Ighli Vannucchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ighli Vannucchi
Ighli Vannucchi 1.jpg
Vannucchi nel 2012 alla Virtus Entella
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 30 giugno 2015
Carriera
Giovanili
1985-1991 non conosciuta Maliseti
1991-1993 Azzurro e Nero (Strisce).png Margine Coperta
1993-1996 Lucchese
Squadre di club1
1996-1998 Lucchese 49 (3)
1998-2001 Salernitana 74 (13)
2001-2002 Venezia 33 (1)
2002-2003 Empoli 29 (3)
2003-2004 Palermo 8 (0)
2004-2010 Empoli 234 (32)[1]
2010 Rosso e Nero.png Guamo 2(0)
2010-2012 Spezia 39 (7)
2012-2013 Virtus Entella 31 (3)[2]
2013-2014 Viareggio 25 (5)
2014-2015 Forte dei Marmi 26 (4)
Nazionale
1998-2000 Italia Italia U-21 16 (2)
Palmarès
Transparent.png Europei Under 21
Oro Slovacchia 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2015

Ighli Vannucchi (Prato, 5 agosto 1977) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appassionato di pesca[3], ritiratosi dall'attività agonistica ha creato un sito a riguardo[4], diventando in seguito il conduttore della trasmissione televisiva Buona Pesca, trasmessa dal canale telematico di Sky.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Trequartista[5] - in grado di saltare l'uomo creando superiorità numerica[5] - dotato di un'ottima[4] tecnica individuale, abile nel mandare a rete i propri compagni di squadra.[6][7] Predilige svariare su tutto il fronte offensivo per poi cercare l'appoggio per i compagni.[6][8]

Tra le sue caratteristiche spiccano un'ottima visione di gioco[4], l'intelligenza tattica[4], la precisione nei passaggi[7][6] e sui calci di punizione.[7] Il suo contributo risulta prezioso anche in fase di non possesso.[6]

All'occorrenza è stato utilizzato nel ruolo di esterno (su entrambe le fasce).[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera calcistica inizia a 8 anni nelle giovanili della squadra pratese dell'A.C. Maliseti, dove milita fino a 14 anni, quando si trasferisce nel Margine Coperta. Dopo due stagioni, nel 1993, si trasferisce nella Lucchese, dove esordisce all'età di diciannove anni nella stagione calcistica 1995-1996. Alla società rossonera si impone nella stagione successiva timbrando 35 presenze e realizzando 2 marcature; la squadra si salva dalla retrocessione in Serie C1.

I tre anni alla Salernitana[modifica | modifica wikitesto]

Durante il calciomercato dell'estate 1998 Aniello Aliberti, allora presidente della Salernitana, si aggiudica le prestazioni sportive di Vannucchi e di Marco Rossi, acquisendoli entrambi a titolo definitivo. Vannucchi può così fare esperienza in Serie A. La Salernitana (sotto la guida di Delio Rossi prima e di Francesco Oddo poi), dopo un girone di ritorno in crescendo, non riesce a rimanere in massima serie e la squadra retrocede in Serie B. Vannucchi, che fa il suo esordio ufficiale in Serie A il 12 settembre 1998 in Roma-Salernitana 3-1, in 31 partite di campionato realizza tre gol contro Bari (risultato finale 2-2 in casa, primo gol in massima serie, il 6 dicembre 1998), Lazio (sconfitta per 6-1 a Roma) e Vicenza (vittoria 2-1 in casa).

Nella stagione 1999-2000 Vannucchi partecipa al torneo di Serie B: l'annata è positiva per lui e realizza 8 marcature. Inizia la stagione 2000-2001 con la Salernitana per poi trasferirsi al Venezia di Novellino nella finestra di mercato di gennaio.

La parentesi a Venezia[modifica | modifica wikitesto]

Il Venezia dell'allora presidente Maurizio Zamparini raggiunge al termine della stagione 2000-2001 la promozione in A. Nella stagione 2001-2002 Vannucchi totalizza solo 19 presenze con il team veneziano, molte delle quali da subentrato. Il campionato si chiude con la retrocessione dei lagunari. La stagione successiva il Venezia decise di non svalutare l'investimento fatto un anno e mezzo prima e manda il trequartista all'Empoli, ma soltanto in prestito.

Empoli[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2002 passa in prestito - con diritto di riscatto sulla comproprietà fissato a tre milioni euro - all'Empoli.[9] A fine stagione viene prelevato dal Palermo. Poco utilizzato dal tecnico Silvio Baldini,[10] il 30 dicembre 2003 torna in prestito fino al termine della stagione all'Empoli.[11]

Il 31 agosto 2004 torna nuovamente a Empoli in compartecipazione.[12] Il 5 giugno 2005 la squadra ottiene la promozione in Serie A - con annessa vittoria del campionato - con una giornata in anticipo.[13] Il 27 giugno il cartellino del giocatore viene riscattato dai toscani.[14]

Nel 2006 - complice anche lo scarso utilizzo di Fabrizio Ficini - viene nominato capitano della rosa.[15] Il 28 giugno 2007 rinnova il proprio contratto fino al 2010.[16] Il 4 ottobre 2007 esordisce - da titolare - nelle competizioni europee, in occasione di Zurigo-Empoli (3-0), incontro valido per il primo turno di Coppa UEFA. Viene sostituito nell'intervallo da Sebastian Giovinco.[17]

Il 30 giugno 2010 scade il contratto che lo legava all'Empoli, rimanendo svincolato. Lascia la società azzurra dopo otto stagioni, 281 presenze e 36 reti.

Il passaggio allo Spezia e l'approdo all'Entella[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una breve esperienza in Terza Categoria al Guamo,[18] il 16 ottobre 2010 viene tesserato dallo Spezia, in Lega Pro Prima Divisione.[19] All'esordio con le aquile segna - su calcio di rigore - il gol che consente allo Spezia di vincere 1-0 contro il Verona.[20] Il 23 gennaio 2011 riporta la lesione del crociato anteriore del ginocchio sinistro[21], terminando in anticipo la stagione. Il 27 giugno 2011 rinnova il proprio contratto per un'altra stagione.[22]

Il 6 maggio 2012 grazie alla vittoria per 0-3 sul Latina, vince - all'ultima giornata di campionato - il proprio girone, ottenendo la promozione in Serie B.[23] A questa vittoria seguiranno quella della Coppa Italia Lega Pro[24] e della Supercoppa di Lega di Prima Divisione.[25]

Vannucchi in azione con la maglia dell'Entella

Il 17 luglio viene tesserato dalla Virtus Entella, in Lega Pro Prima Divisione.[26] Esordisce con i biancocelesti il 5 agosto contro la Reggiana. Sua è una delle due reti con cui i liguri si impongono sugli avversari, accedendo al secondo turno di Coppa Italia.[27]

A fine stagione non trova l'accordo con la società per il rinnovo del contratto[28], rimanendo svincolato.

Viareggio[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 agosto 2013 si lega per mezzo di un contratto biennale al Viareggio,[29] in Lega Pro Prima Divisione. Il 22 dicembre 2013 una sua rete consente al Viareggio di imporsi sul Pisa (0-1), ottenendo una vittoria all'Arena Garibaldi che ai bianconeri mancava da 19 anni.[30]

Il 31 marzo rescinde consensualmente il proprio contratto.[31]

Il 30 agosto 2014 viene tesserato dal Real Forte dei Marmi Querceta, in Eccellenza.[32] Il 30 marzo 2015 si accorda con la società per la rescissione del contratto.[33] A fine stagione si ritira dal calcio giocato.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 marzo 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996 Italia Lucchese B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
1996-1997 B 14 1 CI 0 0 - - - - - - 14 1
1997-1998 B 35 2 CI 2 1 - - - - - - 37 3
Totale Lucchese 49 3 2 1 - - - - 51 3
1998-1999 Italia Salernitana A 31 3 CI 1 0 - - - - - - 32 3
1999-2000 B 28 7 CI 5 3 - - - - - - 33 10
2000-gen. 2001 B 15 3 CI 4 0 - - - - - - 19 3
Totale Salernitana 74 13 10 3 - - - - 84 16
gen.-giu. 2001 Italia Venezia B 14 1 CI - - - - - - - - 14 1
2001-2002 A 19 0 CI 3 0 - - - - - - 22 0
Totale Venezia 33 1 3 0 - - - - 36 1
2002-2003 Italia Empoli A 29 3 CI 6 1 - - - - - - 35 4
2003-gen. 2004 Italia Palermo B 8 0 CI 4 2 - - - - - - 12 2
gen.-giu. 2004 Italia Empoli A 20 3 CI - - - - - - - - 20 3
2004-2005 B 36 9 CI 0 0 - - - - - - 36 9
2005-2006 A 35 4 CI 3 0 - - - - - - 38 4
2006-2007 A 38 4 CI 0 0 - - - - - - 38 4
2007-2008 A 34 5 CI 2 0 CU 1 0 - - - 37 5
2008-2009 B 33+1[34] 4 CI 4 0 - - - - - - 38 4
2009-2010 B 38 3 CI 1 0 - - - - - - 39 3
Totale Empoli 263+1 35 16 1 1 0 - - 281 36
set.-ott. 2010 Italia Guamo 3° Cat. 1 0 - - - - - - - - - 1 0
ott. 2010-2011 Italia Spezia 1D 12 4 CI+CI-LP - - - - - - - - 12 4
2011-2012 1D 27 3 CI+CI-LP 0+5 1 - - - SL-PD 1 0 33 4
Totale Spezia 39 7 5 1 - - 1 0 45 8
2012-2013 Italia Virtus Entella 1D 31+2[34] 3+1[34] CI+CI-LP 2+0 1 - - - - - - 35 5
2013-2014 Italia Viareggio 1D 26 5 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 27 5
2014-2015 Italia Real Forte Querceta Ecc. 26 4 CI-E 4 1 - - - - - - 30 5
Totale carriera 550+3 71+1 47 10 1 0 1 0 602 82

