Luca Matteassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Matteassi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 24 maggio 2017
Carriera
Giovanili
1995-1998 Piacenza
Squadre di club1
1996-1998 Piacenza 2 (0)
1998-1999 Rimini 22 (0)
1999-2000 AlbinoLeffe 26 (0)
2000 Piacenza 0 (0)
2000-2001 Brescello 24 (0)
2001-2003 Verona 17 (0)
2003-2005 Spezia 55 (6)
2005-2009 Novara 107 (11)
2009-2010 Pro Belvedere 24 (1)
2010-2011 Fidenza 21 (6)
2011-2013 Atletico BP Pro Piacenza 62 (14)[1]
2013-2015 Pro Piacenza 70 (22)[2]
2015-2017 Piacenza 63 (13)[3]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luca Matteassi (Grosseto, 23 gennaio 1979) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Matteassi è un esterno destro di centrocampo[4], capace di coniugare la fase offensiva a quella difensiva, avendo giocato per la maggior parte della carriera in squadre che adottavano la difesa a 3[5]. Sul finire di carriera viene impiegato anche come trequartista[6].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Grossetano, cresce nelle giovanili del Piacenza[4], con cui esordisce in Serie A l'11 maggio 1997 nella vittoria interna per 3-1 sull'Atalanta[7]. Viene poi mandato in prestito in varie squadre di serie C (Rimini[8], Albinoleffe, Brescello[9]). Nelle stagioni in Serie C trova spazio come titolare, e viene acquistato dall'Verona, inizialmente in prestito come riserva di Mauro Germán Camoranesi[9]. In due stagioni in riva all'Adige trova poco spazio tra Serie A e Serie B, collezionando complessivamente 17 presenze.

Si trasferisce quindi nuovamente in prestito in Serie C1, vestendo le maglie di Spezia[10] (con cui vince una Coppa Italia di Serie C nel 2005) e Novara[11], che successivamente lo riscatta[12]: in Piemonte gioca per quattro campionati consecutivi. Lasciati i piemontesi, gioca ancora una stagione in Seconda Divisione con la maglia della Pro Belvedere[13], prima di scendere in Eccellenza al Fidenza[14].

Nel 2011 sale in Serie D, trasferendosi al neopromosso Atletico BP Pro Piacenza[15]. Viene riconfermato anche per la stagione successiva, nella quale la squadra raggiunge i play-off, e per il campionato 2013-2014, quando la società assume la denominazione Pro Piacenza[16] e ne diventa capitano[6]. Con la formazione rossonera ottiene il primo posto in campionato e la promozione in Lega Pro[17], e nella stagione successiva contribuisce alla salvezza con 9 reti, risultando il capocannoniere della squadra.

Nel giugno 2015 torna al Piacenza, nel quale aveva iniziato la carriera[18]. Il 4 maggio 2016, dopo la vittoria del campionato di serie D, prolunga per un altro anno col club emiliano.[19] Il 30 novembre seguente annuncia l'addio al calcio giocato al termine della stagione.[20]

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro diventa il nuovo direttore tecnico della squadra emiliana, in attesa del conseguimento della licenza da direttore sportivo.[21]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Spezia: 2004-2005
Pro Piacenza: 2013-2014
Piacenza: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 64 (14) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 73 (23) se si comprende la poule scudetto e i play-out di Lega Pro 2014-2015
  3. ^ 69 (14) se si comprendono le presenze nella poule scudetto e nei play-off.
  4. ^ a b Matteassi, un altro «deb» in serie A Archiviato il 25 ottobre 2012 in Internet Archive. Forzasauro.it
  5. ^ Intervista a Luca Matteassi Forzanovara.net
  6. ^ a b Pro - Matteassi: «Io trequartista? Per me va bene» Sportpiacenza.it
  7. ^ Piacenza-Atalanta 3-1 - Stagione 1996-1997 Storiapiacenza1919.it
  8. ^ Rimini 1998-1999 Riminicalcio.storia.xoom.it
  9. ^ a b Profilo su Hellasstory.net
  10. ^ CALCIOMERCATO, LUCA MATTEASSI ALLO SPEZIA Hellasverona.it
  11. ^ CALCIOMERCATO, LUCA MATTEASSI IN PRESTITO AL NOVARA Hellasverona.it
  12. ^ UFFICIALE: Luca Matteassi al Novara Tuttomercatoweb.com
  13. ^ Luca Matteassi alla Pro Belvedere Forzanovara.net
  14. ^ Eccellenza: doppio colpo del Fidenza con Franchi e Matteassi, a Colorno arriva Morello Sportparma.com
  15. ^ Calcio dilettanti, ecco le due piacentine impegnate in serie D Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. Piacenzasera.it
  16. ^ Pro Piacenza, inizia la corsa: obiettivo vincere Sportpiacenza.it
  17. ^ Pro Piacenza: la gioia più grande Sportpiacenza.it
  18. ^ Comunicato Stampa - 15 giugno 2015 - Ingaggio Luca Matteassi Archiviato il 5 giugno 2016 in Internet Archive. Piacenzacalcio.it
  19. ^ COMUNICATO STAMPA - IL PIACENZA CALCIO 1919 RINNOVA CON MATTEASSI E SILVA[collegamento interrotto] Piacenzacalcio.it
  20. ^ Piacenza, Matteassi: "A fine stagione mi ritiro. Poi un ruolo in società" tuttomercatoweb.com
  21. ^ Piacenza, Matteassi: "Saber e Taugordeau non sono sul mercato. A meno che ..." Archiviato il 7 giugno 2017 in Internet Archive. turtolegapro.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]