Football Club Legnano 1923-1924

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

F.C. Legnano
Formazione FC Legnano stagione 1923-1924.JPG
Stagione 1923-1924
AllenatoreUngheria Imre Schöffer
PresidenteItalia sen. Antonio Bernocchi
Prima Divisione6º nel girone B della Prima Divisione Nord.
Maggiori presenzeCampionato: Cameroni, Colombo A., Gerola, Rossi e Torriani (22)
Miglior marcatoreCampionato: Rossi (7)
StadioComunale

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Football Club Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1923-1924.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Torriani alla Juventus negli anni venti. Giocò nel Legnano dal 1922 al 1925

La stagione 1923-24 è preannunciata dal cambio di guardia sulla panchina del Legnano: il binomio formato da Primo Colombo e Adamo Bonacina viene sostituito dall'ungherese Imre Schöffer, che è il primo allenatore professionista del Legnano ed il primo di nazionalità straniera. I Lilla, nella stagione 1923-1924, disputano il girone B della Lega Nord di Prima Divisione, arrivando sesti con 21 punti a 10 lunghezze dal Bologna vincitore del girone. Degne di nota sono le vittorie contro il Torino all'ottava giornata e contro la Pro Vercelli al decimo turno.

Degna di nota è l'ultima giornata: a causa degli interventi dei giocatori dell'Andrea Doria sugli atleti lilla, giudicati troppo duri dal pubblico legnanese, avviene un'invasione di campo, con i tifosi lilla che aggrediscono i giocatori genovesi. La federazione decide di invalidare il risultato di 3 a 0 per il Legnano omologando un 2 a 0 per i doriani, oltre che di comminare un'ammenda di 2 000 lire per la società lilla e di squalificare il campo casalingo del Legnano fino al 15 novembre della stagione successiva. Per quest'ultimo provvedimento i lilla fanno ricorso, che è però respinto: per tale motivo il presidente Antonio Bernocchi rassegna le dimissioni, forse anche crucciato dal grande rilievo dato dai media dell'epoca all'accaduto. Bernocchi continuerà però a finanziare la società.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Luigi Allemandi
Italia P Angelo Cameroni
Italia D Cecchetti
Italia D Angelo Colombo
Italia D Vinicio Colombo
Italia C Mario Crespi
Italia C Enzo Dal Dan
Italia D Silvio Frigerio
N. Ruolo Giocatore
Italia C Attilio Gerola
Italia A Achille Malaspina
Italia C Attilio Marcora
Italia A Giacomo Olivieri
Italia A Italo Rossi
Italia C Severino Rosso
Italia A Giuseppe Torriani
Italia A Giuseppe Tosi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1923-1924.

Lega Nord (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
7 ottobre 1923
1ª giornata
Pisa1 – 1LegnanoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Vagge (Genova)

Legnano
14 ottobre 1923
2ª giornata
Legnano2 – 2MilanStadio Comunale
Arbitro:  Pinasco (Sestri Ponente)

Cremona
21 ottobre 1923
3ª giornata
Cremonese0 – 1LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Legnano
28 ottobre 1923
4ª giornata
Legnano4 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Bistoletti (Milano)

Novi Ligure
4 novembre 1923
5ª giornata
Novese1 – 1LegnanoCampo di Piazza d'Armi
Arbitro:  Minoli (Torino)

Legnano
11 novembre 1923
6ª giornata
Legnano1 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Bologna
18 novembre 1923
7ª giornata
Bologna3 – 2LegnanoStadio Sterlino
Arbitro:  Petta (Genova)

Legnano
25 novembre 1923
8ª giornata
Legnano3 – 1TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Sanguineti (Genova)

Legnano
2 dicembre 1923
9ª giornata
Legnano2 – 0SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Armano (Torino)

Vercelli
9 dicembre 1923
10ª giornata
Pro Vercelli1 – 0LegnanoStadio Foro Boario
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Genova
16 dicembre 1923
11ª giornata
Andrea Doria4 – 0LegnanoCampo sportivo della Cajenna
Arbitro:  Alfieri (Bologna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
6 gennaio 1924
12ª giornata
Legnano3 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Portigliatti (Torino)

Milano
27 gennaio 1924
13ª giornata
Milan2 – 1LegnanoCampo di Viale Lombardia
Arbitro:  Mauro (Milano)

Legnano
3 febbraio 1924
14ª giornata
Legnano1 – 2CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Ferrara
10 febbraio 1924
15ª giornata
SPAL1 – 1LegnanoCampo di Piazza d'Armi

Legnano
17 febbraio 1924
16ª giornata
Legnano1 – 0NoveseStadio Comunale
Arbitro:  Barbon (Venezia)

Verona
24 febbraio 1924
17ª giornata
Verona3 – 1LegnanoStadio di piazza Cittadella
Arbitro:  Bortoletti (Venezia)

Legnano
2 marzo 1924
18ª giornata
Legnano1 – 1BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Sanguineti (Genova)

Torino
16 marzo 1924
19ª giornata
Torino1 – 0LegnanoCampo Stradale Stupinigi
Arbitro:  Rangone (Alessandria)

La Spezia
23 marzo 1924
20ª giornata
Spezia1 – 0LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  T.Franciosini (Modena)

Legnano
30 marzo 1923
21ª giornata
Legnano1 – 0Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Legnano
13 aprile 1924
22ª giornata
Legnano0 – 2[1]Andrea DoriaStadio Comunale
Arbitro:  Guiot (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Prima Divisione 21 22 8 5 9 27 26 +1

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Divisione
Presenze Reti
Allemandi, L. L. Allemandi 214
Cameroni, A. A. Cameroni 220
Cecchetti, Cecchetti 40
Colombo II, Colombo II 220
Colombo V, Colombo V 170
Crespi, M. M. Crespi 91
Dal Dan, E. E. Dal Dan 31
Frigerio, S. S. Frigerio 20
Gerola, A. A. Gerola 220
Malaspina, A. A. Malaspina 165
Marcora, A. A. Marcora 211
Olivieri, G. G. Olivieri 90
Rossi, I. I. Rossi 227
Rosso, S. S. Rosso 110
Torriani, G. G. Torriani 223
Tosi, G. G. Tosi 195

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per incidenti. Risultato sul campo: 3-0 per il Legnano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Nove volte Genoa - I campionati italiani della stagione 1923-24, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., luglio 2000, p. 57.
  • Carlo Fontanelli e Gianfranco Zottino, Un secolo di calcio a Legnano, Empoli, Geo Edizioni, 2004, pp. 68-71, ISBN 978-88-699-9047-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]