Brescia Calcio 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Brescia Calcio
Stagione 2003-2004
Allenatore Italia Gianni De Biasi
All. in seconda Grecia Igor Charalambopoulos
Presidente Italia Luigi Corioni
Serie A 11º posto
Coppa Italia Secondo turno
Coppa Intertoto Terzo turno
Maggiori presenze Campionato: Dainelli, Caracciolo, Di Biagio (31)
Miglior marcatore Campionato: Caracciolo, R.Baggio (12)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Brescia Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Con De Biasi in panchina, il Brescia ottiene un'altra salvezza (la quarta consecutiva) nel campionato di Serie A in quella che è l'ultima stagione di Baggio come calciatore. Trascinata dal duo offensivo formato dal Divin Codino e dal giovane Caracciolo, la squadra lombarda finisce il campionato in undicesima posizione.

In Coppa Italia le rondinelle sono state eliminate al secondo turno dal Palermo: hanno pareggiato 1-1 all'andata in trasferta e perso 3-2 al ritorno in casa.

A luglio 2003 la squadra ha partecipato alla Coppa Intertoto nella quale non è andata oltre il terzo turno, perdendo contro il Villarreal.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa tratta dal sito ufficiale.[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Luca Castellazzi
2 Lituania D Marius Stankevičius
3 Italia D Dario Dainelli
4 Italia D Fabio Petruzzi
5 Costa Rica D Gilberto Martínez
6 Italia C Stefano Mauri
7 Italia C Matteo Brighi
8 Brasile C Matuzalém
9 Italia A Filippo Maniero
10 Italia A Roberto Baggio
11 Italia C Simone Del Nero
12 Argentina P Diego Sebastián Saja [2]
14 Uruguay C Alejandro Correa
15 Italia D Marco Zambelli
16 Paraguay D Victor Hugo Mareco
17 Italia C Roberto Guana
18 Italia C Antonio Filippini [2]
19 Austria C Markus Schopp
N. Ruolo Giocatore
20 Italia D Paolo Castellini [3]
21 Italia C Giuseppe Colucci
22 Italia P Federico Agliardi
25 Nigeria C Cyril Gona
26 Italia C Jonathan Bachini
29 Italia A Andrea Caracciolo
30 Italia D Marco Pisano
31 Cile A Mario Antonio Salgado Jiménez [2]
32 Italia C Luigi Di Biagio
33 Italia P Emiliano Viviano
34 Argentina A Raúl Alberto González [2]
35 Italia A Andrea Alberti
Italia P Tiziano Ramon
Marocco C Abderrazzak Jadid
Italia D Alessandro Lucarelli [4]
Italia C Mattia Turetta [5]
Italia A Roberto Cortellini [5]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Paolo Castellini Torino prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Diego Sebastián Saja Rayo Vallecano definitivo
C Antonio Filippini Palermo definitivo
A Raúl Alberto González Martina Franca definitivo
A Mario Salgado Salisburgo prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
31 agosto 2003
1ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Chievo Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Roma
14 settembre 2003
2ª giornata
Roma 5 – 0
referto
Brescia Stadio Olimpico
Arbitro Pieri (Genova)

Brescia
21 settembre 2003
3ª giornata
Brescia 4 – 4
referto
Reggina Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Bertini (Arezzo)

Genova
28 settembre 2003
4ª giornata
Sampdoria 2 – 1
referto
Brescia Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Saccani (Mantova)

Lecce
5 ottobre 2003
5ª giornata
Lecce 1 – 4
referto
Brescia Stadio Via del Mare
Arbitro Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Brescia
18 ottobre 2003
6ª giornata
Brescia 2 – 2
referto
Inter Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Pieri (Genova)

Juventus
26 ottobre 2003
7ª giornata
Juventus 2 – 0
referto
Brescia Stadio delle Alpi
Arbitro Paparesta (Bari)

Brescia
2 novembre 2003
8ª giornata
Brescia 2 – 3
referto
Parma Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Bertini (Arezzo)

Brescia
8 novembre 2003
9ª giornata
Brescia 0 – 0
referto
Bologna Stadio Mario Rigamonti
Arbitro De Santis (Tivoli)

Ancona
23 novembre 2003
10ª giornata
Ancona 1 – 1
referto
Brescia Stadio del Conero
Arbitro Saccani (Mantova)

Brescia
30 novembre 2003
11ª giornata
Brescia 1 – 2
referto
Udinese Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Cruciani (Pesaro)

Modena
7 dicembre 2003
12ª giornata
Modena 1 – 1
referto
Brescia Stadio Alberto Braglia
Arbitro Paparesta (Bari)

Brescia
14 dicembre 2003
13ª giornata
Brescia 2 – 0
referto
Empoli Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Palanca (Roma)

Perugia
21 dicembre 2003
14ª giornata
Perugia 2 – 2
referto
Brescia Stadio Renato Curi
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Brescia
6 gennaio 2004
15ª giornata
Brescia 4 – 2
referto
Siena Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Palanca (Roma)

Roma
11 gennaio 2004
16ª giornata
Lazio 0 – 1
referto
Brescia Stadio Olimpico
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Brescia
18 gennaio 2004
17ª giornata
Brescia 0 – 1
referto
Milan Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Bertini (Arezzo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
25 gennaio 2004
18ª giornata
Chievo 3 – 1
referto
Brescia Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Brescia
31 gennaio 2004
19ª giornata
Brescia 1 – 0
referto
Roma Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Bolognino (Milano)

Reggio Calabria
8 febbraio 2004
20ª giornata
Reggina 0 – 0
referto
Brescia Stadio Oreste Granillo
Arbitro Pieri (Genova)

Brescia
15 febbraio 2004
21ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Sampdoria Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Brescia
22 febbraio 2004
22ª giornata
Brescia 1 – 2
referto
Lecce Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Dattilo (Locri)

Milano
29 febbraio 2004
23ª giornata
Inter 1 – 3
referto
Brescia Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Brescia
6 marzo 2004
24ª giornata
Brescia 2 – 3
referto
Juventus Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Bertini (Arezzo)

Parma
14 marzo 2004
25ª giornata
Parma 2 – 2
referto
Brescia Stadio Ennio Tardini
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Bologna
21 marzo 2004
26ª giornata
Bologna 3 – 0
referto
Brescia Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro Saccani (Mantova)

Brescia
28 marzo 2004
27ª giornata
Brescia 5 – 2
referto
Ancona Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Rosetti (Torino)

Udine
4 aprile 2004
28ª giornata
Udinese 4 – 3
referto
Brescia Stadio Friuli
Arbitro Bolognino (Milano)

Brescia
10 aprile 2004
29ª giornata
Brescia 0 – 0
referto
Modena Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Empoli
18 aprile 2004
30ª giornata
Empoli 1 – 1
referto
Brescia Stadio Carlo Castellani
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Brescia
25 aprile 2004
31ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Perugia Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Siena
2 maggio 2004
32ª giornata
Siena 0 – 1
referto
Brescia Stadio Artemio Franchi (Siena)
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Brescia
9 maggio 2004
33ª giornata
Brescia 2 – 1
referto
Lazio Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Milano
16 maggio 2004
34ª giornata
Milan 4 – 2
referto
Brescia Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Giannoccaro (Lecce)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
1º ottobre 2003
Andata
Palermo 1 – 1
referto
Brescia Stadio Renzo Barbera
Arbitro Castellani (Verona)

Brescia
30 ottobre 2003
Ritorno
Brescia 2 – 3
referto
Palermo Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Coppa Intertoto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Intertoto 2003.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
5 luglio 2003, ore 20:45 CEST
Andata
Brescia 2 – 1
referto
Gloria Bistrița Stadio Mario Rigamonti (6.000 spett.)
Arbitro Russia Ivanov

Bistrița
12 luglio 2003, ore 17:00 EEST
Ritorno
Gloria Bistrița 1 – 1 Brescia Stadio Gloria (8.000 spett.)
Arbitro Israele Meri Levi

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Vila-real
19 luglio 2003, ore 21:45 CEST
Andata
Villarreal 2 – 0 Brescia El Madrigal (7.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Rennie

Brescia
26 luglio 2003, ore 20:45 CEST
Ritorno
Brescia 1 – 1 Villarreal Stadio Mario Rigamonti (9.000 spett.)
Arbitro Svezia Johannesson

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 40 17 5 7 5 29 25 17 4 6 7 23 32 34 9 13 12 52 57 -5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 1 0 0 1 2 3 1 0 1 0 1 1 2 0 1 1 3 4 -1
Coppa Intertoto 2 1 1 0 3 2 2 0 1 1 1 3 4 1 2 1 4 5 -1
Totale 20 6 8 6 34 30 20 4 8 8 25 36 40 10 16 14 59 66 -7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ROSA PRIMA SQUADRA, bresciacalcio.it. (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2003).
  2. ^ a b c d Ceduto nella sessioen invernale del calciomercato
  3. ^ Acquistato nella sessione invernale del calciomercato
  4. ^ Trasferitosi da luglio 2003, dopo aver giocato due incontri di Intertoto
  5. ^ a b Ha partecipato alla Coppa Intertoto nel luglio 2003

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Rosa, su Calciatori.com. URL consultato il 2 ottobre 2015.
  • (EN) Intertoto Cup 2003, su linguasport.com. URL consultato il 2 ottobre 2013.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio