Associazione Calcio Pavia 1952-1953

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pavia.

Associazione Calcio Pavia
Stagione 1952-1953
AllenatoreItalia Giovanni Brezzi
PresidenteItalia Pietro Fortunati
Serie C1° (promosso in Serie B)
Maggiori presenzeCampionato: Mariani (34)
Miglior marcatoreCampionato: De Prati (17)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Pavia nelle competizioni ufficiali della stagione 1952-1953.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1952-1953 il Pavia ha disputato il nuovo campionato di Serie C a girone unico e lo ha vinto con 48 punti in classifica facendo ritorno nella serie cadetta con l'Alessandria giunta al secondo posto con 46 punti. La novità della stagione 1952-1953 è l'allineamento della Serie C sullo stesso piano delle serie maggiori: girone unico a diciotto squadre con due promozioni come in Serie B.

Il nume tutelare del Pavia Pietro Fortunati viene nominato "cavaliere della Repubblica" per il merito sportivo di aver sorretto per diversi anni le sorti pavesi in precarie condizioni economiche. Oltre all'onorificenza può tirare un sospiro di sollievo perché con lui ora collabora un intraprendente industriale quale il Dott. Giuliano Ravizza. Intorno alla squadra allenata da Giovanni Brezzi vi è molta euforia, gli spalti del vecchio Comunale si mostrano insufficienti a contenere i tifosi che hanno ritrovato la strada di via Alzaia. Sta per arrivare l'annata dei miracoli, tutto va per il giusto verso. Il lungo duello con i grigi alessandrini è il tema del campionato. I granata si mantengono sempre in testa, a sette giornate dal termine hanno quattro punti di vantaggio sui grigi, ma le sconfitte sugli infuocati campi di Lecce e Taranto rimettono in discussione il primato, saranno le due vittorie interne con Livorno e Mantova a decretare il ritorno, dopo diciotto anni, in Serie B. Miglior marcatore stagionale dei granata pavesi è Mario De Prati con 17 reti realizzate.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Baggini
Italia C Fausto Braga
Italia D Mario Burini
Italia A Giuseppe Cavagnero
Italia D Felice Cerri
Italia C Manlio Italo Cipolla
Italia D Angelo Colla
Italia A Mario De Prati
Italia C Francesco Duzioni
Italia C Roberto Fiorio
N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Gambazza
Italia A Renzo Gottardo
Italia A Giovanni Lavarino
Italia C Felice Mariani
Italia A Enrico Pirovano
Italia C Silvano Racman
Italia A Carlo Regalia
Italia P Giampiero Rivolo
Italia C Franco Rosa
Italia D Giovanni Spertini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1952-1953.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Molfetta
14 settembre 1952
1ª giornata
Molfetta1 – 1PaviaStadio Paolo Poli
Arbitro:  Cartei (Firenze)

Maglie
21 settembre 1952
2ª giornata
Toma Maglie1 – 2PaviaStadio Antonio Tamborino
Arbitro:  Garzelli (Livorno)

Pavia
28 settembre 1952
3ª giornata
Pavia2 – 0StabiaStadio Comunale
Arbitro:  Menchini (Udine)

Sanremo
5 ottobre 1952
4ª giornata
Sanremese1 – 0PaviaStadio Comunale Sanremo
Arbitro:  Garzelli (Livorno)

Pavia
12 ottobre 1952
5ª giornata
Pavia0 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Michieletto (Mestre)

Parma
19 ottobre 1952
6ª giornata
Parma1 – 2PaviaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Pavia
2 novembre 1952
7ª giornata[1]
Pavia1 – 0VigevanoStadio Comunale
Arbitro:  Casati (Varese)

Pisa
9 novembre 1952
8ª giornata
Pisa0 – 1PaviaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Alterio (Roma)

Pavia
16 novembre 1952
9ª giornata
Pavia2 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Venezia
23 novembre 1952
10ª giornata
Venezia2 – 1PaviaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Pavia
30 novembre 1952
11ª giornata
Pavia4 – 2LecceStadio Comunale
Arbitro:  Buscarini (Firenze)

Pavia
7 dicembre 1952
12ª giornata
Pavia2 – 0Arsenale TarantoStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Reggio Emilia
14 dicembre 1952
13ª giornata
Reggiana0 – 1PaviaStadio Mirabello
Arbitro:  Liverani (Torino)

Pavia
21 dicembre 1952
14ª giornata
Pavia3 – 2EmpoliStadio Comunale
Arbitro:  Menchini (Udine)

Pavia
4 gennaio 1953
15ª giornata
Pavia2 – 0SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Mazzoni (Parma)

Livorno
11 gennaio 1953
16ª giornata
Livorno2 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Mantova
18 gennaio 1953
17ª giornata
Mantova0 – 2PaviaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Tassini (Verona)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
25 gennaio 1953
18ª giornata
Pavia4 – 1MolfettaStadio Comunale
Arbitro:  Raule (Roma)

Pavia
1º febbraio 1953
19ª giornata
Pavia1 – 0Toma MaglieStadio Comunale
Arbitro:  Grandville (Roma)

Castellammare di Stabia
8 febbraio 1953
20ª giornata
Stabia1 – 1PaviaStadio San Marco
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Pavia
15 febbraio 1953
21ª giornata
Pavia2 – 1SanremeseStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Alessandria
22 febbraio 1953
22ª giornata
Alessandria0 – 0PaviaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Pavia
1º marzo 1953
23ª giornata
Pavia2 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Monza
8 marzo 1953
24ª giornata[2]
Vigevano0 – 1PaviaStadio San Gregorio
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Pavia
15 marzo 1953
25ª giornata
Pavia1 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Piacenza
22 marzo 1953
26ª giornata
Piacenza3 – 0PaviaBarriera Genova
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Pavia
29 marzo 1953
27ª giornata
Pavia2 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Lecce
5 aprile 1953
28ª giornata
Lecce3 – 2PaviaStadio Carlo Pranzo
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Taranto
12 aprile 1953
29ª giornata
Arsenale Taranto1 – 0PaviaStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Pavia
19 aprile 1953
30ª giornata
Pavia2 – 1ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Adami (Roma)

Empoli
3 maggio 1953
31ª giornata
Empoli2 – 1PaviaVecchio Castellani
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

San Benedetto del Tronto
10 maggio 1953
32ª giornata
Sambenedettese2 – 1PaviaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Pavia
25 maggio 1953
33ª giornata
Pavia5 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Grandville (Roma)

Pavia
31 maggio 1953
34ª giornata
Pavia3 – 0MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 1º novembre 1952.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Monza.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia - 1911-2011 - un secolo di emozioni, Empoli, GEO Edizioni, 2011, pp. 145-152.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio