Coppa Italia 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Coppa Italia 1995-1996 (disambigua).
Coppa Italia 1995-1996
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 49ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 19 agosto 1995
al 18 maggio 1996
Luogo Italia Italia
Partecipanti 48
Risultati
Vincitore Fiorentina
(5º titolo)
Secondo Atalanta
Semi-finalisti Bologna
Inter
Statistiche
Miglior marcatore Argentina Gabriel Batistuta (8)
Incontri disputati 54
Gol segnati 130 (2,41 per incontro)
AC Fiorentina - Coppa Italia 1995-96.jpg
I festeggiamenti dei Viola col trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg

La Coppa Italia 1995-1996 fu la 49ª edizione della manifestazione calcistica. Iniziò il 19 agosto 1995 e si concluse il 18 maggio 1996.

Rispetto alle precedenti edizioni la formula prevedeva gare a eliminazione diretta per i primi tre turni, mentre quarti di finale, semifinali e finale vennero disputati su sfide di andata e ritorno.

La coppa fu vinta dalla Fiorentina, battendo in finale l'Atalanta dopo aver vinto tutte le partite della competizione (2-1 ad Ascoli, 5-0 a Lecce, 1-0 e 2-1 con il Palermo, 3-1 e 1-0 con l'Inter e 1-0 e 2-0 nella doppia finale)

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre partecipanti alla Coppa Italia 1995-1996.
Fase di ingresso: Red pog.svg Primo turno; Green pog.svg Secondo turno.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Avellino 1 - 0 Fidelis Andria
Varese 0 - 1 Cremonese
Pistoiese 0 - 1 Perugia
Lucchese 4 - 0 Ancona
Trapani 1 - 1 (5-6 dcr) Reggiana
Bologna 2 - 0 Verona
Forlì 1 - 0 Foggia
Como 0 - 1 Pescara
Reggina 1 - 2 (dts) Chievo
Gualdo 0 - 4 Genoa
Cosenza 0 - 0 (5-6 dcr) Venezia
Fiorenzuola 2 - 1 (dts) Brescia
Ascoli 0 - 0 (3-1 dcr) Salernitana
Lecce 2 - 1 Cesena
Monza 0 - 2 Padova
Acireale 0 - 2 Palermo
Avellino
20 agosto 1995, ore 20:30
Avellino1 – 0Fidelis AndriaStadio Partenio
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Varese
19 agosto 1995, ore 20:30
Varese0 – 1CremoneseStadio Franco Ossola
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Pistoia
20 agosto 1995, ore 20:30
Pistoiese0 – 1PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Lucca
20 agosto 1995, ore 16:00
Lucchese4 – 0AnconaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Trapani
20 agosto 1995, ore 20:30
Trapani1 – 1
(d.t.s.)
ReggianaStadio Polisportivo Provinciale
Arbitro:  Rossi (Ciampino)

Bologna
20 agosto 1995, ore 20:30
Bologna2 – 0VeronaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Quartuccio (Torre Annunziata)

Forlì
20 agosto 1995, ore 20:30
Forlì1 – 0FoggiaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Gronda (Genova)

Como
20 agosto 1995, ore 20:30
Como0 – 1PescaraStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Serena (Bassano del Grappa)

Reggio Calabria
20 agosto 1995, ore 20:30
Reggina1 – 2
(d.t.s.)
ChievoStadio Comunale
Arbitro:  Ercolino (Cassino)

Gualdo Tadino
20 agosto 1995, ore 20:30
Gualdo0 – 4GenoaStadio Carlo Angelo Luzi
Arbitro:  Bonfrisco (Monza)

Cosenza
20 agosto 1995, ore 20:30
Cosenza0 – 0
(d.t.s.)
VeneziaStadio San Vito
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Fiorenzuola d'Arda
20 agosto 1995, ore 17:00
Fiorenzuola2 – 1
(d.t.s.)
BresciaStadio comunale (1.500 spett.)
Arbitro:  Dagnello (Trieste)

Ascoli Piceno
20 agosto 1995, ore 20:30
Ascoli0 – 0
(d.t.s.)
SalernitanaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Franceschini (Bari)

Lecce
20 agosto 1995, ore 20:30
Lecce2 – 1CesenaStadio Via del Mare
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Monza
20 agosto 1995, ore 20:30
Monza0 – 2PadovaStadio Brianteo
Arbitro:  Lana (Torino)

Acireale
20 agosto 1995, ore 17:00
Acireale0 – 2PalermoStadio Tupparello
Arbitro:  De Prisco (Nocera Inferiore)

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Avellino 1 - 4 Juventus
Atalanta 2 - 2 (4-2 dcr) Cremonese
Perugia 0 - 1 Sampdoria
Lucchese 3 - 4 (dts) Cagliari
Reggiana 2 - 0 Bari
Bologna 1 - 0 Roma
Forlì 1 - 1 (4-3 dcr) Piacenza
Pescara 1 - 4 Milan
Chievo 1 - 1 (3-4 dcr) Lazio
Udinese 3 - 0 Genoa
Venezia 0 - 1 Inter
Fiorenzuola 2 - 1 Torino
Ascoli 1 - 2 Fiorentina
Lecce 1 - 0 Napoli
L.R. Vicenza 4 - 2 Padova
Palermo 3 - 0 Parma
Avellino
30 agosto 1995, ore 20:30
Avellino1 – 4JuventusStadio Partenio
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Bergamo
30 agosto 1995, ore 20:30
Atalanta2 – 2
(d.t.s.)
CremoneseStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Perugia
29 agosto 1995, ore 20:45
Perugia0 – 1SampdoriaStadio Renato Curi
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Lucca
30 agosto 1995, ore 20:30
Lucchese3 – 4
(d.t.s.)
CagliariStadio Porta Elisa
Arbitro:  Quartuccio (Torre Annunziata)

Reggio Emilia
30 agosto 1995, ore 20:30
Reggiana2 – 0BariStadio Giglio
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Bologna
30 agosto 1995, ore 20:30
Bologna1 – 0
referto
RomaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Forlì
30 agosto 1995, ore 20:30
Forlì1 – 1
(d.t.s.)
PiacenzaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Pescara
30 agosto 1995, ore 20:30
Pescara1 – 4MilanStadio Adriatico (25.000 spett.)
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Verona
30 agosto 1995, ore 20:30
Chievo1 – 1
(d.t.s.)
LazioStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Udine
30 agosto 1995, ore 20:30
Udinese3 – 0GenoaStadio Friuli (4.000 spett.)
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Venezia
30 agosto 1995, ore 20:30
Venezia0 – 1InterStadio Pierluigi Penzo (8.000 spett.)
Arbitro:  Braschi (Prato)

Fiorenzuola d'Arda
30 agosto 1995, ore 17:00
Fiorenzuola2 – 1TorinoStadio comunale (2.000 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Ascoli Piceno
30 agosto 1995, ore 20:30
Ascoli1 – 2FiorentinaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Bettin (Padova)

Lecce
31 agosto 1995, ore 20:45
Lecce1 – 0NapoliStadio Via del Mare
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Vicenza
30 agosto 1995, ore 20:30
Vicenza4 – 2PadovaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Cesari (Genova)

Palermo
30 agosto 1995, ore 20:30
Palermo3 – 0ParmaStadio La Favorita (23.110 spett.)
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Atalanta 1 - 0 (dts) Juventus
Cagliari 2 - 1 Sampdoria
Bologna 3 - 0 Reggiana
Forlì 0 - 2 Milan
Udinese 0 - 1 Lazio
Fiorenzuola 1 - 2 Inter
Lecce 0 - 5 Fiorentina
Palermo 1 - 0 Vicenza
Bergamo
25 ottobre 1995, ore 20:30
Atalanta1 – 0
(d.t.s.)
JuventusStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Bettin (Padova)

Cagliari
25 ottobre 1995, ore 20:30
Cagliari2 – 1SampdoriaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Bologna
26 ottobre 1995, ore 20:30
Bologna3 – 0ReggianaStadio Renato Dall'Ara (10.000 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Cesena
25 ottobre 1995, ore 20:30
Forlì0 – 2
[1]
MilanStadio Dino Manuzzi [2] (21.170 spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Udine
25 ottobre 1995, ore 20:30
Udinese0 – 1LazioStadio Friuli
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Piacenza
24 ottobre 1995, ore 20:30
Fiorenzuola1 – 2
[3]
InterStadio Galleana [2] (5.000 spett.)
Arbitro:  Cardona (Milano)

Lecce
25 ottobre 1995, ore 20:30
Lecce0 – 5FiorentinaStadio Via del Mare
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Palermo
25 ottobre 1995, ore 20:30
Palermo1 – 0VicenzaStadio La Favorita
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Cagliari 3 - 4 Atalanta 1 - 0 2 - 4
Bologna 2 - 2 Milan 1 - 1 1 - 1 (7-6 dcr)
Inter 2 - 1 Lazio 1 - 1 1 - 0
Fiorentina 3 - 1 Palermo 1 - 0 2 - 1

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
29 novembre 1995, ore 20:30
Cagliari1 – 0AtalantaStadio Sant'Elia (10.000 spett.)
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Bologna
28 novembre 1995, ore 20:30
Bologna1 – 1MilanStadio Renato Dall'Ara (28.508 spett.)
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Milano
29 novembre 1995, ore 20:30
Inter1 – 1LazioStadio Giuseppe Meazza (25.957 spett.)
Arbitro:  Cesari (Genova)

Firenze
30 novembre 1995, ore 20:45
Fiorentina1 – 0PalermoStadio Artemio Franchi (24.000 spett.)
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
14 dicembre 1995, ore 20:45
Atalanta4 – 2CagliariStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Milano
13 dicembre 1995, ore 20:30
Milan1 – 1
(d.t.s.)
BolognaStadio Giuseppe Meazza (5.462 spett.)
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Roma
12 dicembre 1995, ore 20:45
Lazio0 – 1InterStadio Olimpico
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Palermo
13 dicembre 1995, ore 20:30
Palermo1 – 2FiorentinaStadio La Favorita (33.000 spett.)
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Bologna 1 - 3 Atalanta 1 - 1 0 - 2
Fiorentina 4 - 1 Inter 3 - 1 1 - 0

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
14 febbraio 1996, ore 20.45
Bologna1 – 1AtalantaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Firenze
15 febbraio 1996, ore 20.45
Fiorentina3 – 1InterStadio Artemio Franchi (27.645 spett.)
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
27 febbraio 1996, ore 20.45
Atalanta2 – 0BolognaStadio Atleti Azzurri d'Italia (12.428 spett.)
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Milano
28 febbraio 1996, ore 20.45
Inter0 – 1FiorentinaStadio Giuseppe Meazza (53.737 spett.)
Arbitro:  Cesari (Genova)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Fiorentina 3 - 0 Atalanta 1 - 0 2 - 0

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
2 maggio 1996, ore 20.45
Fiorentina1 – 0AtalantaStadio Artemio Franchi (40.000 spett.)
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
18 maggio 1996, ore 20.45
Atalanta0 – 2FiorentinaStadio Atleti Azzurri d'Italia (26.000 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita giocata a Cesena per l'esigua capienza dello stadio di Forlì.
  2. ^ a b Campo neutro.
  3. ^ Partita giocata a Piacenza per l'esigua capienza dello stadio di Fiorenzuola d'Arda.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 1997, Modena, Edizioni Panini, 1996, pp. 304-309.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio