Carlo Campora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Campora
Carlo campora esordio in serie A.jpg
Foto esordio Campora Carlo
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore ex difensore
Ritirato 1977
Carriera
Giovanili
1956-1965 Genoa
Squadre di club1
1964-1968Genoa46 (1)
1969-1977Gruppo C? (?)
Carriera da allenatore
1977-1985Gruppo CGiovanili
1986-1987Little Club Genoa
1987-1998Angelo BaiardoGiovanili
1999-2006Goliardica GenovaGiovanili
2006-2007BorgorattiGiovanili
2007-2008Internazionale GenovaGiovanili
2008-2009Amicizia LagaccioPulcini
2009-2011Amicizia LagaccioGiovanissimi
2015-Genovese BoccadasseAllievi
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlo Campora (Genova, 27 marzo 1944) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Genoa,[1] vince con la formazione giovanile dei rossoblu il Torneo di Viareggio 1965.[2]

Esordisce in prima squadra il 30 maggio 1965, nell'incontro di Serie A tra Genoa e Milan, terminato a reti bianche.[1]

Fu in campo anche nella successiva vittoria per 4-1 contro la Fiorentina del 6 giugno, vittoria che non bastò al Grifone per evitare la retrocessione tra i cadetti.[1]

In Serie B entra stabilmente nella rosa della prima squadra, disputando tra i cadetti 44 partite e segnando una rete.

Durante la stagione 1967-1968 Campora ha un incidente automobilistico in cui si lussò il femore e si fratturò l'acetabolo, perdendo la possibilità di giocare ancora ad alti livelli.[1]

Nel 1969 torna a giocare a calcio tra le file del Gruppo C, sodalizio dilettantistico genovese, chiamato da György Sárosi, allenatore della squadra.[1] Con il Gruppo C giocò sino al 1977, anno in cui lasciò l'attività agonistica.[1]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Lasciato il calcio giocato, Campora è diventato allenatore, guidando le formazioni giovanili di vari club del genovese.[1]

Dopo esser stato il responsabile del settore giovanile dell'Amicizia Lagaccio[3], diviene l'allenatore degli allievi provinciali della Genovese Boccadasse.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Genoa: 1965

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Carlo Campora Emozioni impagabili con i bimbi di nove anni Minigoal.it
  2. ^ Coppa Carnevale - Torneo Internazionale Giovanile di Viareggio Rsssf.com
  3. ^ Organigramma Archiviato il 22 gennaio 2012 in Internet Archive. Amicizialagaccio.it
  4. ^ Organigramma, su Asdgenovesecalcio.com. URL consultato il 15 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2016).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]