Associazione Calcio Milan 1953-1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Milan.

Associazione Calcio Milan
1953–54 Associazione Calcio Milan.jpg
Stagione 1953-1954
AllenatoreItalia Arrigo Morselli (fino al 10 novembre 1953)
Ungheria Béla Guttmann (dall'11 novembre 1953)
All. in seconda
Direttore tecnico
Uruguay Héctor Puricelli
Italia Antonio Busini
PresidenteItalia Umberto Trabattoni
Serie A3º posto
Maggiori presenzeCampionato: Sørensen e Tognon (34)
Miglior marcatoreCampionato: Nordahl (23)
StadioSan Siro

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Milan nelle competizioni ufficiali della stagione 1953-1954.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Lorenzo Buffon, al Milan dal 1949 al 1959

Per la stagione 1953-1954 tra i principali acquisti del Milan ci sono quelli del danese Jørgen Sørensen e degli italiani Mario Bergamaschi e Alberto Piccinini. Lasciano il club invece Burini e Annovazzi, dopo nove stagioni. Il capitano diventa Omero Tognon.[1]

I rossoneri guidati da Arrigo Morselli prima e - in seguito dell'esonero del modenese a causa dei risultati sotto le aspettative - da Béla Guttmann conquistano il terzo posto a pari merito con la Fiorentina e alle spalle di Inter e Juventus.[1] Il cambio di allenatore non giova alla squadra, che disputa un campionato dai risultati altalenanti. Con 23 reti Nordahl è capocannoniere per la quarta volta in cinque stagioni.[1]

Alla fine della stagione Umberto Trabattoni si dimette da presidente dopo 14 anni alla guida della società (di cui 9 da presidente): sarà ricordato come il presidente dello "scudetto dopo 44 anni".

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Lorenzo Buffon
Italia P Ranieri Galluzzo
Italia D Alfio Fontana
Italia D Alvaro Moreno
Italia D Franco Pedroni
Italia D Arturo Silvestri
Italia D Francesco Zagatti
Italia C Eros Beraldo
Italia C Mario Bergamaschi
Italia C Stelio Darin
Italia C Angelo Gandini
N. Ruolo Giocatore
Svezia C Nils Liedholm
Italia C Silvano Moro
Italia C Alberto Piccinini
Italia C Giancarlo Pistorello
Italia C Omero Tognon (capitano)
Italia A Amleto Frignani
Italia A Angelo Longoni
Svezia A Gunnar Nordahl (vice capitano)
Danimarca A Jørgen Sørensen
Italia A Albano Vicariotto

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Italia Arrigo Morselli (fino al 10 novembre 1953)
Ungheria Béla Guttmann (dall'11 novembre 1953)
Allenatore in seconda: Uruguay Héctor Puricelli
Allenatore riserve: Italia Giuseppe Santagostino
Direttore tecnico: Italia Antonio Busini
Preparatore atletico: Italia Comucci
Massaggiatore: Italia Mario Ferrario
Italia Guglielmo Zanella

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Mario Bergamaschi Como -
C Stelio Darin Udinese -
P Ranieri Galluzzo Torviscosa -
C Angelo Gandini Marzotto Valdagno -
D Silvano Moro Udinese -
C Alberto Piccinini Juventus -
A Jørgen Sørensen Atalanta -
A Albano Vicariotto Padova -
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Carlo Annovazzi Atalanta -
A Renzo Burini Lazio -
C Celestino Celio Roma -
A Gunnar Gren Fiorentina -
C Giovanni Marin Catania -
A Giuseppe Radaelli Como -
P Antonio Seveso Catania -
D Germano Travagini Triestina -

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1953-1954.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
13 settembre 1953
1ª giornata
Udinese2 – 2MilanStadio Moretti (11 000 spett.)
Arbitro:  Liverani (Torino)

Milano
20 settembre 1953
2ª giornata
Milan0 – 0NovaraStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Genova
27 settembre 1953
3ª giornata
Sampdoria2 – 1MilanStadio Luigi Ferraris (25 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Milano
4 ottobre 1953
4ª giornata
Milan4 – 0TriestinaStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Napoli
11 ottobre 1953
5ª giornata
Napoli0 – 1MilanStadio del Vomero (40 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Palermo
18 ottobre 1953
6ª giornata
Palermo1 – 4MilanStadio La Favorita (22 000 spett.)
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
25 ottobre 1953
7ª giornata
Milan3 – 3AtalantaStadio San Siro (13 000 spett.)
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Milano
1º novembre 1953
8ª giornata
Inter3 – 0MilanStadio San Siro (45 000 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
8 novembre 1953
9ª giornata
Milan3 – 0GenoaStadio San Siro (22 000 spett.)
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Milano
22 novembre 1953
10ª giornata
Milan3 – 1LegnanoStadio San Siro (15 000 spett.)
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Torino
29 novembre 1953
11ª giornata
Torino1 – 4MilanStadio Filadelfia (20 000 spett.)
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Firenze
6 dicembre 1953
12ª giornata
Fiorentina0 – 0MilanStadio Comunale (60 000 spett.)
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
20 dicembre 1953
13ª giornata
Milan1 – 0JuventusStadio San Siro (42 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Bologna
27 dicembre 1953
14ª giornata
Bologna2 – 1MilanStadio Comunale (35 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Roma
3 gennaio 1954
15ª giornata
Lazio1 – 1MilanStadio Olimpico (45 000 spett.)
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Milano
10 gennaio 1954
16ª giornata
Milan6 – 1SPALStadio San Siro (12 000 spett.)
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Milano
17 gennaio 1954
17ª giornata
Milan1 – 2RomaStadio San Siro (35 000 spett.)
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
31 gennaio 1954
18ª giornata
Milan2 – 1UdineseStadio San Siro (14 000 spett.)
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Novara
7 febbraio 1954
19ª giornata
Novara1 – 1MilanStadio Comunale (5 000 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
14 febbraio 1954
20ª giornata
Milan1 – 1SampdoriaStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Trieste
21 febbraio 1954
21ª giornata
Triestina0 – 6MilanStadio Comunale (10 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Milano
28 febbraio 1954
22ª giornata
Milan3 – 2NapoliStadio San Siro (35 000 spett.)
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Milano
7 marzo 1954
23ª giornata
Milan2 – 1PalermoStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Bergamo
14 marzo 1954
24ª giornata
Atalanta3 – 1MilanStadio Comunale (7 000 spett.)
Arbitro:  Massai (Pisa)

Milano
21 marzo 1954
25ª giornata
Milan2 – 0InterStadio San Siro (55 000 spett.)
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Genova
28 marzo 1954
26ª giornata
Genoa2 – 2MilanStadio Luigi Ferraris (25 000 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Legnano
4 aprile 1954
27ª giornata
Legnano2 – 2MilanStadio Comunale (6 000 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Milano
18 aprile 1954
28ª giornata
Milan0 – 1TorinoStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Milano
25 aprile 1954
29ª giornata
Milan2 – 1FiorentinaStadio San Siro (45 000 spett.)
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Torino
2 maggio 1954
30ª giornata
Juventus1 – 0MilanStadio Comunale (40 000 spett.)
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Milano
9 maggio 1954
31ª giornata
Milan2 – 1BolognaStadio San Siro (18 000 spett.)
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Milano
16 maggio 1954
32ª giornata
Milan3 – 2LazioStadio San Siro (10 000 spett.)
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Ferrara
23 maggio 1954
33ª giornata
SPAL0 – 0MilanStadio Comunale (20 000 spett.)
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Roma
30 maggio 1954
34ª giornata
Roma1 – 2MilanStadio Olimpico (50 000 spett.)
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 44 34 17 10 7 66 39 +27

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A
Presenze Reti
Beraldo, E. E. Beraldo 203
Bergamaschi, M. M. Bergamaschi 251
Buffon, L. L. Buffon 310
Darin, S. S. Darin 10
Fontana, A. A. Fontana 10
Frignani, A. A. Frignani 315
Galluzzo, R. R. Galluzzo 30
Gandini, A. A. Gandini 10
Liedholm, N. N. Liedholm 3110
Longoni, A. A. Longoni 70
Moreno, A. A. Moreno 20
Moro, S. S. Moro 120
Nordahl, G. G. Nordahl 3323
Pedroni, F. F. Pedroni 110
Piccinini, A. A. Piccinini 190
Pistorello, G. G. Pistorello 10
Silvestri, A. A. Silvestri 322
Sørensen, J. J. Sørensen 3415
Tognon, O. O. Tognon 340
Vicariotto, A. A. Vicariotto 155
Zagatti, F. F. Zagatti 300

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Panini, p. 238.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Milan, 2ª ed., Panini, marzo 2005.
  • Almanacco illustrato del Milan, 1ª ed., Panini, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]