Serie B 1937-1938

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie B 1937-1938
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 32ª (9ª di Serie B)
Organizzatore Direttorio Divisioni Superiori
Date dal 12 settembre 1937
al 5 giugno 1938
Luogo Italia Italia
Partecipanti 17
Risultati
Vincitore Novara
Modena
(1º titolo)
Retrocessioni Brescia
Cremonese
Taranto
Messina
Statistiche
Miglior marcatore Italia Otello Torri (25)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1936-1937 1938-1939 Right arrow.svg

La Serie B 1937-1938 fu il secondo livello della trentottesima edizione del campionato italiano di calcio, la trentaduesima dall'istituzione del livello e la settima giocata con la formula del girone unico.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'intenzione di ritornare gradualmente a una Serie B a 18 squadre portò a un inedito campionato che vide al via 17 partecipanti. Fra queste il Palermo fu costretto dai gerarchi fascisti a cambiare i propri colori sociali in giallo e rosso. Fu un anno negativo per l'Alessandria, una delle favorite, che partì bene ma cedette nella parte finale: con un solo punto racimolato nelle ultime sei giornate, venne raggiunto da Novara e Modena dalle quali fu poi sconfitta negli spareggi-promozione. Novaresi e modenesi festeggiarono così il ritorno in Serie A rispettivamente dopo uno e sei campionati disputati tra i cadetti. Per quanto riguardò la retrocessione in Serie C, i verdetti arrivarono presto, con Brescia Cremonese Taranto e Messina staccate dal resto del gruppo.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Campo del Littorio 15° posto in Serie A, retrocessa
Anconitana-Bianchi dettagli Ancona Campo del Littorio 1° posto nel girone D della Serie C, promossa
Brescia dettagli Brescia Stadium di Viale Piave 7° posto in Serie B
Cremonese dettagli Cremona Stadio Polisportivo Roberto Farinacci 5° posto in Serie B
Messina dettagli Messina Campo Gazzi 10° posto in Serie B
Modena dettagli Modena Stadio Cesare Marzari 3° posto in Serie B
Novara dettagli Novara Stadio del Littorio 15° posto in Serie A, retrocesso
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 1° posto nel girone A della Serie C, promosso
Palermo dettagli Palermo Stadio Michele Marrone 7° posto in Serie B
Pisa dettagli Pisa Campo Sportivo del Littorio 5° posto in Serie B
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Leonida Robbiano 10° posto in Serie B
Sanremese dettagli Sanremo Stadio Polisportivo del Littorio 1° posto nel girone C della Serie C, promosso
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 4° posto in Serie B
Taranto dettagli Taranto Stadio del Littorio 1° posto nel girone E della Serie C, promosso
Venezia dettagli Venezia Stadio Pierluigi Penzo 12° posto in Serie B
Verona dettagli Verona Stadio Comunale di Via Bentegodi 9° posto in Serie B
Vigevano dettagli Vigevano Campo Sportivo di Vigevano 1° posto nel girone B della Serie C, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Austria Rudolf Soutschek (1ª-?ª)
Italia Renato Cattaneo (?ª-34ª e spareggi)
Pisa Ungheria József Ging
Anconitana-Bianchi Ungheria György Kőszegy Pro Vercelli Italia Ivo Fiorentini
Brescia Italia Mariano Tansini Sanremese Ungheria József Wereb (1ª-?ª)
Italia Filippo Pascucci (?ª-?ª)
Ungheria József Wereb (?ª-34ª)
Cremonese Italia Cesare Cassanelli (1ª-?ª)
Italia Italo Defendi (?ª-34ª)
Spezia Italia Guido Gianfardoni
Messina Italia Cesare Migliorini (1ª-8ª)
Ungheria Ferenc Plemich (9ª-34ª)
Taranto Ungheria Géza Kertész
Modena Ungheria János Nehadoma Venezia Ungheria Károly Csapkay (1ª-?ª)
Italia Giovanni Battista Rebuffo (?ª-34ª)
Novara Italia Enrico Patti e Italia Giustiniano Marucco Verona Ungheria János Vanicsek
Padova Ungheria Wilmas Wilhelm Vigevano Italia Leopoldo Conti
Palermo Ungheria Árpád Hajós

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Novara 43 32 16 11 5 57 23 +34
1. Modena 43 32 18 7 7 54 32 +22
3. Alessandria 43 32 18 7 7 62 34 +28
4. Padova 40 32 18 4 10 49 33 +16
5. Anconitana-Bianchi 38 32 15 8 9 44 31 +13
6. Pisa 37 32 15 7 10 54 51 +3
7. Palermo 35 32 15 5 12 46 43 +3
7. Venezia 35 32 13 9 10 49 47 +2
9. Sanremese 34 32 13 8 11 42 37 +5
10. Verona 33 32 12 9 11 37 31 +6
11. Pro Vercelli 32 32 13 6 13 54 40 +14
12. Vigevano 30 32 9 12 11 33 39 -6
13. Spezia 26 32 9 8 15 34 47 -13
1downarrow red.svg 14. Brescia 21 32 7 7 18 30 47 -17
1downarrow red.svg 14. Cremonese 21 32 6 9 17 28 50 -22
1downarrow red.svg 16. Taranto 18 32 6 6 20 24 64 -40
1downarrow red.svg 17. Messina (-1) 14 32 4 7 21 27 75 -48

Legenda:

      Promosso in Serie A 1938-1939.
      Retrocesso in Serie C 1938-1939.
1uparrow green.svg   Promozione diretta.
1downarrow red.svg   Retrocessione diretta.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Era in vigore il pari merito. Spareggio per la zona promozione e retrocessione.
Novara e Modena promossi in Serie A dopo aver vinto gli spareggi a punti con l'Alessandria, che è quindi rimasta in seconda serie.
Il Messina ha scontato 1 punto di penalizzazione per rinuncia ad una gara.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Anc Bre Cre Mes Mod Nov Pad Pal Pis PVe San Spe Tar Ven Ver Vig
Alessandria –––– 2-2 4-1 6-1 5-1 1-1 0-1 1-0 4-0 2-1 3-1 4-1 2-1 1-0 1-1 2-0 3-1
Anconitana-Bianchi 1-0 –––– 2-1 0-0 4-0 1-3 0-0 2-0 1-2 1-0 0-1 1-1 3-1 7-0 1-1 0-0 0-1
Brescia 1-2 1-0 –––– 1-1 4-0 2-2 0-2 0-2 1-1 1-3 1-0 0-2 2-1 3-2 2-4 0-2 3-1
Cremonese 1-4 3-1 0-0 –––– 5-0 0-1 0-0 1-0 1-2 3-1 2-2 1-1 1-2 1-0 0-2 0-0 0-2
Messina 1-2 0-2 0-0 3-2 –––– 0-1 1-3 0-1 1-2 3-1 2-1 1-1 1-1 5-3 2-4 1-1 0-0
Modena 1-0 1-1 2-0 2-1 3-2 –––– 3-0 3-1 4-0 2-0 2-0 1-2 3-2 2-1 0-0 2-1 3-0
Novara 1-1 4-0 2-0 1-0 4-1 4-1 –––– 2-0 3-2 2-0 0-1 6-0 2-0 5-0 1-1 4-0 1-1
Padova 2-0 1-0 1-0 3-1 2-0 3-2 1-1 –––– 5-1 5-1 0-2 2-1 2-1 2-0 1-0 2-0 7-2
Palermo 1-1 0-2 1-1 2-0 2-0 0-2 1-1 3-0 –––– 7-3 2-0 3-0 2-1 4-2 3-0 1-0 0-0
Pisa 2-0 5-0 1-0 3-0 2-0 2-2 2-0 0-0 1-0 –––– 4-2 3-1 3-1 3-0 3-1 1-0 2-2
Pro Vercelli 1-2 0-2 2-1 0-0 3-0 1-1 1-3 0-0 0-1 9-0 –––– 1-0 4-2 7-0 5-1 2-1 1-1
Sanremese 5-0 0-1 1-1 4-0 4-0 1-0 0-0 2-0 3-1 2-1 1-1 –––– 0-0 2-0 1-0 1-3 1-0
Spezia 1-1 2-3 0-1 1-0 0-0 2-0 0-0 2-0 1-0 0-0 1-0 2-1 –––– 1-1 1-1 2-1 0-2
Taranto 0-4 0-2 1-0 1-0 2-0 0-0 2-2 1-3 1-0 0-0 1-2 1-0 1-2 –––– 1-1 0-1 2-2
Venezia 1-3 0-2 1-0 2-2 3-1 1-3 1-0 3-1 1-0 3-3 3-1 1-3 5-3 1-0 –––– 2-0 3-0
Verona 1-0 1-1 2-1 0-1 6-0 2-1 2-1 1-1 3-1 1-1 1-2 2-0 3-0 1-0 0-0 –––– 1-1
Vigevano 1-1 0-1 2-1 3-0 1-1 1-0 1-1 0-1 0-1 1-2 2-1 0-0 2-0 0-1 3-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) Prima giornata ritorno (18ª)
12 set. 2-1 Anconitana Bianchi-Brescia 0-1 30 gen.
3-2 Messina-Cremonese 0-5
2-0 Novara-Padova 1-1
1-1 Palermo-Alessandria 0-4
4-2 Pisa-Pro Vercelli 0-9
5-3 Venezia-Spezia 1-1
1-0 Verona-Taranto 1-0
1-0 Vigevano-Modena 0-3
Riposa: Sanremese


andata (3ª) Terza giornata ritorno (20ª)
26 set. 2-1 Alessandria-Spezia 1-1 13 feb.
2-0 Anconitana Bianchi-Padova 0-1
0-1 Cremonese-Modena 1-2
6-0 Novara-Sanremese 0-0
1-0 Taranto-Brescia 2-3
1-0 Venezia-Palermo 0-3
6-0 Verona-Messina 1-1
2-1 Vigevano-Pro Vercelli 1-1
Riposa: Pisa


andata (5ª) Quinta giornata ritorno (22ª)
10 ott. 1-1 Alessandria-Modena 0-1 27 feb.
0-1 Anconitana-Pro Vercelli 2-0
1-1 Messina-Spezia 0-0
4-0 Novara-Verona 1-2
1-0 Padova-Brescia 2-0
3-0 Palermo-Sanremese 1-3
0-0 Taranto-Pisa 0-3
3-1 Vigevano-Venezia 0-3
Riposa: Cremonese


andata (7ª) Settima giornata ritorno (24ª)
24 ott. 2-0 Alessandria-Verona 0-1 13 mar.
0-0 Anconitana Bianchi-Cremonese 1-3
1-1 Brescia-Palermo 1-1
1-0 Padova-Venezia 1-3
2-1 Sanremese-Pisa 1-3
2-0 Spezia-Modena 2-3
1-2 Taranto-Pro Vercelli 0-7
1-1 Vigevano-Messina 0-0
Riposa: Novara


andata (9ª) Nona giornata ritorno (26ª)
14 nov. 1-1 Alessandria-Venezia 3-1 27 mar.
0-0 Cremonese-Novara 0-1
5-3 Messina-Taranto 0-2
3-2 Padova-Modena 1-3
0-2 Palermo-Anconitana Bianchi 2-1
2-1 Pro Vercelli-Brescia 0-1
1-3 Sanremese-Verona 0-2
0-0 Spezia-Pisa 1-3
Riposa: Vigevano


andata (11ª) Undicesima giornata ritorno (28ª)
28 nov. 0-1 Anconitana Bianchi-Vigevano 1-0 10 apr.
0-0 Cremonese-Brescia 1-1
0-1 Messina-Padova 0-2
4-1 Novara-Modena 0-3
4-2 Pro Vercelli-Spezia 0-1
1-0 Sanremese-Venezia 3-1
0-4 Taranto-Alessandria 0-1
1-1 Verona-Pisa 0-1
Riposa: Palermo


andata (13ª) Tredicesima giornata ritorno (30ª)
19 dic. 0-2 Cremonese-Vigevano 0-3 24 apr.
3-2 Modena-Messina 1-0
3-2 Novara-Palermo 1-1
1-0 Pisa-Brescia 3-1
2-0 Sanremese-Padova 1-2
1-2 Taranto-Spezia 1-1
3-1 Venezia-Pro Vercelli 1-5
1-1 Verona-Anconitana Bianchi 0-0
Riposa: Alessandria


andata (15ª) Quindicesima giornata ritorno (32ª)
9 gen. 3-1 Alessandria-Vigevano 1-1 8 mag.
0-0 Cremonese-Verona 1-0
0-2 Messina-Anconitana Bianchi 0-4
1-0 Pisa-Palermo 3-7
1-0 Pro Vercelli-Sanremese 1-1
2-0 Spezia-Padova 1-2
2-2 Taranto-Novara 0-5
1-0 Venezia-Brescia 4-2
Riposa: Modena


andata (17ª) Diciassettesima giornata ritorno (34ª)
23 gen. 7-0 Anconitana Bianchi-Taranto 2-0 5 giu.
2-1 Brescia-Spezia 1-0
3-1 Messina-Pisa 0-2
1-1 Novara-Alessandria 1-0
7-2 Padova-Vigevano 1-0
0-1 Pro Vercelli-Palermo 0-2
4-0 Sanremese-Cremonese 1-1
2-1 Verona-Modena 1-2
Riposa: Venezia
andata (2ª) Seconda giornata ritorno (19ª)
19 set. 0-2 Brescia-Novara 0-2 6 feb.
1-2 Messina-Alessandria 1-5
0-0 Modena-Venezia 3-1
5-1 Padova-Pisa 0-0
2-0 Palermo-Cremonese 2-1
2-1 Pro Vercelli-Verona 2-1
0-1 Sanremese-Anconitana Bianchi 1-1
0-2 Spezia-Vigevano 0-2
Riposa: Taranto


andata (4ª) Quarta giornata ritorno (21ª)
3 ott. 1-2 Brescia-Alessandria 1-4 20 feb.
2-1 Modena-Taranto 0-0
3-0 Pisa-Cremonese 1-3
1-3 Pro Vercelli-Novara 1-0
1-0 Sanremese-Vigevano 0-0
2-3 Spezia-Anconitana Bianchi 1-3
3-1 Venezia-Messina 4-2
3-1 Verona-Palermo 0-1
Riposa: Padova


andata (6ª) Sesta giornata ritorno (23ª)
17 ott. 1-0 Cremonese-Taranto 0-1 6 mar.
1-1 Messina-Sanremese 0-4
1-1 Modena-Anconitana 3-1
2-1 Palermo-Spezia 0-1
2-0 Pisa-Alessandria 1-2
0-0 Pro Vercelli-Padova 2-0
1-0 Venezia-Novara 1-1
1-1 Verona-Vigevano 0-0
Riposa: Brescia


andata (8ª) Ottava giornata ritorno (25ª)
7 nov. 4-0 Brescia-Messina 0-0 20 mar.
1-4 Cremonese-Alessandria 1-6
1-2 Modena-Sanremese 0-1
2-0 Novara-Spezia 0-0
5-0 Pisa-Anconitana Bianchi 0-1
1-0 Venezia-Taranto 1-1
1-1 Verona-Padova 0-2
0-1 Vigevano-Palermo 0-0
Riposa: Pro Vercelli


andata (10ª) Decima giornata ritorno (27ª)
21 nov. 1-0 Anconitana Bianchi-Alessandria 2-2 3 apr.
0-2 Brescia-Sanremese 1-1
2-0 Modena-Pro Vercelli 1-1
3-1 Padova-Cremonese 0-1
2-0 Palermo-Messina 2-1
2-0 Pisa-Novara 0-2
2-2 Taranto-Vigevano 1-0
2-0 Venezia-Verona 0-0
Riposa: Spezia


andata (12ª) Dodicesima giornata ritorno (29ª)
12 dic. 4-1 Alessandria-Sanremese 0-5 17 apr.
0-2 Brescia-Verona 1-2
2-1 Messina-Pro Vercelli 0-3
4-0 Modena-Palermo[1] 2-0
2-0 Padova-Taranto 3-1
3-1 Pisa-Venezia 3-3
1-0 Spezia-Cremonese 2-1
1-1 Vigevano-Novara 1-1
Riposa: Anconitana Bianchi


andata (14ª) Quattordicesima giornata ritorno (31ª)
2 gen. 1-1 Anconitana Bianchi-Venezia 2-0 1º mag.
2-2 Brescia-Modena 0-2
4-1 Novara-Messina 3-1
2-0 Padova-Alessandria 0-1
4-2 Palermo-Taranto 0-1
0-0 Pro Vercelli-Cremonese 2-2
2-1 Spezia-Sanremese 0-0
1-2 Vigevano-Pisa 2-2
Riposa: Verona


andata (16ª) Sedicesima giornata ritorno (33ª)
16 gen. 3-1 Alessandria-Pro Vercelli 2-1 22 mag.
0-2 Cremonese-Venezia 2-2
2-0 Modena-Pisa 2-2
4-0 Novara-Anconitana Bianchi 0-0
5-1 Padova-Palermo 0-3
2-0 Sanremese-Taranto 0-1
3-0 Verona-Spezia 1-2
2-1 Vigevano-Brescia 1-3
Riposa: Messina

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggi promozione[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Modena 2 1 1 0 0 3 0 +3
2. Novara 2 1 1 0 0 3 2 +1
3. Alessandria 0 2 0 0 2 2 5 -3

Legenda:

      Promosso in Serie A 1938-1939.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Modena 3-0 Alessandria Milano, ? ? 1938
Novara 3-2 Alessandria Torino, ? ? 1938
Modena n.d.[2] Novara -

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

[3] 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª
Alessandria 1 3 5 7 8 8 10 12 13 13 15 17 17 17 19 21 22 24 26 27 29 29 31 31 33 35 36 38 38 38 40 41 43 43
Anconitana-Bianchi 2 4 6 8 8 9 10 10 12 14 14 14 15 16 18 18 20 20 21 21 23 25 25 25 27 27 28 30 30 31 33 35 36 38
Brescia 0 0 0 0 0 0 1 3 3 3 4 4 4 5 5 5 7 9 9 11 11 11 11 12 13 15 16 17 17 17 17 17 19 21
Cremonese 0 0 0 0 0 2 3 3 4 4 5 5 5 6 7 7 7 9 9 9 11 11 11 13 13 13 15 16 16 16 17 19 20 21
Messina 2 2 2 2 3 4 5 5 7 7 7 9 9 9 9 9 11 11 11 12 12 13 13 14 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15
Modena 0 1 3 5 6 7 7 7 7 9 9 11 13 14 14 16 16 18 20 22 23 25 27 29 29 31 32 34 36 38 40 40 41 43
Novara 2 4 6 8 10 10 10 12 13 13 15 16 18 20 21 23 24 25 27 28 28 28 29 29 30 32 34 34 35 36 38 40 41 43
Padova 0 2 2 2 4 5 7 8 10 12 14 16 16 18 18 20 22 23 24 26 26 28 28 28 30 30 30 32 34 36 36 38 38 40
Palermo 1 3 3 3 5 7 8 10 10 12 12 12 12 14 14 14 16 16 18 20 22 22 22 23 24 26 28 28 28 29 29 31 33 35
Pisa 2 2 2 4 5 5 5 7 8 10 12 14 16 18 20 20 20 20 21 21 21 23 23 25 25 27 27 29 30 32 33 33 34 36
Pro Vercelli 0 2 2 2 4 5 7 7 9 9 11 11 11 12 14 14 14 16 18 19 21 21 23 25 25 25 26 26 28 30 31 32 32 32
Sanremese 0 0 0 2 2 3 5 7 7 9 11 11 13 13 13 15 17 17 18 19 20 22 24 24 26 26 27 29 31 31 32 33 33 34
Spezia 0 0 0 0 1 1 3 3 4 4 4 6 8 10 12 12 12 13 13 14 14 15 17 17 18 18 18 20 22 23 24 24 26 26
Taranto 0 0 2 2 3 3 3 3 3 4 4 4 4 4 5 5 5 5 5 5 6 6 8 8 9 11 13 13 13 14 16 16 18 18
Venezia 2 3 5 7 7 9 9 11 12 14 14 14 16 17 19 21 21 22 22 22 24 26 27 29 30 30 31 31 32 32 32 34 35 35
Verona 2 2 4 6 6 7 7 8 10 10 10 12 13 13 14 16 18 20 20 21 21 23 24 26 26 28 29 29 31 32 32 32 32 32
Vigevano 2 4 6 6 8 9 10 10 10 11 13 14 16 16 16 18 18 18 20 21 22 22 23 24 25 25 25 25 26 28 29 30 30 30

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per delibera del Direttorio Divisioni Superiori.
  2. ^ Modena-Novara non fu giocata in quanto ininfluente ai fini della classifica finale.
  3. ^ Campionato 1935-36 su rsssf.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]