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Empoli: 2004-2005
Spezia: 2011-2012
Spezia: 2011-2012
Spezia: 2011-2012

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 235 (32) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 33 (4) se si comprendono i play-off.
  3. ^ Ighli Vannucchi, il Messia di Empoli con la passione per la pesca, maidirecalcio.com.
  4. ^ a b c d e FOREVER AQUILE: IGHLI VANNUCCHI, DALLE RETI DEI CAMPI A QUELLE DA PESCA, sportmain.it.
  5. ^ a b Fascino tutto sudamericano Empoli, il futuro è adesso, lanazione.it.
  6. ^ a b c d e Ighli VANNUCCHI, footballart.iobloggo.com.
  7. ^ a b c Empoli: l'avversario del Centenario, tuttotoro.com.
  8. ^ Da un ex all’altro: tutto sul Viareggio targato Lucarelli, leccezionale.it.
  9. ^ Presi Vannucchi e Lucchini, Fusco se ne va Altro rinvio per Malagò che chiede un ingaggio esorbitante, vano l'assalto a Saudati, ricerca.gelocal.it.
  10. ^ Contatto col Palermo per Vannucchi, ricerca.repubblica.it.
  11. ^ Vannucchi è tornato a Empoli Cinque novità per il Siena, ricerca.gelocal.it.
  12. ^ Sul filo di lana arrivano Vannucchi e Vanigli, ricerca.gelocal.it.
  13. ^ La cavalcata trionfale inizia con una rimonta sull’Ascoli, ricerca.gelocal.it, 6 giugno 2005.
  14. ^ Empoli: Vannucchi tutto biancoazzurro, tuttomercatoweb.com.
  15. ^ Una cooperativa di capitani per l'Empoli, ricerca.gelocal.it.
  16. ^ UFFICIALE: Empoli, presi Abate e Antonini. Vannucchi rinnova, tuttomercatoweb.com.
  17. ^ Zürich 3 - 0 Empoli, it.uefa.com.
  18. ^ Vannucchi torna in campo con il Guamo, iltirreno.gelocal.it.
  19. ^ Mercato: Ighli Vannucchi firma per lo Spezia, acspezia.com.
  20. ^ Spezia-Verona 1-0, spezia1906.blogspot.it.
  21. ^ Vannucchi: lesione al crociato anteriore del ginocchio sinistro, acspezia.com.
  22. ^ Vannucchi, rinnovo ufficiale: "Voglio tornare in B con lo Spezia", cittadellaspezia.com.
  23. ^ Spezia promosso in Serie B: playoff tra due settimane, tuttoreggina.com.
  24. ^ Pisa Spezia 1-2: Guerra regala la coppa ai bianconeri, pisatoday.it.
  25. ^ SUPERCOPPA 1^ DIVISIONE: SPEZIA-TERNANA 2-1, lega-pro.com.
  26. ^ UFFICIALE: Virtus Entella, colpo Vannucchi, tuttomercatoweb.com.
  27. ^ Coppa Italia: Virtus Entella perfetta contro la Reggiana, ora il Verona, genovatoday.it.
  28. ^ Calcio, Vannucchi si allontana dall’Entella: “Vuoi la Ferrari, ha un costo…vuoi la 500, un altro”, genova24.it.
  29. ^ Vannucchi si presenta: "Conquistato con parole semplici". Dinelli:: “È un sogno che si avvera”, Versiliatoday.it, 30 agosto 2013. URL consultato il 31 agosto 2013.
  30. ^ Il Viareggio sbanca Pisa con un gol di Vannucchi nel finale, viareggino.com.
  31. ^ UFFICIALE: Viareggio, Vannucchi rescinde il contratto, tuttomercatoweb.com.
  32. ^ Il Real Forte Querceta prende Ighli Vannucchi, iltirreno.gelocal.it.
  33. ^ Ighli Vannucchi lascia il Real Forte dei Marmi Querceta, versiliatoday.it.
  34. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]