett.)
Arbitro Ranaldi (Tivoli)

Piacenza
26 gennaio 2015, ore 20:45 CET
22ª giornata
Pro Piacenza 2 – 0
referto
Pistoiese Stadio Leonardo Garilli (700 spett.)
Arbitro Marini (Roma 1)

Pontedera
1º febbraio 2015, ore 11:00 CET
23ª giornata
Tuttocuoio 3 – 3
referto
Pro Piacenza Stadio Ettore Mannucci (372 spett.)
Arbitro Pietropaolo (Modena)

Piacenza
7 febbraio 2015, ore 15:00 CET
24ª giornata
Pro Piacenza 1 – 1
referto
Ancona Stadio Leonardo Garilli (500 spett.)
Arbitro Cifelli (Campobasso)

Pisa
15 febbraio 2015, ore 18:00 CET
25ª giornata
Pisa 1 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani (4 773 spett.)
Arbitro Strippoli (Bari)

Piacenza
22 febbraio 2015, ore 11:00 CET
26ª giornata
Pro Piacenza 2 – 0
referto
Reggiana Stadio Leonardo Garilli (600 spett.)
Arbitro Giovani (Grosseto)

Prato
28 febbraio 2015, ore 15:00 CET
27ª giornata
Prato 0 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Lungobisenzio (750 spett.)
Arbitro Piscopo (Imperia)

Piacenza
7 marzo 2015, ore 17:00 CET
28ª giornata
Pro Piacenza 1 – 0
referto
San Marino Stadio Leonardo Garilli (800 spett.)
Arbitro Di Ruberto (Nocera Inferiore)

Savona
14 marzo 2015, ore 14:30 CET
29ª giornata
Savona 2 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Valerio Bacigalupo (942 spett.)
Arbitro Formato (Benevento)

Piacenza
18 marzo 2015, ore 15:00 CET
30ª giornata
Pro Piacenza 0 – 3
referto
Teramo Stadio Leonardo Garilli (450 spett.)
Arbitro Morreale (Roma 1)

Ferrara
22 marzo 2015, ore 14:30 CET
31ª giornata
SPAL 4 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Paolo Mazza (2 527 spett.)
Arbitro Perotti (Legnano)

Piacenza
29 marzo 2015, ore 18:00 CEST
32ª giornata
Pro Piacenza 1 – 2
referto
Carrarese Stadio Leonardo Garilli (704 spett.)
Arbitro Mantelli (Brescia)

Ascoli Piceno
2 aprile 2015, ore 17:00 CEST
33ª giornata
Ascoli 1 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Cino e Lillo Del Duca (4 226 spett.)
Arbitro Panarese (Lecce)

Piacenza
10 aprile 2015, ore 19:30 CEST
34ª giornata
Pro Piacenza 1 – 1
referto
Santarcangelo Stadio Leonardo Garilli (894 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Pontedera
18 aprile 2015, ore 17:00 CEST
35ª giornata
Pontedera 2 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Ettore Mannucci (412 spett.)
Arbitro Rossi (Rovigo)

Piacenza
26 aprile 2015, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Pro Piacenza 1 – 0
referto
L'Aquila Stadio Leonardo Garilli (502 spett.)
Arbitro Illuzzi (Molfetta)

Gubbio
2 maggio 2015, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Gubbio 0 – 1
referto
Pro Piacenza Stadio Pietro Barbetti (1 609 spett.)
Arbitro Melidoni (Frattamaggiore)

Piacenza
9 maggio 2015, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Pro Piacenza 1 – 1
referto
Lucchese Stadio Leonardo Garilli (494 spett.)
Arbitro Tardino (Milano)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
23 maggio 2015, ore 15:00 CEST
Andata
Pro Piacenza 2 – 1
referto
Forlì Stadio Leonardo Garilli (850 spett.)
Arbitro Cifelli (Campobasso)

Forlì
30 maggio 2015, ore 17:00 CEST
Ritorno
Forlì 0 – 0
referto
Pro Piacenza Stadio Tullo Morgagni (1 700 spett.)
Arbitro Illuzzi (Molfetta)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2014-2015.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Pavia 6 2 2 0 0 4 2 +2
Reggiana 3 2 1 0 1 2 2 0
Pro Piacenza 0 2 0 0 2 1 3 -2
Piacenza
7 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Gruppo B - 1ª giornata
Pro Piacenza 0 – 1 Reggiana Stadio Leonardo Garilli (350 spett.)
Arbitro Mancini (Fermo)

Pavia
16 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Gruppo B - 2ª giornata
Pavia 2 – 1 Pro Piacenza Stadio Pietro Fortunati
Arbitro Sprezzola (Mestre)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro 40 (-5) 19 8 5 6 21 18 19 4 4 11 13 32 38 12 9 17 34 50 -16
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro 0 1 0 0 1 0 1 1 0 0 1 1 2 2 0 0 2 1 3 -2
Totale 40 (-5) 20 8 5 7 21 18 20 4 4 12 14 34 40 12 9 19 35 53 -18

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

La tabella seguente tiene conto della classifica avulsa nel calcolo della posizione in classifica.

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C
Risultato V V P P P V P N P P N P P P P N V V P V N V N N P V V V P P P P N N P V V N
Posizione 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 20 19 20 19 19 19 20 19 19 18 19 19 19 19 19 19 20 19 19 18

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 87/CDN (2013/2014) (PDF), figc.it. URL consultato il 25 agosto 2014.
  2. ^ Restituiti 3 punti al Pro Piacenza, playout col Forlì Sportpiacenza.it
  3. ^ Al Pro Piacenza il primo atto: Forlì battuto 2-1 Sportpiacenza.it
  4. ^ Lega Pro - Impresa Pro Piacenza: è salvezza Sportpiacenza.it
  5. ^ Acquistato a campionato iniziato.
  6. ^ a b c d e f Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.
  7. ^ Acquistato a marzo.
  8. ^ a b c d e f Acquistato nella sessione invernale del calciomercato.
  9. ^ Pro Piacenza - Colpo in attacco, arriva Marco Giovio, Sportpiacenza.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio