Associazione Calcio Pavia 1953-1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pavia.

Associazione Calcio Pavia
1953–54 Associazione Calcio Pavia.jpg
Stagione 1953-1954
AllenatoreItalia Gipo Poggi
PresidenteItalia Pietro Fortunati
Serie B13º posto
Maggiori presenzeCampionato: Colla, Morin, Rosa (34)
Miglior marcatoreCampionato: Rosa (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Pavia nelle competizioni ufficiali della stagione 1953-1954.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1953-1954 il Pavia disputa il campionato di Serie B, con 29 punti in classifica si piazza in tredicesima posizione, il torneo cadetto è stato vinto dal Catania con 43 punti che ottiene la promozione in Serie A con la Pro Patria, giunta seconda con 41 punti con il Cagliari, battuto (2-0) nello spareggio promozione. Retrocedono in Serie C il Fanfulla ed il Piombino.

Il Pavia ritrova dopo diciotto anni e una lunga rincorsa la Serie B, con pochi ritocchi perché buona parte della rosa della grande stagione precedente merita la conferma. Pochi gli arrivi ma di rilievo, dall'Inter giungono in riva al Ticino Angelo Borri, con Sergio Morin e Lido Mazzoni, dalla Lucchese Angelo Parodi che era già stato al Pavia quattro anni prima, Gianfranco Gatti dal Como e dal Vigevano Sergio Perin. Al timone della squadra al posto di Giovanni Brezzi, viene chiamato il genovese Gipo Poggi proveniente dalla Sampdoria. La squadra granata disputa un discreto girone di andata, chiuso con 17 punti a metà classifica, tutto si complica nel girone discendente, quando la squadra scivola progressivamente nelle zone basse della classifica, poi a confermare la permanenza in Serie B nelle ultime quattro decisive giornate, sono i pareggi ottenuti a Catania e Treviso, la vittoria con la Salernitana ed il pareggio con il Cagliari in lotta per la promozione. Miglior realizzatore stagionale dei granata pavesi è Franco Rosa autore di tredici reti, che termina al secondo posto nella classifica dei cannonieri, dietro al catanese Michele Manenti con quindici centri. Nell'estate entrante Franco a soli ventidue anni verrà acquistato dall'Inter, ma per il promettente attaccante di Garlasco è in agguato il drammatico infortunio che gli troncherà una carriera che si preannunciava luminosa.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Baggini
Italia A Angelo Borri
Italia D Felice Cerri
Italia A Manlio Italo Cipolla
Italia D Angelo Colla
Italia A Sisto Romano Farinelli
Italia A Roberto Fiorio
Italia D Gianfranco Gatti
Italia A Renzo Gottardo
Italia C Felice Mariani
N. Ruolo Giocatore
Italia A Lido Mazzoni
Italia C Sergio Morin
Italia D Manlio Moro
Italia A Luigi Parodi
Italia C Sergio Perin
Italia A Franco Rosa
Italia P Celestino Russova
Italia D Giovanni Spertini
Italia A Mario Torti
Italia D Ermanno Vairani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1953-1954.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
13 settembre 1953
1ª giornata
Pavia0 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Marangio (Roma)

Busto Arsizio
20 settembre 1953
2ª giornata
Pro Patria2 – 3PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Pavia
27 settembre 1953
3ª giornata
Pavia0 – 1ComoStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Piombino
4 ottobre 1953
4ª giornata
Piombino0 – 0PaviaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Pavia
11 ottobre 1953
5ª giornata
Pavia1 – 0FanfullaStadio Comunale
Arbitro:  Righi (Milano)

Modena
18 ottobre 1953
6ª giornata
Modena2 – 2PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Pavia
25 ottobre 1953
7ª giornata
Pavia2 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Verona
1º novembre 1953
8ª giornata
Verona5 – 1PaviaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Grandville (Roma)

Pavia
8 novembre 1953
9ª giornata
Pavia1 – 0MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Valdagno
22 novembre 1953
10ª giornata
Marzotto Valdagno4 – 1PaviaStadio dei Fiori
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Pavia
29 novembre 1953
11ª giornata
Pavia1 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Padova
6 dicembre 1953
12ª giornata
Padova5 – 2PaviaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Alterio (Roma)

Pavia
20 dicembre 1953
13ª giornata
Pavia3 – 2MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Pavia
27 dicembre 1953
14ª giornata
Pavia1 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Salerno
3 gennaio 1954
15ª giornata
Salernitana1 – 0PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Marangio (Roma)

Pavia
10 gennaio 1954
16ª giornata
Pavia5 – 1TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Cagliari
17 gennaio 1954
17ª giornata
Cagliari1 – 1PaviaStadio Amsicora
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
31 gennaio 1954
18ª giornata
L.R. Vicenza3 – 1PaviaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Pavia
7 febbraio 1954
19ª giornata
Pavia2 – 2Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Como
14 febbraio 1954
20ª giornata
Como2 – 0PaviaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Pavia
21 febbraio 1954
21ª giornata
Pavia1 – 1PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Menchini (Udine)

Lodi
28 febbraio 1954
22ª giornata
Fanfulla4 – 0PaviaStadio Dossenina
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Pavia
7 marzo 1954
23ª giornata
Pavia3 – 2ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Alterio (Roma)

Alessandria
14 marzo 1954
24ª giornata
Alessandria2 – 1PaviaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Canepa (Genova)

Pavia
21 marzo 1954
25ª giornata
Pavia1 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Monza
28 marzo 1954
26ª giornata
Monza1 – 0PaviaStadio Città di Monza
Arbitro:  Perego (Milano)

Pavia
4 aprile 1954
27ª giornata
Pavia0 – 1Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Brescia
18 aprile 1954
28ª giornata
Brescia2 – 0PaviaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Campanati (Milano)

Pavia
25 aprile 1954
29ª giornata
Pavia2 – 1PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Messina
2 maggio 1954
30ª giornata
Messina1 – 0PaviaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Alterio (Roma)

Catania
9 maggio 1954
31ª giornata
Catania0 – 0PaviaStadio Cibali
Arbitro:  Menchini (Udine)

Pavia
16 maggio 1954
32ª giornata
Pavia3 – 0SalernitanaStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Treviso
23 maggio 1954
33ª giornata
Treviso1 – 1PaviaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Grillo (Afragola)

Pavia
30 maggio 1954
34ª giornata
Pavia0 – 0CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli, 1955, p. 159.
  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia 1911-2011, un secolo di emozioni, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 153-159.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio