Foot Ball Club Brescia 1923-1924

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Foot Ball Club Brescia
Stagione 1923-1924
AllenatoreUngheria Imre Payer
PresidenteItalia Comitato di reggenza
Prima Divisione10º posto nel girone A della Lega Nord.
Maggiori presenzeCampionato: Ratti (22)
Miglior marcatoreCampionato: Giuliani (4)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Foot Ball Club Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1923-1924.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1923-1924 il Brescia disputa il girone A del campionato di Prima Divisione Nord e con 13 punti si piazza in decima posizione di classifica. Il torneo è stato vinto dal Genoa con 33 punti, che poi si aggiudicherà anche il titolo tricolore.

Il Brescia parte con il vento in poppa, vincendo a Bologna contro la Virtus e poi mettendo sotto la Juventus (0-1) a Torino, poi però si fermano, per ritrovare la vittoria i biancoazzurri devono attendere marzo, quando vinceranno (3-0) con il Casale. La certezza della salvezza arriva sul filo di sirena dell'ultima giornata (2-1) al Novara. Esordio nel Brescia di Gino Cavagnini che in seguito diventerà una delle firme più prestigiose del giornalismo sportivo bresciano.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Comitato di reggenza: Enrico Dall'Era, Battista Pisa, rag. Spinelli

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Genesio Bozzoni
Italia P Giuseppe Trivellini
Italia D Giovanni Bellardi
Italia D Carlo Bersani
Italia D Angelo Pasolini
Italia D Battista Pederzoli
Italia D Alfredo Ratti (II)
Italia D Gianni Tommasini
Italia D Luigi Vielmi (III)
Italia C Eridio Bonardi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Pierino Bissolotti
Italia C Gino Cavagnini
Italia C Berardo Frisoni (I)
Italia C Carlo Ratti
Italia C Zuccoli
Italia A Giovanni Borghetti
Italia A Marco Firpo
Italia A Luigi Giuseppe Giuliani
Italia A Vittorio Rizzi

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1923-1924.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
7 ottobre 1923
1ª giornata
Virtus Bologna1 – 2BresciaStadio Sterlino
Arbitro:  Zennaro (Genova)

Brescia
14 ottobre 1923
2ª giornata
Brescia0 – 1PadovaCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Majani (Torino)

Torino
21 ottobre 1923
3ª giornata
Juventus0 – 1BresciaStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Zennaro (Genova)

Brescia
28 ottobre 1923
4ª giornata
Brescia0 – 2SampierdareneseCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Venegoni (Legnano)

Brescia
4 novembre 1923
5ª giornata
Brescia0 – 1GenoaCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Gera (Torino)

Brescia
11 novembre 1923
6ª giornata
Brescia1 – 1ModenaCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Trezzi (Milano)

Casale Monferrato
18 novembre 1923
7ª giornata
Casale4 – 1BresciaStadio Natale Palli
Arbitro:  Panzeri (Milano)

Livorno
25 novembre 1923
8ª giornata
Livorno3 – 2BresciaCampo in Villa Chayes
Arbitro:  Crivelli (Milano)

Brescia
2 dicembre 1923
9ª giornata
Brescia0 – 0AlessandriaCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Crivelli (Milano)

Caravaggio
9 dicembre 1923
10ª giornata[1]
Brescia1 – 1InterCampo U.S. Veltro
Arbitro:  Ortali (Bologna)

Novara
16 dicembre 1923
11ª giornata
Novara2 – 1BresciaStadio Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Guiot (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
6 gennaio 1924
12ª giornata[2]
Brescia0 – 1Virtus BolognaStadio Comunale di Via Bentegodi
Arbitro:  Bistoletti (Milano)

Padova
27 gennaio 1924
13ª giornata
Padova4 – 2BresciaVelodromo Monti
Arbitro:  Panzeri (Milano)

Brescia
3 febbraio 1924
14ª giornata
Brescia0 – 2JuventusCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Pasquinelli (Bologna)

Sampierdarena
10 febbraio 1924
15ª giornata
Sampierdarenese1 – 0BresciaStadio di Villa Scassi
Arbitro:  Trezzi (Milano)

Genova
17 febbraio 1924
16ª giornata
Genoa5 – 0BresciaCampo di Via del Piano
Arbitro:  Vota (Torino)

Modena
24 febbraio 1924
17ª giornata
Modena2 – 0BresciaCampo di Viale Fontanelli
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Brescia
2 marzo 1924
18ª giornata
Brescia3 – 0CasaleCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Grossi (Milano)

Brescia
16 marzo 1924
19ª giornata
Brescia1 – 2[3]LivornoCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Maiani (Torino)

Brescia
15 giugno 1924
19ª giornata (ripetizione)
Brescia1 – 0LivornoCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Passerini (Firenze)

Alessandria
23 marzo 1924
20ª giornata
Alessandria4 – 0BresciaCampo degli Orti
Arbitro:  Pelli (Genova)

Milano
30 marzo 1924
21ª giornata
Inter3 – 0BresciaCampo di via Goldoni
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Brescia
13 aprile 1924
22ª giornata
Brescia2 – 1NovaraCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Mauro (Milano)


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata a Parma e sospesa per impraticabilità del campo al minuto 45' sul punteggio di (0-1) rete al 20' di Agradi, e recuperata il 30 dicembre 1923 sul campo di Caravaggio
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 13 gennaio 1924 sul campo neutro di Verona.
  3. ^ La gara era stata sospesa all'85' dall'arbitro. Recuperata il 15 giugno 1924.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Nove volte Genoa - I campionati italiani della stagione 1923-24, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., luglio 2000, pp. 6-30.
  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini e Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia, 1911-2007, Tremila volte in campo, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2007, pp. 71-74.