Genoa Cricket and Football Club 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 1965-1966
AllenatoreItalia Luigi Bonizzoni
All. in secondaItalia Gipo Viani[1]
PresidenteItalia Giacomo Berrino
Serie B5º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Rivara e Bicicli (35)
Miglior marcatoreCampionato: Zigoni (8)
StadioStadio Luigi Ferraris
Abbonati2 060

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa Cricket and Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1965-1966.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1965-1966 il Genoa disputa il campionato di Serie B, con 44 punti si piazza in quinta posizione di classifica, a due lunghezze dal Mantova che sale in Serie A come terzo, insieme al Venezia che vince il torneo cadetto con 49 punti, ed al Lecco che con 48 punti si piazza in terza posizione. Scendono in Serie C la Pro Patria, il Monza ed il Trani.

Dopo la retrocessione, per affrontare la nuova stagione di Serie B, sulla panchina del Genoa viene chiamato l'allenatore Luigi Bonizzoni, dal mercato arrivano i difensori Luciano Poppi dall'Alessandria e Roberto Ranzani dalla Mestrina ma di proprietà della Spal, il centrocampista Eugenio Brambilla dal Messina, il portiere Rosario Di Vincenzo dall'Inter, dai nerazzurri milanesi arriva anche l'attaccante Francesco Canella. Campionato disputato sempre nelle zone nobili della classifica, il Genoa rimane imbattuto in casa al pari del Messina, ma con ben nove sconfitte in trasferta, che alla fine del torneo faranno la differenza. Miglior realizzatore di stagione è l'ex juventino Gianfranco Zigoni con otto reti. In Coppa Italia eliminazione al primo turno per mano della Fiorentina che si è imposta (0-3) a Marassi, nell'unica sconfitta interna di stagione.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La maglia per le partite casalinghe presentava i colori rossoblu.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Da Pozzo
Italia P Rosario Di Vincenzo
Italia P Leonardo Grosso
Italia P Ugo Rosin
Italia D Bruno Baveni
Italia D Maurizio Bruno
Italia D Carlo Campora
Italia D Angelo Panara
Italia D Luciano Poppi
Italia D Roberto Ranzani
Italia D Franco Rivara
Italia D Elio Vanara
Italia C Bruno Bacchetta
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giampiero Bassi
Italia C Eugenio Brambilla
Italia C Stefano Dal Monte
Italia C Glauco Gilardoni
Italia C Pietro Gonella
Argentina C Marcos Locatelli
Italia C Adriano Nocentini
Italia C Franco Zaglio
Italia A Mauro Bicicli
Italia A Francesco Canella
Germania A Rudolf Kölbl
Italia A Gianfranco Zigoni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1965-1966.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lecco
5 settembre 1965
1ª giornata
Lecco0 – 1GenoaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Genova
12 settembre 1965
2ª giornata
Genoa1 – 1AlessandriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Palermo
19 settembre 1965
3ª giornata
Palermo2 – 1GenoaStadio La Favorita
Arbitro:  Acernese (Roma)

Genova
26 settembre 1965
4ª giornata
Genoa3 – 1LivornoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Catanzaro
3 ottobre 1965
5ª giornata
Catanzaro2 – 0GenoaStadio Militare
Arbitro:  Monti (Ancona)

Genova
10 ottobre 1965
6ª giornata
Genoa2 – 1MonzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Cimma (Biella)

Verona
17 ottobre 1965
7ª giornata
Verona2 – 1GenoaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Genova
24 ottobre 1965
8ª giornata
Genoa1 – 1MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righetti (Torino)

Reggio Emilia
31 ottobre 1965
9ª giornata
Reggiana2 – 0GenoaStadio Mirabello
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Genova
7 novembre 1965
10ª giornata
Genoa3 – 1RegginaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bigi (Padova)

Venezia
14 novembre 1965
11ª giornata
Venezia0 – 0GenoaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Monti (Ancona)

Genova
21 novembre 1965
12ª giornata
Genoa1 – 0ModenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Schinetti (Brescia)

Potenza
28 novembre 1965
13ª giornata
Potenza2 – 0GenoaStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Genova
5 dicembre 1965
14ª giornata
Genoa2 – 2PadovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Fiduccia (Marsala)

Pisa
19 dicembre 1965
15ª giornata
Pisa1 – 1GenoaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Genova
26 dicembre 1965
16ª giornata
Genoa0 – 0NovaraStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Busto Arsizio
2 gennaio 1966
17ª giornata
Pro Patria1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Genova
9 gennaio 1966
18ª giornata
Genoa3 – 2TraniStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Messina
16 gennaio 1966
19ª giornata
Messina0 – 0GenoaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Fiduccia (Marsala)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
6 febbraio 1966
20ª giornata
Genoa1 – 0LeccoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gonella (Torino)

Alessandria
13 febbraio 1966
21ª giornata
Alessandria0 – 0GenoaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Genova
20 febbraio 1966
22ª giornata
Genoa3 – 0PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Barolo (Bassano del Grappa)

Livorno
27 febbraio 1966
23ª giornata
Livorno1 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Genova
6 marzo 1966
24ª giornata
Genoa1 – 0CatanzaroStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Marchiori (Padova)

Monza
20 marzo 1966
25ª giornata
Monza1 – 4GenoaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Genova
27 marzo 1966
26ª giornata
Genoa1 – 1VeronaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Mantova
3 aprile 1966
27ª giornata
Mantova1 – 0GenoaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Genova
10 aprile 1966
28ª giornata
Genoa2 – 0ReggianaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bigi (Padova)

Reggio Calabria
17 aprile 1966
29ª giornata
Reggina2 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Genova
24 aprile 1966
30ª giornata
Genoa1 – 1VeneziaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Modena
1º maggio 1966
31ª giornata
Modena1 – 1GenoaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Carminati (Milano)

Genova
8 maggio 1966
32ª giornata
Genoa1 – 0PotenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Motta (Monza)

Padova
15 maggio 1966
33ª giornata
Padova2 – 0GenoaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Righi (Milano)

Genova
22 maggio 1966
34ª giornata
Genoa1 – 0PisaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Schinetti (Brescia)

Novara
29 maggio 1966
35ª giornata
Novara1 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Genova
5 giugno 1966
36ª giornata
Genoa1 – 1Pro PatriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gonella (Torino)

Trani
12 giugno 1966
37ª giornata
Trani1 – 2GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Francescon (Padova)

Genova
19 giugno 1966
38ª giornata
Genoa3 – 1MessinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Nencioni (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1965-1966.
Genova
29 agosto 1965
1º Turno
Genoa0 – 3FiorentinaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righi (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nelle vesti di Direttore tecnico

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.
  • A cura di Ettore Balbi, Guida rossoblu, Edizioni Programma, 1973.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio