Ettore Bertoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ettore Bertoni
Ettore Bertoni.jpg
Ettore Bertoni con la maglia del Pavia
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1956
Carriera
Giovanili
Faenza
Squadre di club1
1939-1940Faenza? (?)
1940-1941Forlì? (?)
1941-1942Faenza? (?)
1942-1943Forlimpopoli? (?)
1944-1946Faenza19 (30)
1946-1947Brescia16 (3)
1947-1948Parma29 (10)
1948-1950Brescia74 (45)
1950-1952Legnano39 (26)
1952-1954Sanremese42 (25)
1954-1955Pavia32 (11)
1955-1956Bari13 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ettore Bertoni (Faenza, 3 agosto 1922Parma, 8 luglio 2017) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato in Serie A con le maglie di Brescia e Legnano, totalizzando complessivamente 21 presenze e 4 reti.

Molto maggiori sono stati i risultati che ha ottenuto in Serie B, dove si aggiudica per due anni consecutivi la classifica cannonieri, centrando la promozione in massima serie col Legnano nella stagione Serie B 1950-1951 e andando a segno in 91 occasioni su 186 presenze. Nella stagione Serie B 1949-1950 realizza 30 reti, con la maglia del Brescia, exploit che da allora non è stato più superato (eguagliato da Luca Toni oltre 50 anni dopo).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1949-1950 (30 gol), 1950-1951 (25 gol)

Dopo il calcio[modifica | modifica wikitesto]

Appena dopo aver terminato il corso da allenatore a Coverciano, interrompe la carriera calcistica per aprire un negozio di dolci a Parma, città che da anni lo vede residente assieme alla moglie e le due figlie, che gestisce direttamente assieme alla famiglia per diversi anni, prima di ritirarsi in pensione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Storia del Calcio Giemme Edizioni
  • Giuseppe Valgoglio, Il volo delle rondinelle, Edizione del Moretto.
  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini, Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia (1911-2007 tremila volte in campo), Geo Edizioni, 2007.
  • Massimo Cremonese, I bomber, Mondadori, 1984.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]