Stadio Rino Mercante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadio Rino Mercante
Velodromo Rino Mercante
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneVia Piave, 27
36061 Bassano del Grappa (VI)
Inaugurazione1922
Strutturapianta ellittica
Mat. del terrenoerba
Dim. del terreno105 x 65 m
GestoreBassano Virtus 55 Soccer Team
Uso e beneficiari
CalcioBassano Virtus
Capienza
Posti a sedere2 952
Mappa di localizzazione

Coordinate: 45°46′17″N 11°45′07″E / 45.771389°N 11.751944°E45.771389; 11.751944

Lo stadio Rino Mercante è uno stadio sito nella città di Bassano del Grappa. Dal punto di vista calcistico, ospita le gare interne del Bassano Virtus 55 Soccer Team. Essendo provvisto di un velodromo, ospita altresì eventi di ciclismo su pista.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il campo fu voluto e pagato nel 1922 dal ricco mecenate bassanese Rino Mercante, il quale donò alla città un campo di calcio quando la squadra di calcio non era ancora nata.[1]

Per l'utilizzo polisportivo del nuovo impianto ad uso delle società sportive già esistenti, il campo fu fornito di una pista di atletica ad anello conforme alle dimensioni richieste dalla F.I.S.A. e di un campo di calcio al suo interno omologato per i campionati nazionali.[1]

All'esterno della pista il Veloce Club Bassano, trovati i finanziatori, organizzò delle gare ciclistiche dotando dell'impianto di una pista in terra battuta nel 1924.[1]

Con l'arrivo di un podestà fascista il campo fu riammodernato e ribattezzato "Campo Sportivo del Littorio" nel 1928, in modo da ben poter figurare nel campionato di Seconda Divisione appena raggiunto.[2]

Il velodromo, inaugurato negli nell'ottobre 1922 e successivamente rinnovato[3], ha ospitato in varie occasioni i campionati italiani di ciclismo su pista, nonché i campionati mondiali nel 1985, l'arrivo del Giro del Veneto tra gli anni 1970 e 1980 e arrivi di tappa del Giro d'Italia nel 1946, 1949, 1968, 1970 e 1974[4].

Dopo il 1945 lo stadio riprese il nome originario.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Gli spalti possono accogliere fino a 2 952 spettatori, suddivisi in due settori[4]:

  • Tribuna sud, costruita nel 1985 in occasione dei mondiali di ciclismo su pista, è parzialmente coperta ed ospita circa 2200 posti a sedere.
  • Distinti, di costruzione antecedente rispetto alla tribuna, sono totalmente coperti ed ospitano circa 700 posti a sedere.

L'impianto non dispone di tribune sui lati corti del campo[4].

Il campo da calcio è in erba naturale e misura 105 metri per 65[5]; la pista del velodromo è lunga 400 metri ed è pavimentata in resina e cemento[6]. L'illuminazione notturna è garantita da quattro torri faro posizionate agli angoli del campo.

Incontri internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre nazionali italiane di calcio hanno disputato due partite presso lo stadio di Bassano, entrambe nel 2013: nell'ordine vi giocarono la nazionale Under-21 e la nazionale femminile.

Bassano del Grappa
25 marzo 2013, ore 18:30 UTC+1
Amichevole
Italia Italia 1 – 0
referto
Ucraina Ucraina Stadio Rino Mercante (circa 3.000 spett.)
Arbitro Svizzera Bieri

Bassano del Grappa
26 settembre 2013, ore 20:35 UTC+1
Qualificazioni Mondiali femminili 2015
Italia Italia 1 – 0
referto
Romania Romania Stadio Rino Mercante (2.000 spett.)
Arbitro Polonia Mularczyk

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Panathlon Bassano, p. 14.
  2. ^ Panathlon Bassano, p. 15.
  3. ^ Panathlon Bassano, p. 97, in "Veloce Club Bassano 1892".
  4. ^ a b c Bassano Virtus, veneziaunited.com, 10 aprile 2015.
  5. ^ Bassanovirtus.com - Stadio Rino Mercante Archiviato il 6 giugno 2011 in Internet Archive.
  6. ^ Velodromi, federciclismo.it - URL consultato il 19 agosto 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori vari, 100 anni di sport a Bassano, Bassano del Grappa (VI), Panathlon Club Bassano, dicembre 1986 (1ª edizione), pp. 13 e 15.