Associazione Calcio Brescia 1953-1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Associazione Calcio Brescia
Stagione 1953-1954
AllenatoreItalia Luigi Bonizzoni
PresidenteItalia Antonio Vailati
Serie B9º posto
Maggiori presenzeCampionato: Provezza (34)
Miglior marcatoreCampionato: Bettini (7)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1953-1954.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1953-54 il Brescia ha disputato il campionato di Serie B, concludendolo in nona posizione a 33 punti, il torneo cadetto è stato vinto dal Catania con 43 punti, davanti alla Pro Patria ed al Cagliari con 41. In Serie A salgono Catania e Pro Patria che vince (2-0) lo spareggio con i sardi.

Sulla panchina delle rondinelle al posto di Giuseppe Galluzzi torna Luigi Bonizzoni da poco rientrato dall'Inghilterra, dove ha partecipato ad un corso preparatorio, una sorta di corso di aggiornamento nella patria del calcio mondiale. Ma la grande novità stagionale è rappresentata dal ritorno all'ovile di Renato Gei, non più giovanissimo ma con esperienza e classe da vendere. Nella stagione dei rientri un altro ritorno nel Brescia dalla Pro Patria è quello di Italo Rebuzzi. Dopo un discreto avvio di campionato per il Brescia iniziano prove altalenanti, che faranno chiudere il torneo al nono posto a metà classifica, lontanissimi dalla capolista Catania. Miglior realizzatore di stagione il giovane del vivaio bresciano Ezio Bettini autore di sette reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Carlo Corazza
Italia P Aldo Romano
Italia P Giuseppe Zibetti
Italia D Giovanni Azzini
Italia D Andrea Bonomi
Italia D Erberto Galeotti
Italia D Piero Provezza
Italia D Piero Torrini
Italia C Umberto Guarnieri
Italia C Giovanni Mangini
Italia C Rinaldo Marchesi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Matassoni
Italia C Celso Posio
Italia C Danilo Ravani
Italia C Jone Spartano
Italia A Ezio Bettini
Italia A Mario Capelli
Italia A Emilio Farina
Italia A Renato Gei
Italia A Italo Rebuzzi
Italia A Silvano Togni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1953-1954.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
13 settembre 1953
1ª giornata
Brescia1 – 0CagliariStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Alessandria
20 settembre 1953
2ª giornata
Alessandria1 – 1BresciaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
27 settembre 1953
3ª giornata
Brescia4 – 2FanfullaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Modena
4 ottobre 1953
4ª giornata
Modena1 – 2BresciaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Brescia
11 ottobre 1953
5ª giornata
Brescia0 – 1SalernitanaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Marangio (Roma)

Vicenza
18 ottobre 1953
6ª giornata
L.R. Vicenza2 – 1BresciaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Grandville (Roma)

Brescia
8 novembre 1987
7ª giornata[1]
Brescia0 – 1Pro PatriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Messina
1º novembre 1953
8ª giornata
Messina1 – 1BresciaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Catania
8 novembre 1947
9ª giornata
Catania4 – 1BresciaStadio Cibali
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Brescia
22 novembre 1953
10ª giornata
Brescia2 – 0PadovaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Pavia
29 novembre 1953
11ª giornata
Pavia1 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Brescia
6 dicembre 1953
12ª giornata
Brescia2 – 0ComoStadium di Viale Piave
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Monza
20 dicembre 1953
13ª giornata
Monza3 – 0BresciaStadio "Città di Monza"
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Brescia
27 dicembre 1953
14ª giornata
Brescia2 – 0TrevisoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Valdagno
3 gennaio 1947
15ª giornata
Marzotto Valdagno0 – 0BresciaStadio dei Fiori
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Brescia
10 gennaio 1954
16ª giornata
Brescia1 – 2VeronaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Liverani (Torino)

Brescia
17 gennaio 1954
17ª giornata
Brescia0 – 0PiombinoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
31 gennaio 1954
18ª giornata
Cagliari2 – 0BresciaStadio Amsicora
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Brescia
7 febbraio 1954
19ª giornata
Brescia1 – 1AlessandriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Lodi
14 febbraio 1954
20ª giornata
Fanfulla1 – 2BresciaStadio Dossenina
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Brescia
21 febbraio 1954
21ª giornata
Brescia1 – 1ModenaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Liverani (Torino)

Salerno
28 febbraio 1954
22ª giornata
Salernitana2 – 1BresciaStadio Donato Vestuti
Arbitro:  Marangio (Roma)

Brescia
7 marzo 1954
23ª giornata
Brescia2 – 0L.R. VicenzaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Busto Arsizio
14 marzo 1954
24ª giornata
Pro Patria2 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Brescia
21 marzo 1954
25ª giornata
Brescia1 – 0MessinaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Brescia
28 marzo 1954
26ª giornata
Brescia0 – 2CataniaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Padova
4 aprile 1954
27ª giornata
Padova3 – 0BresciaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Brescia
18 aprile 1954
28ª giornata
Brescia2 – 0PaviaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Campanati (Milano)

Como
25 aprile 1954
29ª giornata
Como2 – 0BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Grandville (Roma)

Brescia
2 maggio 1954
30ª giornata[2]
Brescia1 – 1MonzaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Righi (Milano)

Treviso
9 maggio 1954
31ª giornata
Treviso1 – 0BresciaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Brescia
16 maggio 1954
32ª giornata
Brescia1 – 0Marzotto ValdagnoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Canepa (Genova)

Bergamo
23 maggio 1954
33ª giornata[3]
Verona0 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Piombino
30 maggio 1954
34ª giornata
Piombino1 – 1BresciaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[4] 33 17 9 5 3 22 11 17 2 6 9 11 27 34 11 11 12 33 38 -5

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Corazza, A.C. A.C. Corazza 5-10
Romano, A. A. Romano 11-9
Zibetti, G. G. Zibetti 18-19
Azzini, G. G. Azzini 330
Bonomi, A. A. Bonomi 160
Galeotti, E. E. Galeotti 150
Provezza, P. P. Provezza 340
Torrini, P. P. Torrini 120
Guarnieri, U. U. Guarnieri 164
Mangini, G. G. Mangini 200
Marchesi, R. R. Marchesi 122
Matassoni, G. G. Matassoni 251
Posio, C. C. Posio 302
Ravani, D. D. Ravani 90
Spartano, J. J. Spartano 251
Bettini, E. E. Bettini 287
Capelli, M. M. Capelli 71
Farina, E. E. Farina 185
Gei, R. R. Gei 223
Rebuzzi, I. I. Rebuzzi 163
Togni, S. S. Togni 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 26 novembre 1953.
  2. ^ Partita anticipata il 1º maggio 1954.
  3. ^ Partita disputata sul campo neutro di Bergamo
  4. ^ SERIE B 1953-1954 - Brescia - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 27 agosto 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia, 1911-2007, tremila volte in campo, Empoli, Geo Edizioni, 2007, p. 198-201.