Associazione Calcio Udinese 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Udinese Calcio.

Associazione Calcio Udinese
Stagione 1965-1966
AllenatoreItalia Luigi Comuzzi
PresidenteItalia Dino Bruseschi
Serie C2º nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Braida (34)
Miglior marcatoreCampionato: Braida (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Udinese nelle competizioni ufficiali della stagione 1965-1966.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Bruno Baldo
Italia D Romano Bernard
Italia A Ivano Bosdaves
Italia A Ariedo Braida
Italia C Franco De Cecco
Italia D Claudio Delpin
Italia C Arrigo Dolso
Italia P Paolo Fabris
Italia D Adriano Fedele
N. Ruolo Giocatore
Italia C Pietro Gabriele
Italia P Ernesto Galli
Italia C Roberto Manganotto
Italia A Bruno Mantellato
Italia D Giuseppe Pin
Italia D Luigino Vidoz
Italia C Giovanni Vincenzi
Italia D Pietro Zampa
Italia A Achille Zardo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1965-1966.

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
19 settembre 1965
1ª giornata
Udinese1 – 2SavonaStadio Moretti (2.000 spett.)
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Biella
26 settembre 1965
2ª giornata
Biellese1 – 1UdineseStadio Lamarmora (2.000 spett.)
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Udine
3 ottobre 1965
3ª giornata
Udinese1 – 0LegnanoStadio Moretti
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Trieste
10 ottobre 1965
4ª giornata
Triestina1 – 1UdineseStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Rostagno (Torino)

Udine
17 ottobre 1965
5ª giornata
Udinese1 – 0TreviglieseStadio Moretti
Arbitro:  Magnani (Firenze)

Cremona
24 ottobre 1965
6ª giornata
Cremonese2 – 0UdineseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Falchi (Terni)

Udine
31 ottobre 1965
7ª giornata
Udinese0 – 0ComoStadio Moretti
Arbitro:  Dal Prato (Nogara)

Chiavari
7 novembre 1965
8ª giornata
Entella1 – 1UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Rovereto)

Udine
14 novembre 1965
9ª giornata
Udinese1 – 0MestrinaStadio Moretti
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Valdagno
21 novembre 1965
10ª giornata
Marzotto Valdagno2 – 1UdineseStadio dei Fiori (2.500 spett.)
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Udine
28 novembre 1965
11ª giornata
Udinese7 – 0IvreaStadio Moretti
Arbitro:  Bencetti (Treviglio)

Monfalcone
5 dicembre 1965
12ª giornata
CRDA Monfalcone1 – 1UdineseStadio Cosulich (5.000 spett.)
Arbitro:  Prandstraller (Mestre)

Parma
12 dicembre 1965
13ª giornata
Parma2 – 0UdineseStadio Ennio Tardini (2.000 spett.)
Arbitro:  Canova (Milano)

Udine
19 dicembre 1965
14ª giornata
Udinese3 – 1SolbiateseStadio Moretti
Arbitro:  Sabattini (Finale Emilia)

Piacenza
2 gennaio 1966
15ª giornata[1]
Piacenza1 – 0UdineseStadio di Barriera Genova (6.000 spett.)
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Udine
9 gennaio 1966
16ª giornata
Udinese0 – 0RapalloStadio Moretti
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Treviso
16 gennaio 1966
17ª giornata
Treviso0 – 3UdineseStadio Omobono Tenni (10.000 spett.)
Arbitro:  Firmi (Crema)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Savona
23 gennaio 1966
18ª giornata
Savona1 – 0UdineseStadio Valerio Bacigalupo (3.500 spett.)
Arbitro:  Capriccioli (Roma)

Udine
30 gennaio 1966
19ª giornata
Udinese4 – 0BielleseStadio Moretti
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Legnano
6 febbraio 1966
20ª giornata
Legnano2 – 2UdineseStadio Comunale (2.500 spett.)
Arbitro:  Levrero (Genova)

Udine
13 febbraio 1966
21ª giornata
Udinese1 – 1TriestinaStadio Moretti (8.000 spett.)
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Treviglio
20 febbraio 1966
22ª giornata
Trevigliese1 – 1UdineseStadio Mario Zanconti (2.000 spett.)
Arbitro:  Cardelli (Massa)

Udine
27 febbraio 1966
23ª giornata
Udinese4 – 2CremoneseStadio Moretti
Arbitro:  Ferrari (Rovereto)

Como
6 marzo 1966
24ª giornata
Como1 – 1UdineseStadio Giuseppe Sinigaglia (6.000 spett.)
Arbitro:  Sgherri (Grosseto)

Udine
13 marzo 1966
25ª giornata
Udinese3 – 0EntellaStadio Moretti
Arbitro:  Tabanelli (Ravenna)

Mestre
20 marzo 1966
26ª giornata
Mestrina0 – 1UdineseStadio Francesco Baracca (5.000 spett.)
Arbitro:  Palumbo (Roma)

Udine
27 marzo 1966
27ª giornata
Udinese0 – 0Marzotto ValdagnoStadio Moretti (12.000 spett.)
Arbitro:  Da Casto (Bologna)

Ivrea
3 aprile 1966
28ª giornata
Ivrea0 – 2UdineseStadio Gino Pistoni
Arbitro:  Levrero (Genova)

Udine
10 aprile 1966
29ª giornata
Udinese1 – 0CRDA MonfalconeStadio Moretti (6.000 spett.)
Arbitro:  Aloisi (Giulianova)

Udine
24 aprile 1966
30ª giornata
Udinese2 – 1ParmaStadio Moretti
Arbitro:  Fioretti (Roma)

Solbiate Arno
1º maggio 1966
31ª giornata
Solbiatese1 – 1UdineseStadio Felice Chinetti (1.200 spett.)
Arbitro:  Pignatti (Lucca)

Udine
8 maggio 1966
32ª giornata
Udinese2 – 0PiacenzaStadio Moretti (4.000 spett.)
Arbitro:  Giola (Pisa)

Rapallo
15 maggio 1966
33ª giornata
Rapallo1 – 1UdineseStadio Umberto Macera
Arbitro:  Bravi (Roma)

Udine
22 maggio 1966
34ª giornata
Udinese2 – 0TrevisoStadio Moretti (3.500 spett.)
Arbitro:  Magnani (Firenze)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per la nebbia e recuperata il giovedi 6 gennaio 1966.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]