Serie B 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 1948-1949
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 40ª (17ª di Serie B)
Organizzatore Lega Nazionale
Date dal 19 settembre 1948
al 3 luglio 1949
Luogo Italia Italia
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Como
(1º titolo)
Altre promozioni Venezia
Retrocessioni Parma
Lecce
Seregno
Pescara
Statistiche
Miglior marcatore Italia Attilio Frizzi (25)
Incontri disputati 463
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1947-1948 1949-1950 Right arrow.svg

La Serie B 1948-1949 fu la 47ª edizione del secondo livello del campionato italiano di calcio, la 40ª dall'istituzione del livello (il 17º a girone unico).

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Affermazione del Como nel lungo torneo del ritorno al girone unico. I lariani conquistarono la promozione in Serie A con quattro giornate d'anticipo, accompagnati dal Venezia. Fondamentale per entrambe le formazioni fu la giornata del 5 giugno: i lagunari sconfissero il Vicenza, mentre il Como vinse a Sesto San Giovanni. Questi risultati consegnarono la matematica certezza della vittoria del campionato ai lombardi e due punti fondamentali per la sua classifica al Venezia, che terminò la stagione a una lunghezza dallo stesso Vicenza. L'altra rivale per la promozione, il Napoli, aveva già mostrato segni di cedimento e terminò al quinto posto. Un ottimo finale della Reggiana le garantì la permanenza in B, mentre fu vano il tentativo di recupero del Lecce, retrocesso in C insieme a Seregno e Pescara. Lo spareggio-salvezza tra lo Spezia e il Parma premiò i liguri.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 19ª in Serie A, retrocessa
Arsenaltaranto dettagli Taranto Stadio Corvisea 3° nel girone C di Serie B
Brescia dettagli Brescia Stadium di Viale Piave 2° nel girone A di Serie B
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 3° nel girone A di Serie B
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 6ª nel girone B di Serie B
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 5° nel girone C di Serie B
Lecce dettagli Lecce Stadio Carlo Pranzo 3° nel girone C di Serie B
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio di via Carlo Pisacane 4° nel girone A di Serie B
Napoli dettagli Napoli Stadio del Vomero 21° in Serie A, retrocesso
Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 7° nel girone B di Serie B
Pescara dettagli Pescara Campo Rampigna 7° nel girone C di Serie B
Pisa dettagli Pisa Arena Garibaldi 2° nel girone C di Serie B
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 7ª nel girone A di Serie B
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Comunale Mirabello 5ª nel girone B di Serie B
Salernitana dettagli Salerno Stadio Comunale 18ª in Serie A, retrocessa
Seregno dettagli Seregno (MI) Stadio Ferruccio Trabattoni 4ª nel girone A di Serie B
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Vittorio Emanuele III 5ª nel girone C di Serie B
SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale 3ª nel girone B di Serie B
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 4° nel girone A di Serie B
Venezia dettagli Venezia Stadio Pierluigi Penzo 4ª nel girone B di Serie B
Verona dettagli Verona Stadio Comunale di Via Bentegodi 2° nel girone B di Serie B
Vicenza dettagli Vicenza Stadio Comunale 20° in Serie A, retrocesso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Inghilterra Albert Flatley Pisa[1] Ungheria Pál Szalay (1ª-?ª)
Italia Mario Nicolini (?ª-42ª)
Arsenaltaranto Italia Giovanni Corbjons (1ª-29ª)
Italia Rocco La Sorsa (30ª)
Italia Rocco Piselli (31ª)
Italia Adolfo Bolognini (32ª-42ª)
Pro Sesto Italia Sergio Angelini (1ª-?ª)
Italia Eraldo Monzeglio (?ª-42ª)
Brescia Ungheria Imre Senkey Reggiana Italia Piero Ferrari (1ª-20ª)
Italia Bruno Arcari (21ª-42ª)
Como Italia Mario Varglien Salernitana Italia Pietro Piselli
Cremonese Italia Renato Bodini Seregno Italia Ottavio Barbieri
Empoli Italia Renato Tori Siracusa Italia Cesare Migliorini
Lecce Italia Raffaele Costantino (1ª-14ª)
Italia Mario Magnozzi (15ª-32ª)
Ungheria Ferenc Plemich (33ª-42ª)
SPAL Italia Bruno Vale
Legnano Italia Giuseppe Galluzzi Spezia Italia Alberto Macchi
Napoli Italia Felice Borel (1ª-?ª)
Italia Luigi De Manes (?ª-?ª)
Italia Vittorio Mosele (?ª-42ª)
Venezia Italia Mario Villini
Parma Italia Renato Cattaneo (1ª-?ª)
Italia Gino Giuberti (?ª-?ª)
Italia Tito Mistrali (?ª-?ª)
Italia Giuseppe Ferrari (?ª-?ª)
Italia Venuto Lombatti (?ª-?ª)
Italia Carlo Rigotti (?ª-42ª)
Verona Italia Bruno Biagini
Pescara Italia Mario Pizziolo (1ª-?ª)
Italia Gino Piccinini (?ª-42ª)
Vicenza Ungheria Elemér Berkessy (1ª-?ª)
Ungheria Wilmas Wilhelm (?ª-42ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Como 60 42 25 10 7 83 39 +44
1uparrow green.svg 2. Venezia 52 42 21 10 11 69 44 +25
3. Vicenza 51 42 21 9 12 69 48 +21
4. Salernitana 47 42 21 5 16 75 64 +11
5. Brescia 45 42 17 11 14 61 50 +11
5. Napoli 45 42 17 11 14 43 40 +3
7. Pro Sesto 44 42 18 8 16 61 51 +10
8. Legnano 42 42 17 8 17 73 66 +7
8. Pisa 42 42 17 8 17 63 58 +5
10. SPAL 41 42 16 9 17 72 57 +15
11. Alessandria 40 42 17 6 19 70 54 +16
11. Verona 40 42 16 8 18 62 73 -11
11. Siracusa 40 42 17 6 19 55 70 -15
11. Arsenaltaranto 40 42 18 4 20 56 72 -16
11. Cremonese 40 42 16 8 18 60 78 -18
16. Reggiana 39 42 18 3 21 56 56 0
17. Empoli 38 42 15 8 19 53 76 -23
18. Spezia 37 42 12 13 17 49 63 -14
19. Parma 37 42 12 13 17 42 59 -17
1downarrow red.svg 20. Lecce 36 42 14 8 20 57 68 -11
1downarrow red.svg 21. Seregno 34 42 11 12 19 51 72 -21
1downarrow red.svg 21. Pescara 34 42 11 12 19 49 71 -22

Legenda:

      Promosso in Serie A 1949-1950.
      Retrocesso in Serie C 1949-1950.
1downarrow red.svg Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio le squadre furono normalmente classificate a pari merito, mentre i regolamenti dei campionati redatti dalla F.I.G.C. per questa e per le successive stagioni prevedevano che, trovandosi necessità di attribuire qualsiasi titolo sportivo di promozione o retrocessione, si procedesse a disputare uno o più spareggi in campo neutro.
Parma retrocesso dopo spareggio con l'ex aequo Spezia.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Ars Bre Com Cre Emp Lec Leg Nap Par Pes Pis PSe Reg Spa Sal Ser Sir Spe Ver Ven Vic
Alessandria –––– 9-0 1-4 0-3 5-0 5-3 4-0 3-2 3-0 2-2 3-1 0-2 0-2 4-0 4-0 2-0 4-1 0-0 1-0 5-0 1-0 0-0
Arsenaltaranto 2-1 –––– 3-1 2-3 0-2 1-0 2-1 4-0 3-0 1-0 1-0 1-1 3-0 1-0 2-0 0-0 3-2 6-0 2-0 1-0 2-1 2-0
Brescia 1-0 3-0 –––– 2-3 4-0 1-0 3-1 1-1 1-2 2-2 2-0 1-0 3-0 3-1 2-2 3-1 2-1 2-0 1-0 2-2 2-2 0-2
Como 3-0 2-0 1-0 –––– 1-1 1-2 4-0 2-0 1-0 2-0 2-1 5-1 2-0 4-1 2-0 1-0 1-1 3-0 4-0 1-1 1-0 3-1
Cremonese 3-1 1-1 0-2 1-3 –––– 3-1 3-2 1-2 0-0 3-2 3-0 1-0 6-3 0-1 1-1 3-2 3-1 4-2 2-1 1-2 2-0 1-0
Empoli 1-0 2-1 3-3 0-0 2-0 –––– 4-0 3-2 2-1 2-1 2-2 1-1 0-2 4-3 1-0 2-0 2-2 1-0 1-0 1-1 4-1 0-0
Lecce 0-2 1-0 0-2 1-0 4-0 1-0 –––– 2-1 2-3 1-2 1-0 6-0 3-1 1-0 1-1 4-0 5-1 1-2 1-1 1-1 3-1 4-1
Legnano 1-1 0-0 1-1 2-3 4-0 1-0 4-0 –––– 1-2 1-1 2-0 4-0 4-0 4-0 3-0 0-1 2-2 5-2 3-2 2-0 2-1 2-0
Napoli 0-0 3-2 2-1 1-0 2-2 2-0 1-0 2-0 –––– 1-1 1-1 3-0 2-0 1-0 0-0 1-0 2-1 3-0 0-0 1-0 0-1 1-0
Parma 1-0 1-2 2-2 0-0 0-1 1-0 2-0 0-2 1-0 –––– 0-2 1-0 1-0 0-2 4-3 1-1 4-2 1-0 1-1 1-0 1-0 0-1
Pescara 0-0 2-1 0-0 2-2 1-1 7-0 2-1 1-3 1-1 1-1 –––– 0-1 1-1 4-2 2-1 0-0 2-0 1-0 1-0 0-1 4-1 0-0
Pisa 1-2 1-0 2-0 3-3 1-2 2-0 1-0 4-1 0-0 4-1 3-1 –––– 3-2 2-1 6-0 3-1 0-1 6-2 5-0 1-0 2-2 1-2
Pro Sesto 1-0 3-0 2-0 2-5 3-1 6-0 3-1 2-0 0-0 3-0 1-0 1-0 –––– 3-1 0-0 1-0 3-1 1-1 6-0 1-0 1-0 0-0
Reggiana 0-2 4-0 0-0 3-1 2-0 0-1 3-0 3-1 1-0 1-1 1-0 3-0 2-1 –––– 0-1 2-0 4-0 2-1 4-1 0-1 1-2 2-0
SPAL 3-1 4-0 1-0 0-2 4-1 3-0 0-0 6-2 1-0 5-0 7-0 0-1 0-0 3-1 –––– 8-1 2-1 2-0 1-1 1-3 4-0 5-0
Salernitana 3-1 2-1 2-1 4-1 6-2 5-2 2-0 1-0 1-1 2-0 8-2 1-1 3-2 3-0 3-0 –––– 1-0 2-0 4-1 2-0 3-0 4-0
Seregno 1-0 3-1 0-1 0-3 0-0 1-1 1-1 1-1 2-1 2-1 2-2 1-1 1-0 0-0 4-0 2-1 –––– 4-0 2-2 1-2 2-0 0-1
Siracusa 1-0 3-1 2-0 2-1 2-1 4-3 6-2 4-1 1-0 3-1 3-0 1-0 1-0 1-0 2-1 3-0 2-3 –––– 0-1 0-0 2-2 0-1
Spezia 2-0 3-1 2-0 0-0 3-1 2-1 1-1 2-1 2-0 1-1 3-0 2-0 1-1 0-2 1-1 2-3 2-0 2-2 –––– 0-0 2-1 1-1
Venezia 2-1 6-1 1-0 1-1 2-2 5-0 1-1 1-1 3-2 1-0 1-2 2-1 2-1 3-0 1-0 3-1 7-0 2-0 3-2 –––– 3-1 2-0
Verona 4-1 3-1 2-2 2-2 2-1 1-0 1-1 2-3 3-1 1-1 2-1 1-0 3-2 0-3 3-1 5-1 1-0 0-0 2-1 3-2 –––– 4-3
Vicenza 4-1 4-1 3-0 2-1 3-0 4-1 1-2 5-1 2-0 1-1 6-2 2-2 0-0 2-0 1-0 3-0 1-1 4-0 2-1 2-1 4-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (22ª)
19 set 2-1 Arsenaltaranto-Alessandria 0-9 23 gen
2-1 Como-Pescara 2-2
2-2 Napoli-Cremonese 0-0
0-2 Parma-Legnano 1-1
2-0 Pisa-Brescia 0-1
1-0 Pro Sesto-Salernitana 2-3
3-0 SPAL-Empoli 0-1
2-0 Seregno-Verona 0-1
6-2 Siracusa-Lecce 2-1
3-0 Venezia-Reggiana 1-0
2-1 Vicenza-Spezia 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (23ª)
26 set 2-3 Arsenaltaranto-Como 0-2 30 gen
0-0 Empoli-Vicenza 1-4
0-2 Lecce-Alessandria 0-4
0-1 Legnano-Salernitana 0-1
1-0 Napoli-Venezia 2-3
4-3 Parma-SPAL 0-5
1-1 Pescara-Cremonese 0-3
1-1 Pro Sesto-Siracusa 0-1
4-0 Reggiana-Seregno 0-0
2-0 Spezia-Brescia 0-1
1-0 Verona-Pisa 2-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (24ª)
3 ott 2-2 Alessandria-Parma 0-1 6 feb
3-0 Brescia-Arsenaltaranto 1-3
2-0 Cremonese-Verona 1-2
1-0 Lecce-Como 0-4
5-2 Legnano-Siracusa 1-4
1-1 Pescara-Pro Sesto 0-1
1-2 Pisa-Vicenza 2-2
1-0 SPAL-Napoli 0-0
2-0 Salernitana-Venezia 1-3
1-1 Seregno-Empoli 2-2
0-2 Spezia-Reggiana 1-4
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (25ª)
10 ott 2-0 Brescia-Pescara 0-0 13 feb
2-0 Como-Parma 0-0
3-2 Empoli-Legnano 0-1
0-0 Napoli-Spezia 0-2
0-0 Pro Sesto-SPAL 0-0
0-2 Reggiana-Alessandria 0-4
1-0 Salernitana-Seregno 1-2
1-0 Siracusa-Pisa 2-6
2-2 Venezia-Cremonese 2-1
3-1 Verona-Arsenaltaranto 1-2
1-2 Vicenza-Lecce 1-4


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (26ª)
17 ott 1-4 Alessandria-Brescia 0-1 20 feb
1-1 Arsenaltaranto-Pisa 0-1
1-2 Como-Empoli 0-0
0-1 Cremonese-Reggiana 0-2
2-0 Legnano-Venezia 1-1
1-0 Parma-Pro Sesto 0-3
1-1 Pescara-Napoli 1-1
2-3 Siracusa-Seregno 0-4
1-1 Spezia-SPAL 1-1
1-1 Verona-Lecce 1-3
3-0 Vicenza-Salernitana 0-4
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (27ª)
24 ott 1-0 Arsenaltaranto-Pescara 1-2 6 mar
2-3 Brescia-Como 0-1
3-1 Cremonese-Alessandria 0-5
2-0 Empoli-Salernitana 2-5
1-1 Lecce-Spezia 1-1
3-0 Napoli-Siracusa 0-1
0-2 Parma-Reggiana 1-1
4-1 Pisa-Legnano 0-4
4-0 SPAL-Verona 1-3
0-1 Seregno-Vicenza 1-1
2-1 Venezia-Pro Sesto 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (28ª)
31 ott 0-2 Alessandria-Pisa 2-1 13 mar
1-1 Como-Cremonese 3-1
1-0 Empoli-Siracusa 3-4
1-0 Lecce-Pescara 1-2
1-2 Legnano-Napoli 0-2
3-1 Pro Sesto-Seregno 0-1
0-0 Reggiana-Brescia 1-3
4-1 Salernitana-Spezia 3-2
6-1 Venezia-Arsenaltaranto 0-1
1-1 Verona-Parma 0-1
1-0 Vicenza-SPAL 0-5
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (29ª)
4 nov 1-0 Alessandria-Verona 1-4 20 mar
1-1 Brescia-Legnano 1-1
3-1 Cremonese-Empoli 0-2
1-0 Napoli-Lecce 3-2
0-1 Parma-Vicenza 1-1
4-2 Pescara-Reggiana 0-1
3-2 Pisa-Pro Sesto 0-1
1-3 SPAL-Venezia 0-1
0-3 Seregno-Como 1-1
3-0 Siracusa-Salernitana 0-2
3-1 Spezia-Arsenaltaranto 0-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (30ª)
7 nov 6-0 Arsenaltaranto-Siracusa 1-3 3 apr
2-2 Brescia-Venezia 0-1
3-0 Como-Alessandria 3-0
3-2 Cremonese-Parma 1-0
2-0 Legnano-Vicenza 1-5
0-1 Pisa-Seregno 1-1
3-1 Pro Sesto-Lecce 1-3
0-1 Reggiana-SPAL 1-3
1-1 Salernitana-Napoli 0-1
3-0 Spezia-Pescara 0-1
1-0 Verona-Empoli 1-4
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (31ª)
14 nov 0-2 Alessandria-Pro Sesto 0-1 10 apr
0-0 Arsenaltaranto-Salernitana 1-2
1-0 Empoli-Spezia 1-2
2-1 Lecce-Legnano 0-4
1-0 Napoli-Reggiana 0-1
1-0 Parma-Pisa 1-4
4-1 Pescara-Verona 1-2
2-0 SPAL-Siracusa 1-2
0-1 Seregno-Brescia 1-2
1-1 Venezia-Como 1-1
3-0 Vicenza-Cremonese 0-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (32ª)
21 nov 4-0 Brescia-Cremonese 2-0 17 apr
1-1 Lecce-Venezia 1-1
1-3 Pescara-Legnano 0-2
0-0 Pisa-Napoli 0-3
0-0 Pro Sesto-Vicenza 0-0
0-1 Reggiana-Empoli 3-4
4-0 SPAL-Arsenaltaranto 0-2
3-1 Salernitana-Alessandria 0-2
3-1 Siracusa-Parma 0-1
2-0 Spezia-Seregno 2-2
2-2 Verona-Como 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (33ª)
28 nov 5-1 Como-Pisa 3-3 24 apr
1-1 Cremonese-SPAL 1-4
4-0 Empoli-Lecce 0-1
0-0 Legnano-Arsenaltaranto 0-4
2-1 Napoli-Seregno 1-2
0-2 Parma-Pescara 1-1
2-1 Reggiana-Pro Sesto 1-3
2-1 Salernitana-Brescia 1-3
1-0 Siracusa-Alessandria 0-0
3-2 Venezia-Spezia 0-0
4-1 Vicenza-Verona 3-4


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (34ª)
5 dic 1-0 Alessandria-Spezia 0-2 1º mag
1-0 Arsenaltaranto-Reggiana 0-4
0-2 Brescia-Vicenza 0-3
3-0 Como-Siracusa 1-2
1-1 Parma-Salernitana 0-2
7-0 Pescara-Empoli 2-2
1-2 Pisa-Cremonese 0-1
0-0 Pro Sesto-Napoli 0-2
0-0 SPAL-Lecce 1-1
1-1 Seregno-Legnano 2-2
3-2 Verona-Venezia 1-3
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (35ª)
30 dic 1-0 Arsenaltaranto-Empoli 1-2 8 mag
4-2 Cremonese-Siracusa 1-2
2-1 Legnano-Verona 3-2
1-0 Pisa-Lecce 0-6
2-0 Pro Sesto-Brescia 0-3
7-0 SPAL-Pescara 1-2
3-0 Salernitana-Reggiana 0-2
2-1 Seregno-Parma 2-4
0-0 Spezia-Como 0-4
2-1 Venezia-Alessandria 0-5
2-0 Vicenza-Napoli 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (36ª)
12 dic 4-1 Alessandria-Seregno 0-1 15 mag
2-2 Brescia-SPAL 0-1
3-1 Como-Vicenza 1-2
3-2 Cremonese-Salernitana 2-6
1-1 Empoli-Venezia 0-5
1-0 Lecce-Arsenaltaranto 1-2
1-1 Napoli-Parma 0-1
0-1 Pescara-Pisa 1-3
3-1 Reggiana-Legnano 0-4
2-2 Spezia-Siracusa 1-0
3-2 Verona-Pro Sesto 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (37ª)
19 dic 0-2 Arsenaltaranto-Cremonese 1-1 29 mag
2-1 Empoli-Napoli 0-2
1-0 Lecce-Reggiana 0-3
2-3 Legnano-Como 0-2
2-2 Parma-Brescia 2-2
3-1 Pisa-Salernitana 1-1
6-0 Pro Sesto-Spezia 1-1
4-0 Seregno-SPAL 1-2
2-2 Siracusa-Verona 0-0
1-2 Venezia-Pescara 1-0
4-1 Vicenza-Alessandria 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (38ª)
26 dic 3-2 Alessandria-Legnano 1-1 5 giu
1-0 Arsenaltaranto-Parma 2-1
1-0 Brescia-Empoli 3-3
2-0 Como-Pro Sesto 5-2
0-1 Napoli-Verona 1-3
2-0 Pescara-Seregno 2-2
0-1 SPAL-Pisa 0-6
2-0 Salernitana-Lecce 0-4
1-0 Siracusa-Reggiana 1-2
3-1 Spezia-Cremonese 1-2
2-1 Vicenza-Venezia 0-2
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (39ª)
2 gen 6-3 Cremonese-Pro Sesto 1-3 12 giu
1-0 Empoli-Alessandria 3-5
1-2 Lecce-Parma 0-2
3-0 Legnano-SPAL 2-6
1-0 Napoli-Como 0-1
0-0 Pescara-Salernitana 2-8
5-0 Pisa-Spezia 0-2
2-0 Reggiana-Vicenza 0-2
3-1 Seregno-Arsenaltaranto 2-3
2-0 Venezia-Siracusa 0-0
2-2 Verona-Brescia 2-2


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (40ª)
6 gen 3-0 Alessandria-Napoli 0-0 19 giu
4-1 Como-Reggiana 1-3
3-1 Cremonese-Seregno 0-0
1-1 Empoli-Pisa 0-2
0-2 Lecce-Brescia 1-3
1-0 Parma-Venezia 0-1
2-0 Pro Sesto-Legnano 0-4
3-0 Salernitana-SPAL 1-8
3-0 Siracusa-Pescara 0-1
2-1 Spezia-Verona 1-2
4-1 Vicenza-Arsenaltaranto 0-2
andata (20ª) 20ª giornata ritorno (41ª)
9 gen 1-0 Como-Salernitana 1-4 26 giu
4-0 Legnano-Cremonese 2-1
3-2 Napoli-Arsenaltaranto 0-3
1-1 Parma-Spezia 1-1
0-0 Pescara-Vicenza 2-6
6-0 Pro Sesto-Empoli 2-0
1-2 Reggiana-Verona 3-0
3-1 SPAL-Alessandria 0-4
1-1 Seregno-Lecce 1-5
2-0 Siracusa-Brescia 0-2
2-1 Venezia-Pisa 0-1


andata (21ª) 21ª giornata ritorno (42ª)
16 gen 3-1 Alessandria-Pescara 0-0 3 lug
3-0 Arsenaltaranto-Pro Sesto 0-3
1-2 Brescia-Napoli 1-2
3-2 Cremonese-Lecce 0-4
2-1 Empoli-Parma 0-1
2-1 Pisa-Reggiana 0-3
0-2 SPAL-Como 0-2
2-1 Spezia-Legnano 2-3
7-0 Venezia-Seregno 2-1
5-1 Verona-Salernitana 0-3
4-0 Vicenza-Siracusa 1-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Spezia 4-1 Parma Milano, luglio 1949

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
ComVicVicenzaVicenzaComo
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª39ª40ª41ª42ª

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
25 Italia Attilio Frizzi SPAL
23 Italia Adriano Zecca Venezia
22 Italia Benito Meroni Como

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Allenatori pisasportingclub.it