Società Sportiva Calcio Napoli 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Società Sportiva Calcio Napoli
Champions Napoli.jpg
Festeggiamenti per la vittoria della Supercoppa
Stagione 2014-2015
Allenatore Spagna Rafael Benítez
All. in seconda Italia Fabio Pecchia
Presidente Italia Aurelio De Laurentiis
Serie A 5º posto (in Europa League)
Coppa Italia Semifinali
Champions League Play-off
Europa League Semifinale
Supercoppa italiana Vincitore
Maggiori presenze Campionato: Callejón (38)
Totale: Callejón (59)
Miglior marcatore Campionato: Higuaín (18)
Totale: Higuaín (29)
Stadio San Paolo 60 240
Abbonati 16 007[1]
Maggior numero di spettatori 53 006 vs Juventus (11 gennaio 2015)
Minor numero di spettatori 6 490 vs Slovan Bratislava (11 dicembre 2014)
Media spettatori 30 097¹
¹ considera le partite giocate in casa in tutte le competizioni.
Dati aggiornati al 31 maggio 2015

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Una fase dell'amichevole tra Napoli e Barcellona disputata a Ginevra nell'estate 2014.

Nel primo impegno ufficiale dell'annata 2014-15, il Napoli sostiene il play-off di Champions League contro lo spagnolo Athletic Bilbao: la partita di andata finisce 1-1,[2] risultato vanificato dalla sconfitta per 3-1 nel ritorno.[3] L'eliminazione permette comunque il ripescaggio in Europa League, competizione per la quale i partenopei sono sorteggiati nel girone I.[4] Nel debutto di campionato, vincono in casa del Genoa con un gol nei minuti finali.[5] Nelle giornate seguenti perdono con Chievo e Udinese,[6][7] pareggiando invece con il Palermo.[8] In coppa ottengono, al contrario, 6 punti[9] arrivando alla sosta di ottobre con 2 vittorie di fila anche in A: l'ultima di queste, con il Torino, è la prima in casa del campionato.[10] Dopo un pareggio con l'Inter[11] e una sconfitta con lo Young Boys[12] vengono conseguiti 11 risultati utili di fila,[13] serie interrotta a metà dicembre dal Milan.[14]

Prima dell'interruzione natalizia, il Napoli vince la Supercoppa italiana battendo ai rigori la Juventus: è il secondo trofeo dell'anno solare, dopo la Coppa Italia vinta in maggio.[15] Nel 18º turno di campionato, i bianconeri tornano a vincere in casa azzurra: l'ultima affermazione dei piemontesi era datata 30 settembre 2000, avvio della stagione 2000-01.[16] In seguito alla sconfitta di Palermo (che fa precipitare la squadra al terzo posto, con un ritardo di 12 punti dai campioni d'Italia),[17] la formazione reagisce raggiungendo gli ottavi di Europa League.[18][19] In attesa dell'impegno europeo, viene agganciata in terza posizione dalla Lazio: battuta dal Verona scivola al quarto posto,[20] superando invece il turno in coppa e rientrando nei quarti dopo 26 anni.[21]

Un'immagine di Sassuolo-Napoli (0-1) del 28 settembre 2014.

Con l'arrivo della primavera, si allontana sempre più dalle prime posizioni[22] e in Coppa Italia viene eliminata dai biancocelesti.[23] In campo internazionale perviene, comunque, alla disputa delle semifinali.[24] Il possibile ingresso in finale viene però negato dal Dnipro, che elimina gli azzurri grazie al punteggio aggregato di 2-1 (grazie a due gol irregolari).[25][26] Il campionato finisce con un quinto posto, piazzamento al di sotto delle aspettative.[27] Nell'ultima giornata, il Napoli è battuto per 2-4 dalla Lazio: la sconfitta causa il sorpasso da parte della Fiorentina, obbligando i campani ad accontentarsi di una qualificazione in Europa League.[28]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La Macron fornisce il materiale tecnico per la sesta stagione consecutiva.[29] Due gli sponsor che compaiono sulle divise partenopee: al marchio Acqua Lete, giunto alla decima stagione da partner ufficiale degli azzurri,[30] si affianca quello di Pasta Garofalo (dopo la conclusione dell'accordo triennale con MSC Crociere)[31] limitatamente alle gare di campionato, poiché nelle competizioni internazionali è consentito esibire un solo sponsor sulla maglia.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dal sito ufficiale del Napoli.[32]

Area direttiva

  • Presidente: Aurelio De Laurentiis
  • Vicepresidenti: Jacqueline Marie Baudit ed Edoardo De Laurentiis
  • Consigliere: Valentina De Laurentiis
  • Consigliere delegato: Andrea Chiavelli

Area comunicazione

  • Direttore area comunicazione: Nicola Lombardo
  • Addetto stampa: Guido Baldari

Area marketing

  • Head of operations, sales & marketing: Alessandro Formisano

Area organizzativa

  • Direttore amministrativo: Laura Belli
  • Direttore processi amministrativi e compliance: Antonio Saracino
  • Segretario: Alberto Vallefuoco

Area tecnica

  • Direttore Sportivo: Riccardo Bigon
  • Team manager: Giovanni Paolo De Matteis
  • Responsabile settore scouting: Maurizio Micheli
  • Coordinatore settore scouting: Marco Zunino
  • Capo Osservatori: Leonardo Mantovani
  • Allenatore: Rafael Benítez
  • Allenatore in 2ª: Fabio Pecchia
  • Preparatori atletici: Francisco de Miguel Moreno e Corrado Saccone
  • Preparatore dei portieri: Javier Vicente Valero
  • Analisti: Antonio Gómez Pérez e Pedro Jiménez Campos

Area sanitaria

  • Settore sanitario: Dott. Alfonso De Nicola
  • Fisiatra: Dott. Enrico D'Andrea
  • Medico dello sport: Dott. Raffaele Canonico
  • Fisioterapisti: Giovanni D'Avino e Agostino Santaniello
  • Riabilitatore: Rosario D'Onofrio
  • Massaggiatore: Marco Di Lullo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione aggiornate al 4 febbraio 2015.[33]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Rafael
3 Croazia D Ivan Strinić[34]
4 Brasile D Henrique
5 Uruguay D Miguel Ángel Britos
6 Paesi Bassi C Jonathan de Guzmán
7 Spagna A José María Callejón
8 Italia C Jorginho
9 Argentina A Gonzalo Higuaín
11 Italia D Christian Maggio (vice capitano)
14 Belgio A Dries Mertens
15 Italia P Roberto Colombo
16 Italia D Giandomenico Mesto
17 Slovacchia C Marek Hamšík (capitano)
18 Colombia D Juan Camilo Zúñiga
19 Spagna C David López
N. Ruolo Giocatore
21 Spagna A Michu
22 Croazia C Josip Radošević[35]
23 Italia A Manolo Gabbiadini[34]
24 Italia A Lorenzo Insigne (quarto capitano)
26 Francia D Kalidou Koulibaly
31 Algeria D Faouzi Ghoulam
33 Spagna D Raúl Albiol
44 Brasile D Bruno Uvini[34]
45 Argentina P Mariano Andújar
77 Uruguay C Walter Gargano (quinto capitano)
83 Italia P Antonio Rosati[35]
88 Svizzera C Gökhan Inler (terzo capitano)
91 Colombia A Duván Zapata
96 Italia D Sebastiano Luperto[36]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Mariano Andújar Catania fine prestito
D Kalidou Koulibaly Genk definitivo (8 milioni €)[37]
C Jonathan de Guzmán Villarreal definitivo (7,25 milioni €)[38][39]
C Walter Gargano Parma fine prestito
C David López Espanyol definitivo (6 milioni €)[39][40]
A Michu Swansea City prestito[41]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Luigi Sepe Virtus Lanciano fine prestito
D Emanuele Allegra Pavia fine prestito
D Daniele Celiento Viareggio fine prestito
D Daniele Donnarumma Como fine prestito
D Ignacio Fideleff Tigre fine prestito
D Alessandro Gamberini Genoa fine prestito
D Sebastiano Luperto[42] Lecce risc. compartecipazione (0,11 milioni €)[43]
D Giuseppe Nicolao Viareggio fine prestito
C Pablo Armero West Ham Utd fine prestito
C Marco Donadel Verona fine prestito
C Omar El Kaddouri Torino fine prestito[44][45]
C Giuseppe Fornito Pescara fine prestito
C Raffaele Maiello Ternana fine prestito
C Giuseppe Palma[46][47] Paganese fine prestito
C Luigi Vitale Juve Stabia fine prestito
A Emanuele Calaiò Genoa fine prestito
A Camillo Ciano Avellino fine prestito
A Nicolao Dumitru Reggina fine prestito
A Roberto Insigne Perugia fine prestito
A Frank Liivak[42] Almere City definitivo
A Soma Novothny Paganese fine prestito
A Eduardo Vargas Valencia fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Toni Doblas fine contratto
P José Manuel Reina Liverpool fine prestito
D Federico Fernández Swansea City definitivo (9,9 milioni €)[39][48]
D Anthony Réveillère fine contratto
C Davide Bariti fine contratto
C Valon Behrami Amburgo definitivo (2,919 milioni €)[39][49]
C Blerim Džemaili Galatasaray definitivo (2,35 milioni €)[39][50]
A Goran Pandev Galatasaray definitivo[50]
Altre operazioni
R. Nome a Modalità
P Diamante Crispino Como definitivo[51][52][53]
P Luigi Sepe Empoli prestito[54]
D Emanuele Allegra Pontedera prestito[55]
D Paolo Cannavaro Sassuolo definitivo
D Daniele Celiento Pistoiese prestito[56]
D Daniele Donnarumma Messina definitivo[57]
D Ignacio Fideleff Ergotelīs prestito[58]
D Alessandro Gamberini Chievo definitivo[59]
D Armando Izzo Avellino risol. compartecipazione[60]
D Igor Łasicki Gubbio prestito
D Giuseppe Nicolao Alessandria prestito[61]
C Pablo Armero Udinese risol. compartecipazione[62]
C Luca Cigarini Atalanta risol. compartecipazione[63]
C Jacopo Dezi Crotone risc. compartecipazione (80 000 €)[64]
C Marco Donadel risoluzione contratto[65][66]
C Omar El Kaddouri Torino prestito (1,25 milioni €)[67]
C Giuseppe Fornito Cosenza prestito[68]
C Raffaele Maiello Crotone prestito[69]
C Andrea Mancini Pescara fine prestito
C Luigi Vitale Ternana definitivo[70]
A Emanuele Calaiò Catania definitivo[71]
A Camillo Ciano Parma definitivo
A Gianluca D'Auria Neapolis Mugnano prestito
A Alessandro De Vena Viareggio risol. compartecipazione[72]
A Nicolao Dumitru Veroia prestito[73]
A Roberto Insigne Reggina prestito
A Soma Novothny Mantova prestito[74]
A Gerardo Rubino Virtus Entella fine prestito
A Gennaro Tutino Vicenza prestito[75]
A Eduardo Vargas QPR prestito (1 milioni €)[76]

Sessione invernale (dal 5/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Ivan Strinić svincolato[77]
D Bruno Uvini Santos fine prestito
A Manolo Gabbiadini Sampdoria definitivo (12,5 milioni €)[39][77]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
D Emanuele Allegra Pontedera risoluzione prestito
A Soma Novothny Mantova risoluzione prestito
A Gennaro Tutino Vicenza risoluzione prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Antonio Rosati Fiorentina definitivo[78]
C Josip Radošević Rijeka prestito[79]
Altre operazioni
R. Nome a Modalità
D Emanuele Allegra Südtirol prestito[80]
C Giuseppe Palma Spyris Kaunas prestito[81]
A Soma Novothny Südtirol prestito[82]
A Frank Liivak risol. contratto
A Gennaro Tutino Gubbio prestito[83]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2014-2015.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
31 agosto 2014, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Genoa 1 – 2
referto
Napoli Stadio Luigi Ferraris (21.963 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Napoli
14 settembre 2014, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Napoli 0 – 1
referto
Chievo Stadio San Paolo (35.251 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Udine
21 settembre 2014, ore 18:00 CEST
3ª giornata
Udinese 1 – 0
referto
Napoli Stadio Friuli (8.833 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Napoli
24 settembre 2014, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Napoli 3 – 3
referto
Palermo Stadio San Paolo (18.251 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Reggio nell'Emilia
28 settembre 2014, ore 12:30 CEST
5ª giornata
Sassuolo 0 – 1
referto
Napoli Mapei Stadium-Città del Tricolore (13.935 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Napoli
5 ottobre 2014, ore 20:45 CEST
6ª giornata
Napoli 2 – 1
referto
Torino Stadio San Paolo (23.586 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Milano
19 ottobre 2014, ore 20:45 CEST
7ª giornata
Inter 2 – 2
referto
Napoli Stadio Giuseppe Meazza (40.383 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Napoli
26 ottobre 2014, ore 18:00 CET
8ª giornata
Napoli 6 – 2
referto
Verona Stadio San Paolo (25.992 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Bergamo
29 ottobre 2014, ore 20:45 CET
9ª giornata
Atalanta 1 – 1
referto
Napoli Stadio Atleti Azzurri d'Italia (14.882 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Napoli
1º novembre 2014, ore 15:00 CET
10ª giornata
Napoli 2 – 0
referto
Roma Stadio San Paolo (30.157 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Firenze
9 novembre 2014, ore 18:00 CET
11ª giornata
Fiorentina 0 – 1
referto
Napoli Stadio Artemio Franchi (31.987 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Napoli
23 novembre 2014, ore 15:00 CET
12ª giornata
Napoli 3 – 3
referto
Cagliari Stadio San Paolo (45.413 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Genova
1º dicembre 2014, ore 21:00 CET
13ª giornata
Sampdoria 1 – 1
referto
Napoli Stadio Luigi Ferraris (21.033 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Napoli
7 dicembre 2014, ore 12:30 CET
14ª giornata
Napoli 2 – 2
referto
Empoli Stadio San Paolo (30.128 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Milano
14 dicembre 2014, ore 20:45 CET
15ª giornata
Milan 2 – 0
referto
Napoli Stadio Giuseppe Meazza (35.867 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Napoli
18 dicembre 2014, ore 21:00 CET
16ª giornata
Napoli 2 – 0
referto
Parma Stadio San Paolo (20.799 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Cesena
6 gennaio 2015, ore 18:00 CET
17ª giornata
Cesena 1 – 4
referto
Napoli Stadio Dino Manuzzi (16.275 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Napoli
11 gennaio 2015, ore 20:45 CET
18ª giornata
Napoli 1 – 3
referto
Juventus Stadio San Paolo (53.006 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Roma
18 gennaio 2015, ore 12:30 CET
19ª giornata
Lazio 0 – 1
referto
Napoli Stadio Olimpico (26.857 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
26 gennaio 2015, ore 21:00 CET
20ª giornata
Napoli 2 – 1
referto
Genoa Stadio San Paolo (30.821 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Verona
1º febbraio 2015, ore 15:00 CET
21ª giornata
Chievo 1 – 2
referto
Napoli Stadio Marcantonio Bentegodi (15.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Napoli
8 febbraio 2015, ore 15:00 CET
22ª giornata
Napoli 3 – 1
referto
Udinese Stadio San Paolo (28.773 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Palermo
14 febbraio 2015, ore 20:45 CET
23ª giornata
Palermo 3 – 1
referto
Napoli Stadio Renzo Barbera (12.784 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Napoli
23 febbraio 2015, ore 19:00 CET
24ª giornata
Napoli 2 – 0
referto
Sassuolo Stadio San Paolo (46.925 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Torino
1º marzo 2015, ore 20:45 CET
25ª giornata
Torino 1 – 0
referto
Napoli Stadio Olimpico (20.274 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Napoli
8 marzo 2015, ore 20:45 CET
26ª giornata
Napoli 2 – 2
referto
Inter Stadio San Paolo (36.646 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Verona
15 marzo 2015, ore 18:00 CET
27ª giornata
Verona 2 – 0
referto
Napoli Stadio Marcantonio Bentegodi (22.468 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Napoli
22 marzo 2015, ore 20:45 CET
28ª giornata
Napoli 1 – 1
referto
Atalanta Stadio San Paolo (30.820 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Roma
4 aprile 2015, ore 12:30 CEST
29ª giornata
Roma 1 – 0
referto
Napoli Stadio Olimpico (34.425 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Napoli
12 aprile 2015, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Napoli 3 – 0
referto
Fiorentina Stadio San Paolo (21.804 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Cagliari
19 aprile 2015, ore 18:00 CEST
31ª giornata
Cagliari 0 – 3
referto
Napoli Stadio Sant'Elia (8.000 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Napoli
26 aprile 2015, ore 20:45 CEST
32ª giornata
Napoli 4 – 2
referto
Sampdoria Stadio San Paolo (22.299 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Empoli
30 aprile 2015, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Empoli 4 – 2
referto
Napoli Stadio Carlo Castellani (10.116 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Napoli
3 maggio 2015, ore 20:45 CEST
34ª giornata
Napoli 3 – 0
referto
Milan Stadio San Paolo (25.469 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Parma
10 maggio 2015, ore 18:00 CEST
35ª giornata
Parma 2 – 2
referto
Napoli Stadio Ennio Tardini (13.172 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Napoli
18 maggio 2015, ore 21:00 CEST
36ª giornata
Napoli 3 – 2
referto
Cesena Stadio San Paolo (37.568 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Torino
23 maggio 2015, ore 18:00 CEST
37ª giornata
Juventus 3 – 1
referto
Napoli Juventus Stadium (40.485 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Napoli
31 maggio 2015, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Napoli 2 – 4
referto
Lazio Stadio San Paolo (49.085 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2014-2015.
Napoli
22 gennaio 2015, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Napoli 2 – 2
(d.t.s.)
referto
Udinese Stadio San Paolo (10.847 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Napoli
4 febbraio 2015, ore 20:45 CET
Quarti di finale
Napoli 1 – 0
referto
Inter Stadio San Paolo (48.740 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Roma
4 marzo 2015, ore 20:45 CET
Semifinale - Andata
Lazio 1 – 1
referto
Napoli Stadio Olimpico (27.044 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Napoli
8 aprile 2015, ore 20:45 CEST
Semifinale - Ritorno
Napoli 0 – 1
referto
Lazio Stadio San Paolo (46.477 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2014-2015.

Turni preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
19 agosto 2014, ore 20:45 CEST
Play-off – Andata
Napoli 1 – 1
referto
Athletic Bilbao Stadio San Paolo (49.872 spett.)
Arbitro Svezia Eriksson

Bilbao
27 agosto 2014, ore 20:45 CEST
Play-off – Ritorno
Athletic Bilbao 3 – 1
referto
Napoli Estadio de San Mamés (49.017 spett.)
Arbitro Turchia Çakır

UEFA Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2014-2015.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2014-2015 (fase a gironi).
Napoli
18 settembre 2014, ore 21:05 CEST
1ª giornata
Napoli 3 – 1
referto
Sparta Praga Stadio San Paolo (14.933 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Blom

Bratislava
2 ottobre 2014, ore 19:00 CEST
2ª giornata
Slovan Bratislava 0 – 2
referto
Napoli Štadión Pasienky (10.738 spett.)
Arbitro Croazia Strahonja

Berna
23 ottobre 2014, ore 19:00 CEST
3ª giornata
Young Boys 2 – 0
referto
Napoli Stade de Suisse (24.024 spett.)
Arbitro Francia Buquet

Napoli
6 novembre 2014, ore 21:05 CET
4ª giornata
Napoli 3 – 0
referto
Young Boys Stadio San Paolo (12.283 spett.)
Arbitro Danimarca Hansen

Praga
27 novembre 2014, ore 19:00 CET
5ª giornata
Sparta Praga 0 – 0
referto
Napoli Stadion Letná (16.111 spett.)
Arbitro Inghilterra Marriner

Napoli
11 dicembre 2014, ore 21:05 CET
6ª giornata
Napoli 3 – 0
referto
Slovan Bratislava Stadio San Paolo (6.490 spett.)
Arbitro Macedonia Stavrev

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2014-2015 (fase a eliminazione diretta).
Trebisonda
19 febbraio 2015, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale - Andata
Trabzonspor 0 – 4
referto
Napoli Stadio Hüseyin Avni Aker (23.760 spett.)
Arbitro Russia Bezborodov

Napoli
26 febbraio 2015, ore 21:05 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Napoli 1 – 0
referto
Trabzonspor Stadio San Paolo (14.410 spett.)
Arbitro Croazia Bebek

Napoli
12 marzo 2015, ore 21:05 CET
Ottavi di finale - Andata
Napoli 3 – 1
referto
Dinamo Mosca Stadio San Paolo (17.727 spett.)
Arbitro Grecia Sidīropoulos

Mosca
19 marzo 2015, ore 18:00 MSK
Ottavi di finale - Ritorno
Dinamo Mosca 0 – 0
referto
Napoli Arena Chimki (17.356 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Nijhuis

Wolfsburg
16 aprile 2015, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Andata
Wolfsburg 1 – 4
referto
Napoli Volkswagen Arena (25.112 spett.)
Arbitro Spagna Lahoz

Napoli
23 aprile 2015, ore 21:05 CEST
Quarti di finale - Ritorno
Napoli 2 – 2
referto
Wolfsburg Stadio San Paolo (27.262 spett.)
Arbitro Turchia Çakır

Napoli
7 maggio 2015, ore 21:05 CEST
Semifinale - Andata
Napoli 1 – 1
referto
Dnipro Stadio San Paolo (41.095 spett.)
Arbitro Norvegia Moen

Kiev
14 maggio 2015, ore 21:05 CET
Semifinale - Ritorno
Dnipro 1 – 0
referto
Napoli Stadio Olimpico (62.344 spett.)
Arbitro Serbia Mažić

Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa italiana 2014.
Doha
22 dicembre 2014, ore 20:30 UTC+3
Finale
Juventus 2 – 2
(d.t.s.)
referto
Napoli Jassim Bin Hamad Stadium (14.000 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornate al 31 maggio 2015.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 63 19 11 5 3 46 28 19 7 4 8 25 26 38 18 9 11 70 54 +16
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 1 1 1 3 3 1 0 1 0 1 1 4 1 2 1 4 4 0
Coppacampioni.png UEFA Champions League - 1 0 1 0 1 1 1 0 0 1 1 3 2 0 1 1 2 4 -2
Coppauefa.png UEFA Europa League - 7 5 2 0 16 5 7 3 2 2 10 4 14 8 4 2 26 9 +17
Supercoppaitaliana.png Supercoppa italiana - - - - - - - - - - - - - 1 0 1 0 2 2 0
Totale - 30 17 9 4 66 37 28 10 7 11 37 34 59 27 17 15 104 73 +31

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C
Risultato V P P N V V N V N V V N N N P V V P V V V V P V P N P N P V V V P V N V P P
Posizione 1 8 12 10 8 7 7 7 7 5 3 3 3 5 6 3 3 4 3 3 3 3 3 3 3 3 4 5 6 4 4 4 4 4 4 4 4 5

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

In corsivo i giocatori ceduti a stagione in corso.

Giocatore Serie A Coppa Italia Champions League + Europa League Supercoppa italiana Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Albiol, R. R. Albiol 35 0 10 0 4 0 2 0 2+10 0 0 0 1 0 1 0 52 0 13 0
Andújar, M. M. Andújar 15 -24 0 0 4 -4 0 0 0+8 0+-6 0 0 - - - - 27 -34 0 0
Britos, M. M. Britos 19 1 7 1 4 0 1 0 2+12 0 0+1 0 - - - - 37 1 9 1
Callejón, J. J. Callejón 38 11 2 0 4 0 0 0 2+14 0+1 0+1 0 1 0 1 0 59 12 4 0
Colombo, R. R. Colombo - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
de Guzmán, J. J. de Guzmán 23 3 1 0 4 0 1 0 0+8 0+4 0 0 1 0 0 0 36 7 2 0
Gabbiadini, M. M. Gabbiadini[34] 20 8 1 0 4 1 1 0 0+6 0+1 0+1 0 - - - - 30 10 3 0
Gargano, W. W. Gargano 24 0 6 0 3 0 1 0 2+6 0 1+0 0 1 0 0 0 36 0 8 0
Ghoulam, F. F. Ghoulam 21 0 7 1 3 0 0 0 1+13 0 1+3 0 1 0 1 0 39 0 12 1
Hamšík, M. M. Hamšík 35 7 1 0 4 1 0 0 2+12 1+4 0 0 1 0 0 0 54 13 1 0
Henrique, Henrique 11 0 3 1 1 0 0 0 0+9 0+1 0 0 - - - - 21 1 3 1
Higuaín, G. G. Higuaín 37 18 5 0 4 1 0 0 2+14 1+7 1+0 0 1 2 1 0 58 29 7 0
Inler, G. G. Inler 20 1 4 0 2 0 1 0 0+11 0 0+1 0 1 0 0 0 34 1 6 0
Insigne, L. L. Insigne 20 2 0 0 1 0 0 0 2+5 0 0 0 - - - - 28 2 0 0
Jorginho, Jorginho 23 0 5 0 1 1 1 0 2+6 0 1+1 0 1 0 0 0 33 1 8 0
Koulibaly, K. K. Koulibaly 27 1 9 1 2 0 0 0 2+7 0 0 0 1 0 0 0 39 1 9 1
López, D. D. López 32 1 5 0 3 0 0 0 0+9 0+1 0 0 1 0 0 0 45 2 5 0
Luperto, S. S. Luperto 1 0 0 0 - - - - -[84] - - - - - - - 1 0 0 0
Maggio, C. C. Maggio 29 0 7 1 1 0 0 0 2+7 0 0+1 0 1 0 0 0 40 0 8 1
Mertens, D. D. Mertens 31 6 4 1 4 0 0 0 2+13 0+5 0+1 0 1 0 1 0 51 11 6 1
Mesto, G. G. Mesto 6 0 1 0 2 0 1 0 0+6 0 0 0 - - - - 14 0 2 0
Michu, Michu 3 0 1 0 - - - - 1+2 0 0 0 - - - - 6 0 1 0
Radošević, J. J. Radošević 1 0 0 0 - - - - - - - - - - - - 1 0 0 0
Rafael, Rafael 23 -30 0 0 - - - - 2+6 -4+-3 0 0 1 -2 0 0 32 -39 0 0
Rosati, A. A. Rosati - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Strinić, I. I. Strinić[34] 9 0 1 0 2 0 1 0 - - - - - - - - 11 0 2 0
Uvini, B. B. Uvini[34] - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Zapata, D. D. Zapata 21 6 2 0 1 0 0 0 1+8 0+2 0 0 - - - - 31 8 2 0
Zúñiga, J. J. Zúñiga 7 0 0 0 - - - - 0+3 0 0 0 - - - - 10 0 0 0

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

  • Allenatore Primavera: Giampaolo Saurini
  • Allenatore Allievi Nazionali: Nicola Liguori
  • Allenatore Giovanissimi Nazionali: Massimo Carnevale

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 2016, Modena, Panini Editore, 2015, p. 405.
  2. ^ Armando Ossorio, Champions, Napoli-Athletic 1-1: Higuain risponde a Muniain, si decide tutto al San Mames, su repubblica.it, 19 agosto 2014.
  3. ^ Filippo Maria Ricci, Champions, Athletic Bilbao-Napoli 3-1, su gazzetta.it, 27 agosto 2014.
  4. ^ Napoli, Inter e Fiorentina facile. Torino, provaci, in La Gazzetta dello Sport, 30 agosto 2014.
  5. ^ Diego Costa, Genoa-Napoli 1-2, De Guzman all'ultimo respiro beffa i rossoblù, su repubblica.it, 31 agosto 2014.
  6. ^ Diego Costa, Napoli-Chievo 0-1, Maxi Lopez affonda gli azzurri, su repubblica.it, 14 settembre 2014.
  7. ^ Diego Costa, Udinese-Napoli 1-0: Danilo affonda gli azzurri, secondo ko di fila, su repubblica.it, 21 settembre 2014.
  8. ^ Rosa, pari da grande al San Paolo, in Prima - la Repubblica, 25 settembre 2014, p. 1.
  9. ^ Armando Ossorio, Slovan-Napoli 0-2: Hamsik profeta in patria, azzurri a punteggio pieno, su repubblica.it, 2 ottobre 2014.
  10. ^ Antonio Farinola, Napoli-Torino 2-1: azzurri in rimonta, sfatato il tabù San Paolo, su repubblica.it, 5 ottobre 2014.
  11. ^ Callejon non basta il Napoli si fa riprendere con l'Inter finisce pari, in Napoli - la Repubblica, 20 ottobre 2014, p. 5.
  12. ^ Armando Ossorio, Young Boys-Napoli 2-0: azzurri svogliati e battuti, i tifosi assaltano il pullman, su repubblica.it, 23 ottobre 2014.
  13. ^ Marco Azzi, La notte fantastica di De Guzman fa volare il Napoli uno-due, in Napoli - la Repubblica, 7 novembre 2014, p. 20.
  14. ^ Antonio Farinola, Milan-Napoli 2-0: Menez e Bonaventura lanciano il Diavolo, azzurri agganciati, su repubblica.it, 14 dicembre 2014.
  15. ^ Emanuele Gamba, Napoli, incredibile finale la Juve si deve piegare Supercoppa dopo 18 rigori, in R2 Sport - la Repubblica (Doha), 23 dicembre 2014, p. 48.
  16. ^ Antonio Farinola, Napoli-Juventus 1-3: i bianconeri allungano sulla Roma, su repubblica.it, 11 gennaio 2015.
  17. ^ Armando Ossorio, Palermo-Napoli 3-1: Iachini non sbaglia nulla, azzurri ko senza alibi, su repubblica.it, 14 febbraio 2015.
  18. ^ Armando Ossorio, Trabzonspor-Napoli 0-4: poker azzurro sul Mar Nero, ottavi in cassaforte, su repubblica.it, 19 febbraio 2015.
  19. ^ Armando Ossorio, Napoli-Trabzonspor 1-0: gli ottavi sono una formalità, decide De Guzman, su repubblica.it, 26 febbraio 2015.
  20. ^ Marco Azzi, Il grande Toni e il piccolo Napoli, in R2 Sport Lunedì - la Repubblica, 16 marzo 2015, p. 34.
  21. ^ Armando Ossorio, Dinamo Mosca-Napoli 0-0: gli azzurri ai quarti dopo 26 anni, su repubblica.it, 19 marzo 2015.
  22. ^ Andrea Pugliese, Roma-Napoli 1-0, Pjanic segna, De Sanctis blinda il secondo posto, su gazzetta.it, 4 aprile 2015.
  23. ^ Stefano Cieri, Napoli-Lazio 0-1: Lulic, l'uomo di Coppa lancia Pioli in finale con la Juve, su gazzetta.it, 8 aprile 2015.
  24. ^ Marco Azzi, Higuain più Hamsik è un Super Napoli quattro gol al Wolfsburg, in Riapertura - la Repubblica, 17 aprile 2015, p. 16.
  25. ^ Francesco Carci, Napoli-Dnipro 1-1, una rete in fuorigioco gela gli azzurri, su repubblica.it, 7 maggio 2015.
  26. ^ Jacopo Manfredi, Dnipro-Napoli 1-0, Seleznyov spegne i sogni azzurri, su repubblica.it, 14 maggio 2015.
  27. ^ Jacopo Manfredi, Juventus-Napoli 3-1: doppia festa bianconera, per gli azzurri la Champions è un miraggio, su repubblica.it, 23 maggio 2015.
  28. ^ Pasquale Tina, Higuain doppietta poi sbaglia il rigore della Champions, in Sport - la Repubblica, 1º giugno 2015, p. 4.
  29. ^ Napoli e Macron ancora insieme, rinnovato l'accordo per altri tre anni, sscnapoli.it. URL consultato il 26 luglio 2012.
  30. ^ Acqua Lete e il Napoli ancora insieme per il nono anno, sscnapoli.it. URL consultato l'11 luglio 2013.
  31. ^ Garofalo second main sponsor del Napoli, sscnapoli.it, 15 luglio 2014.
  32. ^ L'Organigramma della Società Sportiva Calcio Napoli S.p.A, sscnapoli.it. URL consultato il 22 luglio 2013.
  33. ^ La Prima Squadra, sscnapoli.it. URL consultato il 4 febbraio 2015.
  34. ^ a b c d e f Acquistato nel corso della sessione invernale di calciomercato.
  35. ^ a b Ceduto nel corso della sessione invernale di calciomercato.
  36. ^ Aggregato in prima squadra dalla formazione Primavera.
  37. ^ http://www.tifosobilanciato.it/2014/12/09/ssc-napoli-bilancio-201314-cavani-porta-un-utile-di-202-mln/.
  38. ^ De Guzman al Napoli, sscnapoli.it, 20 agosto 2014.
  39. ^ a b c d e f http://www.tifosobilanciato.it/2015/12/23/ssc-napoli-bilancio-201415-le-ragioni-della-perdita-da-13-mln-di-euro/2/.
  40. ^ David Lopez al Napoli, sscnapoli.it, 31 agosto 2014.
  41. ^ l Napoli ufficializza l'acquisto di Michu, sscnapoli.it, 17 luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  42. ^ a b Aggregato alla formazione Primavera.
  43. ^ Il Napoli guarda al futuro: riscattata la metà del talentuoso '96 Luperto dal Lecce, in tuttonapoli.net, 18 giugno 2014.
  44. ^ Esercitata l'opzione di controriscatto.
  45. ^ Barreto e Larrondo al Toro, in torinofc.it, 20 giugno 2014.
  46. ^ Aggregato come fuori quota alla formazione Primavera.
  47. ^ ESCLUSIVA – Palma ritorna in Primavera, ma c’è l’ipotesi Arezzo: contatti in corso, in iamnaples.it, 9 settembre 2014.
  48. ^ (EN) World Cup runner-up Fernandez completes Swans switch, swanseacity.net, 20 agosto 2014.
  49. ^ Napoli, ceduto Behrami all'Amburgo, sscnapoli.it, 2 agosto 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  50. ^ a b Dzemaili e Pandev al Galatasaray, sscnapoli.it, 1º settembre 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  51. ^ Mercato azzurro: il riassunto della prima parte, in calciocomo1907.it, 11 luglio 2014. (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2014).
  52. ^ Crispino:"Aspettavo il mio momento", in calciocomo1907.it, 18 agosto 2014.
  53. ^ Como, parla Crispino l’eroe di Frosinone: tra i sogni futuri e quegli allenamenti con De Sanctis…, in gianlucadimarzio.com, 20 agosto 2014.
  54. ^ Preso il portiere Luigi Sepe, in empolicalcio.net, 10 luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  55. ^ Calciomercato: Emanuele Allegra, in uspontedera.it. URL consultato l'11 luglio 2014.
  56. ^ Daniele Celiento è un nuovo giocatore arancione, in uspistoiese1921.it, 25 luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  57. ^ Ingaggiato il difensore Daniele Donnarumma, in acrmessina.it, 30 luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  58. ^ (EL) ΣΤΗΝ ΟΜΑΔΑ ΜΑΣ ΚΑΙ Ο IGNACIO FIDELEFF, ergotelis.gr, 21 agosto 2014.
  59. ^ Ufficiale: Alessandro Gamberini al ChievoVerona!, chievoverona.it, 24 luglio 2014. (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  60. ^ Comproprietà, Izzo è dell’A.S. Avellino, in asavellino.com, 20 giugno 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  61. ^ Ingaggiato il difensore Giuseppe Nicolao, in alessandriacalcio.it, 11 luglio 2014.
  62. ^ Armero è bianconero, in udinese.it, 20 giugno 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  63. ^ Mercato nerazzurro, le operazioni chiuse venerdì 20 giugno, in atalanta.it, 20 giugno 2014. (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2014).
  64. ^ Il Crotone riscatta la metà di Dezi, in fccrotone.it, 18 giugno 2014.
  65. ^ Donadel, addio Napoli: il centrocampista ha rescisso il suo contratto alle 22:59!, in tuttonapoli.net, 1º settembre 2014.
  66. ^ Ag.Donadel: "Non avrà problemi a trovare una nuova squadra, non c'è solo il Verona", in tuttonapoli.net, 1º settembre 2014.
  67. ^ Bentornato, El Kaddouri, torinofc.it, 1º luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  68. ^ Giuseppe Fornito, un talento per il Cosenza, ilcosenza.it, 29 luglio 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  69. ^ Dal Parma arriva Ciano e dal Napoli Maiello, fccrotone.it, 1º settembre 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  70. ^ Dal Napoli arriva Luigi Vitale a titolo definitivo: contratto biennale, ternanacalcio.com, 15 agosto 2014.
  71. ^ Emanuele Calaiò al Catania: “Progetto serio, piazza importante, presupposti eccellenti", ilcalciocatania.it, 11 luglio 2014. (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2014).
  72. ^ UFFICIALE: Il Napoli non presenta l'offerta alle buste, De Vena è tutto del Viareggio, in tuttonapoli.net, 20 giugno 2014.
  73. ^ (EL) Παίκτης της Βέροιας o Nicolao Manuel Dumitru Cardoso, in veriafc.gr, 13 agosto 2014.
  74. ^ MERCATO: CARIDI, SCROSTA E NOVOTHNY, mantovafootballclub.it, 1º settembre 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  75. ^ Gennaro Tutino in biancorosso, in vicenzacalcio.com, 22 luglio 2014.
  76. ^ Vargas al Queens Park Rangers, sscnapoli.it, 21 agosto 2014. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  77. ^ a b Napoli, ufficializzati gli acquisti di Strinic e Gabbiadini, sscnapoli.it, 5 gennaio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  78. ^ Napoli, ceduto Rosati alla Fioretina, in sscnapoli.it, 16 gennaio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  79. ^ Napoli, ufficializzato il passaggio di Radosevic al Rijeka, sscnapoli.it, 4 febbraio 2015. URL consultato il 6 febbraio 2015.
  80. ^ Nuovo innesto in difesa: ingaggiato Emanuele Allegra, in fc-suedtirol.com, 14 gennaio 2015.
  81. ^ Napoli, UFFICIALE una cessione in Lituania, in calciomercato.com, 27 febbraio 2015.
  82. ^ Ufficiale: Soma Novothny nuovo centravanti per mister Sormani, in fc-suedtirol.com, 5 gennaio 2015.
  83. ^ Gennaro Tutino al Gubbio, in asgubbio1910.net, 26 gennaio 2015.
  84. ^ Giocatore non inserito nella lista UEFA.
  85. ^ Classifica Torneo Allievi maschile (Girone A), su www.beppeviola-arco.it, U.S.D. Arco 1895. URL consultato il 25 giugno 2015 (archiviato il 25 giugno 2015).
  86. ^ Classifica Torneo Internazionale Città di Gradisca - Trofeo Nereo Rocco, su www.trofeorocco.com, A.S.D. Torneo Internazionale Città di Gradisca. URL consultato il 13 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]