Brescia Calcio 1980-1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Brescia Calcio
Brescia 1980-1981.png
Stagione 1980-1981
AllenatoreItalia Alfredo Magni
PresidenteItalia Sergio Saleri
Serie A14º posto (in Serie B)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Malgioglio, Galparoli e Venturi (30)
Miglior marcatoreCampionato: Penzo (4)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Brescia Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1980-1981.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione ha visto il ritorno del Brescia nella massima serie dopo dieci anni di assenza.

Alla fine del campionato la squadra lombarda ha raccolto venticinque punti (grazie a quattro vittorie, diciassette pareggi e nove sconfitte) terminando a pari merito con le altre pretendenti alla salvezza (l'Avellino, penalizzato di cinque punti a causa dello scandalo del Totonero scoppiato l'anno precedente, l'Udinese, il Como e l'Ascoli), ma retrocedendo a causa della classifica avulsa sfavorevole, ovvero calcolata in base agli scontri diretti.

In Coppa Italia il Brescia non supera il primo turno, classificandosi ultimo nel Girone 1, dietro a Juventus (qualificata), Udinese, Genoa e Taranto.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Staff tecnico

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Astutillo Malgioglio
Italia P Giorgio Pellizzaro
Italia D Maurizio Venturi
Italia D Gabriele Podavini
Italia D Giuliano Groppi
Italia D Dino Galparoli
Italia D Gianni De Biasi
Italia D Viviano Guida
Italia C Pietro Biagini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Pasquale Iachini
Italia C Stefano Bonometti
Italia C Sandro Salvioni
Italia C Marco Torresani
Italia A Roberto Bergamaschi
Italia A Domenico Penzo
Italia A Ezio Sella
Italia A Angelo Crialesi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1980-1981.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
14 settembre 1980
1ª giornata
Brescia1 – 2AvellinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Roma
21 settembre 1980
2ª giornata
Roma1 – 0BresciaStadio Olimpico
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Brescia
28 settembre 1980
3ª giornata
Brescia1 – 1JuventusStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Pistoia
5 ottobre 1980
4ª giornata
Pistoiese1 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Brescia
19 ottobre 1980
5ª giornata
Brescia1 – 1CatanzaroStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
26 ottobre 1980
6ª giornata
Brescia0 – 0FiorentinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Bologna
9 novembre 1980
7ª giornata
Bologna0 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Redini (Pisa)

Brescia
23 novembre 1980
8ª giornata
Brescia1 – 1TorinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Pieri (Genova)

Napoli
30 novembre 1980
9ª giornata
Napoli1 – 1BresciaStadio San Paolo
Arbitro:  Lops (Torino)

Brescia
14 dicembre 1980
10ª giornata
Brescia0 – 0InterStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Longhi (Roma)

Cagliari
21 dicembre 1980
11ª giornata
Cagliari1 – 2BresciaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Udine
28 dicembre 1980
12ª giornata
Udinese0 – 0BresciaStadio Friuli
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Brescia
18 gennaio 1981
13ª giornata
Brescia1 – 1PerugiaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Como
25 gennaio 1981
14ª giornata
Como2 – 2BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Brescia
1º febbraio 1981
15ª giornata
Brescia0 – 1AscoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Avellino
8 febbraio 1981
16ª giornata
Avellino1 – 0BresciaStadio Partenio
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Brescia
15 febbraio 1981
17ª giornata
Brescia1 – 2RomaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Torino
22 febbraio 1981
18ª giornata
Juventus2 – 0BresciaStadio Olimpico
Arbitro:  Prati (Parma)

Brescia
1º marzo 1981
19ª giornata
Brescia2 – 2PistoieseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Catanzaro
8 marzo 1981
20ª giornata
Catanzaro0 – 0BresciaStadio Militare
Arbitro:  Longhi (Roma)

Firenze
15 marzo 1981
21ª giornata
Fiorentina1 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Brescia
22 marzo 1981
22ª giornata
Brescia0 – 0BolognaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Torino
29 marzo 1981
23ª giornata
Torino1 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Menegali (Roma)

Brescia
5 aprile 1981
24ª giornata
Brescia1 – 2NapoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Redini (Pisa)

Milano
12 aprile 1981
25ª giornata
Inter0 – 0BresciaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Brescia
26 aprile 1981
26ª giornata
Brescia1 – 0CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Brescia
3 maggio 1981
27ª giornata
Brescia1 – 1UdineseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Perugia
10 maggio 1981
28ª giornata
Perugia0 – 0BresciaStadio Renato Curi
Arbitro:  Pieri (Genova)

Brescia
17 maggio 1981
29ª giornata
Brescia1 – 0ComoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Ascoli Piceno
24 maggio 1981
30ª giornata
Ascoli0 – 0BresciaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Redini (Pisa)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1980-1981.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
20 agosto 1980
1ª giornata (Girone 1)
Genoa1 – 1BresciaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Redini (Pisa)

Nella Seconda Giornata di Coppa Italia il 24 agosto 1980 il Brescia ha osservato il turno di riposo.

Brescia
31 agosto 1980
3ª giornata (Girone 1)
Brescia0 – 1JuventusStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Brescia
3 settembre 1980
4ª giornata (Girone 1)
Brescia1 – 1UdineseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Taranto
7 settembre 1980
5ª giornata (Girone 1)
Taranto2 – 0BresciaStadio Salinella
Arbitro:  Parussini (Udine)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 25 15 2 9 4 12 14 15 2 8 5 7 11 30 4 17 9 19 25 -6
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 0 1 1 1 2 2 0 1 1 1 3 4 0 2 2 2 5 -3
Totale 17 2 10 5 13 16 17 2 9 6 8 14 34 4 19 11 21 30 -9

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A[2] Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Malgioglio, A. A. Malgioglio 30-25001+00031+-2500
Pellizzaro, G. G. Pellizzaro 000000000000
Venturi, M. M. Venturi 300001+00031+000
Podavini, G. G. Podavini 291001+00030+100
Groppi, G. G. Groppi 19000000019000
Galparoli, D. D. Galparoli 300001+00031+000
De Biasi, G. G. De Biasi 282001+00029+200
Guida, V. V. Guida 180001+00019+000
Biagini, P. P. Biagini 241001+00025+100
Iachini, P. P. Iachini 280002+10030+100
Bonometti, S. S. Bonometti 500000005000
Salvioni, S. S. Salvioni 281001+00029+100
Torresani, M. M. Torresani 232001+00024+200
Bergamaschi, R. R. Bergamaschi 261002+10028+200
Penzo, D. D. Penzo 28400000028400
Sella, E. E. Sella 203001+00021+300
Crialesi, A. A. Crialesi 10100000010100

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio