Genoa Cricket and Football Club 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 1948-1949
AllenatoreItalia Federico Allasio
PresidenteItalia Massimo Poggi
Serie A7º posto
Maggiori presenzeCampionato: Cattani (35)
Miglior marcatoreCampionato: Verdeal (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa Cricket and Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1948-1949.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La formazione giovanile del Genoa affronta per prima i ragazzi del Torino, il 15 maggio 1949 al Filadelfia, 11 giorni dopo la tragedia di Superga.

Il Genoa inizia la stagione aggiudicandosi il trofeo amichevole Coppa Cassano, in onore del defunto giocatore della Sampdoria Luigi Cassano, battendo per 5-2 i blucerchiati grazie alla tripletta di Della Torre ed alla doppietta di Formentin.[1]

La stagione regolare vedrà il Genoa piazzarsi al settimo posto finale con 40 punti in classifica. Scudetto al Torino con 60 punti.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La maglia per le partite casalinghe presentava i colori rossoblu.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Castellini
Italia P Dante Piani
Italia P Celso Torrini
Italia D Giovanni Bartoletti
Italia D Ercole Bazzurro
Italia D Fosco Becattini
Italia D Amedeo Cattani
Italia D Gino Corradini
Italia D Giulio Pellicari
Italia D Vittorio Sardelli
Italia C Giovanni Bellagamba
Italia C Vittorio Bergamo
Italia C Franco Bironi
Italia C Silvio Formentin
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alido Grisanti
Italia C Bruno Mazza
Italia C Gian Battista Odone
Italia C Giorgio Olivieri
Italia C Francesco Tortarolo
Italia C Andrea Verrina
Italia A Vito Bernardis
Italia A Carlo Brezzi
Italia A Riccardo Dalla Torre
Austria A Engelbert Koenig
Italia A Umberto Masoni
Italia A Giuseppe Stanganelli
Italia A Silvano Trevisani
Argentina A Juan Carlos Verdeal

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1948-1949.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
19 settembre 1948
1ª giornata
Genoa 7 – 1 Padova Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Gamba (Napoli)

Livorno
26 settembre 1948
2ª giornata
Livorno 2 – 2 Genoa Stadio Ardenza
Arbitro Dattilo (Roma)

Genova
3 ottobre 1948
3ª giornata
Genoa 2 – 1 Juventus Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Gemini (Roma)

Bologna
10 ottobre 1948
4ª giornata
Bologna 2 – 2 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Bertolio (Torino)

Genova
17 ottobre 1948
5ª giornata
Sampdoria 5 – 1 Genoa Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Galeati (Bologna)

Genova
24 ottobre 1948
6ª giornata
Genoa 4 – 1 Inter Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Bernardi (Bologna)

Roma
31 ottobre 1948
7ª giornata
Roma 1 – 0 Genoa Stadio Nazionale
Arbitro Silvano (Torino)

Genova
4 novembre 1948
8ª giornata
Genoa 1 – 1 Palermo Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Matucci (Seregno)

Bari
7 novembre 1948
9ª giornata
Bari 0 – 0 Genoa Stadio della Vittoria
Arbitro Gamba (Napoli)

Genova
14 novembre 1948
10ª giornata
Genoa 1 – 0 Lazio Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Tassini (Verona)

[[Genova]]
21 novembre 1948
11ª giornata
Genoa 2 – 0 Atalanta Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Zilli (Reggio Emilia)

Lucca
28 novembre 1948
12ª giornata
Lucchese 0 – 0 Genoa Stadio Porta Elisa
Arbitro Gemini (Roma)

Trieste
5 dicembre 1948
13ª giornata
Triestina 0 – 0 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Camiolo (Milano)

Genova
8 dicembre 1948
14ª giornata
Genoa 1 – 0 Milan Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Pera (Firenze)

Genova
12 dicembre 1948
15ª giornata
Genoa 4 – 2 Fiorentina Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Bernardi (Bologna)

Novara
19 dicembre 1948
16ª giornata
Novara 1 – 2 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Poggipollini (Ferrara)

Genova
26 dicembre 1948
17ª giornata
Genoa 3 – 0 Torino Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Gemini (Roma)

Genova
2 gennaio 1949
18ª giornata
Genoa 1 – 0 Modena Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Cappucci (Roma)

Busto Arsizio
6 gennaio 1949
19ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Pieri (Trieste)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Padova
9 gennaio 1949
20ª giornata
Padova 0 – 0 Genoa Stadio Silvio Appiani
Arbitro Bernardi (Bologna)

Genova
16 gennaio 1949
21ª giornata
Genoa 3 – 2 Livorno Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Poggipollini (Ferrara)

Torino
23 gennaio 1949
22ª giornata
Juventus 2 – 1 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Dattilo (Roma)

Genova
30 gennaio 1949
23ª giornata
Genoa 0 – 0 Bologna Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Zambotto (Padova)

Genova
6 febbraio 1949
24ª giornata
Genoa 0 – 0 Sampdoria Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Gemini (Roma)

Milano
13 febbraio 1949
25ª giornata
Inter 2 – 1 Genoa Stadio San Siro
Arbitro Bernardi (Bologna)

Genova
20 febbraio 1949
26ª giornata
Genoa 1 – 0 Roma Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Canavesio (Torino)

Palermo
6 marzo 1949
27ª giornata
Palermo 3 – 0 Genoa Stadio La Favorita
Arbitro Agnolin (Bassano del Grappa)

Genova
13 marzo 1949
28ª giornata
Genoa 2 – 1 Bari Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Bernardi (Bologna)

Roma
20 marzo 1949
29ª giornata
Lazio 5 – 1 Genoa Stadio Nazionale
Arbitro Tassini (Verona)

Bergamo
3 aprile 1949
30ª giornata
Atalanta 0 – 0 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Bellè (Venezia)

Genova
10 aprile 1949
31ª giornata
Genoa 0 – 0 Lucchese Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Stampacchia (Nola)

Genova
17 aprile 1949
32ª giornata
Genoa 5 – 1 Triestina Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Carpani (Milano)

Milano
20 aprile 1949
33ª giornata
Milan 2 – 2 Genoa Stadio San Siro
Arbitro Canavesio (Torino)

Firenze
30 aprile 1949
34ª giornata
Fiorentina 2 – 1 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Marchetti (Milano)

Genova
8 maggio 1949
35ª giornata
Genoa 0 – 4 Novara Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Tassini (Verona)

Torino
15 maggio 1949
36ª giornata[2]
Torino 4 – 0 Genoa Stadio Filadelfia
Arbitro Bellè (Venezia)

Modena
29 maggio 1949
37ª giornata
Modena 2 – 0 Genoa Stadio Comunale
Arbitro Dattilo (Roma)

Genova
5 giugno 1949
38ª giornata
Genoa 0 – 2
[Assegnata (0-2) a tavolino dal Giudice Sportivo. Sul campo sospesa al 86' sul (1-3) referto]
Pro Patria Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Bertolio (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Padovano, p.218
  2. ^ Partita tra squadre "ragazzi", a undici giorni dalla tragedia di Superga.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.
  • Aldo Padovano, Accadde domani... un anno con il Genoa, Genova, De Ferrari, 2005, ISBN 88-7172-689-8.
  • A cura di Ettore Balbi, Guida rossoblu, Edizioni Programma, 1973.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio