Associazione Calcio Pavia 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pavia.

Associazione Calcio Pavia
Stagione 1948-1949
AllenatoreItalia Carlo Alberto Quario
PresidenteItalia Mario Vigoni
Serie C11°
Maggiori presenzeCampionato: Alghisi (38)
Miglior marcatoreCampionato: Cipolla (22)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Pavia nelle competizioni ufficiali della stagione 1948-1949.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1948-1949 il Pavia viene ammesso alla nuova Serie C, quattro raggruppamenti a livello nazionale della Terza Serie, il Pavia disputa il girone B formato in prevalenza da squadre venete e romagnole. Con 39 punti in classifica si piazza undicesimo. Il torneo che prevede una sola promozione è stato vinto dall'Udinese con 54 punti che sale In Serie B, davanti alla sorpresa Libertas Trieste seconda con 54 punti.

Alla guida dei granata pavesi c'è nella doppia veste di giocatore e allenatore Carlo Alberto Quario, reduce da quattro campionati in Serie A con il Napoli, con l'Ambrosiana e con il Brescia, dopo aver mosso a Pavia i suoi primi passi calcistici. In aggiunta al blocco dei confermati, arrivano Manlio Cipolla dall'Inter, Luciano Alghisi dal Varese, Renzo Gottardo dall'Acqui e Mario De Prati dalla Medese. Nonostante una difficoltosa partenza ed un campionato discontinuo, il Pavia resta sempre ben lontano dal pantano della bassa classifica. Tra le note positive della stagione le 22 reti realizzate in campionato da Manlio Italo Cipolla, le sei vittorie esterne sui campi di Bolzano, Rimini, Rovigo, Centese, Bondenese e Mantova, ed il rotondo (8-0) inflitto al Marzotto nel finale di campionato.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Luciano Alghisi
Italia P Carlo Baggini
Italia D Ideo Boni
Italia D G. Boschi
Italia A Angelo Buratti
Italia A Manlio Cipolla
Italia D Angelo Colla
Italia A Natale Colla
Italia D Ezio Danelli
Italia A Mario De Prati
N. Ruolo Giocatore
Italia D Luciano Formenti
Italia C Luigi Frigerio
Italia C Dino Gazzaniga
Italia A Renzo Gottardo
Italia C Carlo Alberto Quario
Italia C Scheidler
Italia P Angelo Stangalino
Italia D Troiani
Italia A P. Valè
Italia C G. Villani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1948-1949.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
3 ottobre 1948
1ª giornata
Pavia2 – 3Pro GoriziaStadio Comunale
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Palazzolo sull'Oglio
10 ottobre 1948
2ª giornata
Marzoli5 – 2PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Tosi (Lodi)

Pavia
17 ottobre 1948
3ª giornata
Pavia3 – 1MontebellunaStadio Comunale
Arbitro:  De Mari (Torino)

Omegna
24 ottobre 1948
4ª giornata
Omegna3 – 0PaviaStadio della Liberazione
Arbitro:  Casati (Varese)

Pavia
31 ottobre 1948
5ª giornata
Pavia3 – 0TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Bolzano
4 novembre 1948
6ª giornata
Bolzano0 – 3PaviaStadio Druso
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Pavia
7 novembre 1948
7ª giornata
Pavia1 – 1CenteseStadio Comunale
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Reggio Emilia
14 novembre 1948
8ª giornata[1]
Suzzara2 – 1PaviaStadio Mirabello
Arbitro:  Anichini (Firenze)

Pavia
21 novembre 1948
9ª giornata
Pavia2 – 2MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Ronzitti (Genova)

Trieste
28 novembre 1948
10ª giornata
Edera Trieste3 – 1PaviaCampo di Montebello
Arbitro:  Costantini (Venezia)

Pavia
5 dicembre 1948
11ª giornata
Pavia3 – 0Bianco e Azzurro.png BondeneseStadio Comunale
Arbitro:  Daretti (Vicenza)

Trieste
12 dicembre 1948
12ª giornata
Libertas Trieste1 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Udine
19 dicembre 1948
13ª giornata
Udinese2 – 1PaviaStadio Moretti
Arbitro:  Sinico (Verona)

Pavia
26 dicembre 1948
14ª giornata
Pavia1 – 1Baracca LugoStadio Comunale
Arbitro:  Bernardi (Savona)

Valdagno
2 gennaio 1949
15ª giornata
Marzotto Valdagno3 – 1PaviaStadio dei Fiori
Arbitro:  Marchioli (Udine)

Rimini
9 gennaio 1949
16ª giornata
Rimini3 – 4PaviaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Bernasconi (Firenze)

Pavia
16 gennaio 1949
17ª giornata
Pavia1 – 1CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Puleo (Torino)

Rovigo
23 gennaio 1949
18ª giornata
Pro Rovigo0 – 1PaviaCampo Comunale
Arbitro:  Molon (Verona)

Pavia
30 gennaio 1949
19ª giornata
Pavia3 – 1MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Amoruso (Biella)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Gorizia
6 febbraio 1949
20ª giornata
Pro Gorizia1 – 0PaviaStadio Baiamonti
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Pavia
13 febbraio 1949
21ª giornata
Pavia2 – 1MarzoliStadio Comunale
Arbitro:  Righi (Milano)

Montebelluna
20 febbraio 1949
22ª giornata
Montebelluna3 – 1PaviaStadio San Vigilio
Arbitro:  Daretti (Vicenza)

Pavia
6 marzo 1949
23ª giornata
Pavia5 – 3OmegnaStadio Comunale
Arbitro:  Rabitti (Genova)

Treviso
13 marzo 1949
24ª giornata
Treviso3 – 1PaviaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Brigo (Torino)

Pavia
20 marzo 1949
25ª giornata
Pavia2 – 1BolzanoStadio Comunale
Arbitro:  Ricci (Crema)

Cento (Italia)
27 marzo 1949
26ª giornata
Centese2 – 3PaviaStadio Loris Bulgarelli
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

Pavia
3 aprile 1949
27ª giornata
Pavia4 – 2SuzzaraStadio Comunale
Arbitro:  De Mari (Torino)

Mestre
10 aprile 1949
28ª giornata
Mestrina3 – 1PaviaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Fortina (Novara)

Pavia
17 aprile 1949
29ª giornata
Pavia3 – 3Edera TriesteStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Genova)

Bondeno
24 aprile 1949
30ª giornata
Bondenese Bianco e Azzurro.png0 – 1PaviaComunale di Bondeno
Arbitro:  Banti (Pontedera)

Pavia
1º maggio 1949
31ª giornata
Pavia1 – 2Libertas TriesteStadio Comunale
Arbitro:  Trentin (Torino)

Pavia
8 maggio 1949
32ª giornata
Pavia0 – 2UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Cartei (Firenze)

Lugo di Romagna
15 maggio 1949
33ª giornata
Baracca Lugo4 – 2PaviaComunale di Via Viola
Arbitro:  Vilella (Trieste)

Pavia
22 maggio 1949
34ª giornata
Pavia8 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Crivelli (Viareggio)

Pavia
29 maggio 1949
35ª giornata
Pavia0 – 4RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Apollonio (Genova)

Cesena
5 giugno 1949
36ª giornata
Cesena2 – 2PaviaIppodromo del Savio
Arbitro:  Anichini (Firenze)

Pavia
12 giugno 1949
37ª giornata
Pavia3 – 0Pro RovigoStadio Comunale
Arbitro:  Cavallero (Savigliano)

Mantova
19 giugno 1949
38ª giornata
Mantova0 – 1PaviaStadio John Robert Nation
Arbitro:  Barone (Lecco)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata a Reggio Emilia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia 1911-2011 un secolo di emozioni, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 132-134.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio