Coppa Italia 1935-1936

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia 1935-1936
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Direttorio Divisioni Superiori
Date dal 14 settembre 1935
all'11 giugno 1936
Luogo Italia Italia
Partecipanti 98
Sede finale Genova
Risultati
Vincitore Torino
(1º titolo)
Finalista Alessandria
Semi-finalisti Fiorentina
Milan
Statistiche
Miglior marcatore Pietro Buscaglia (8)
Incontri disputati 102
Gol segnati 370 (3,63 per incontro)
Torinofc1936.jpg
La formazione del Torino che si aggiudicò la coppa nazionale.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1926-1927 1936-1937 Right arrow.svg

La Coppa Italia 1935-36 è stata la terza edizione del trofeo.

Il regolamento prevedeva innanzitutto due turni eliminatori tra le 64 squadre iscritte alla Serie C, suddivise con gli stessi criteri geografici del campionato. Le sedici sopravvissute accedevano ad un terzo turno eliminatorio, a cui partecipavano anche i club della Serie B. A questo punto iniziava la competizione vera e propria, coi sedicesimi di finale dove si incontravano anche le società di Serie A.

L'intero torneo si basava sul sistema dei replay in uso nella Coppa d'Inghilterra: i match si disputavano sul campo di una delle due avversarie (si designava per sorteggio), ma qualora dopo eventuali supplementari nessuno fosse riuscito ad avere la meglio, si sarebbe giocata una gara di ripetizione al campo invertito. La finale fu programmata invece in gara secca sul campo neutro dello Stadio Marassi di Genova.

Alla fine a prevalere fu la squadra del Torino, che ebbe altresì da regolamento un accesso assicurato alla Coppa dell'Europa Centrale indipendentemente dal proprio piazzamento in campionato.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'elenco delle squadre partecipanti.

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Date[modifica | modifica wikitesto]

Fase Turno Andata
Preliminari 1º turno 14 - 15 settembre 1935
2º turno 27 - 28 ottobre 1935
Qualificazioni Serie B 7 novembre 1935
3º turno 23 - 24 novembre 1935
Fase Finale Sedicesimi 25 dicembre 1935 - 1º gennaio 1936
Ottavi 18 gennaio - 21 maggio 1936
Quarti 24 maggio 1936
Semifinali 31 maggio 1936
Finale 11 giugno 1936
Genova (Stadio Luigi Ferraris)

Primo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Ci partecipano le 64 squadre di Serie C divise in quattro gruppi su base geografica, ciascuno di 16 squadre.[1]

Gruppo A Nord-Est[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
15 settembre 1935
Anconitana-Bianchi 4 - 1 Grion Pola
Fiumana 3 - 2 Forlimpopoli
Jesi 1 - 2 (dts) Rovigo
Mantova 1 - 1 (dts) Fano Alma Juventus
Padova 0 - 0 (dts) Venezia
Pro Gorizia 2 - 1 Treviso
Udinese 4 - 3 Trento
Vicenza 3 - 4 Libertas Rimini
19 settembre 1935
*Fano Alma Juventus 2 - 2 (dts) Mantova*
Venezia 2 - 1 Padova

* A causa del ritiro del Pescara, le due squadre furono ammesse al secondo turno eliminatorio.

Gruppo B Lombardia-Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
15 settembre 1935
Cremonese 2 - 0* (tav.) Comense
Cusiana Omegna 1 - 2 Crema
Falck 2 - 1 (dts) Pro Patria
Gallaratese 2 - 1 Biellese
Lecco 0 - 2 Legnano
Parma 3 - 1 Fanfulla
Reggiana 4 - 1 Piacenza
Seregno 2 - 0 Monza

* La Cremonese passa il turno per forfait della Comense.

Gruppo C Nord-Ovest[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
14 settembre 1935
Andrea Doria 5 - 3 Asti
15 settembre 1935
Empoli 1 - 0 Pontedera
Imperia 3 - 1 Derthona
Aquila Montevarchi 2 - 1 Pontedecimo
Sanremese 2 - 0 Spezia
Savona 1 - 2 Entella
Sestrese 2 - 1 Rivarolese
Ventimigliese 4 - 2 Casale

Gruppo D Centro-Sud[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
15 settembre 1935
Benevento 2 - 1 Cosenza
Catanzarese 4 - 1 Le Signe
Civitavecchiese 5 - 1 Fermana
Nissena 2 - 0* (tav.) Juventus Trapani
**Pescara 1 - 0 Lucano
Sempre Avanti Piombino 2 - 0 Cagliari
Salernitana 3 - 1 US Bagnolese
Savoia 2 - 1 (dts) Cerignola

* La Nissena passa il turno per forfait della Juventus Trapani.

** Il Pescara si ritira dal torneo dopo questo turno.

Secondo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Le otto squadre passate in ogni girone, si incontrano per determinare le quattro squadre da qualificarsi al terzo turno eliminatorio (in totale 16), dove aggiungerebbero alle squadre di Serie B.[2] Inoltre, poiché queste ultime sono diciotto, a fronte delle sedici necessarie per il tabellone, ne vengono sorteggiate quattro che disputano un turno di qualificazione.

Gruppo A Nord-Est[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
27 ottobre 1935
Anconitana-Bianchi 1 - 2 Fano Alma Juventus
Libertas Rimini 1 - 1 (dts) Pro Gorizia
Rovigo 2 - 0 Udinese
Venezia 2 - 0 Fiumana
7 novembre 1935
Pro Gorizia 3 - 0 Libertas Rimini

Gruppo B Lombardia-Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
27 ottobre 1935
Crema 0 - 1 Reggiana
Legnano 2 - 0* (tav.) Falck
Seregno 2 - 3 Mantova
28 ottobre 1935
Cremonese 1 - 0 Gallaratese

* Il match fu sospeso sul 2-0 per il Legnano a causa del ritiro della Falck a seguito della morte di un calciatore durante una fase di gioco. La partita fu annullata e assegnata a tavolino al Legnano[3]

Gruppo C Nord-Ovest[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
27 ottobre 1935
Parma 3 - 1 Aquila Montevarchi
28 ottobre 1935
Entella 0 - 1 Ventimigliese
Imperia 3 - 4 Sanremese
Sestrese 2 - 1 Andrea Doria

Gruppo D Centro-Sud[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
27 ottobre 1935
Catanzarese 6 - 0 Benevento
Civitavecchiese 3 - 2 (dts) Savoia
Empoli 1 - 2 Sempre Avanti Piombino
Salernitana 0 - 1 Nissena

Qualificazioni per la Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
7 novembre 1935
Atalanta 0 - 2 Vezio Parducci Viareggio
Lucchese Libertas 2 - 2 (dts) Aquila
14 novembre 1935
Aquila 2 - 0 Lucchese Libertas

Terzo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno entrano in gioco le altre 14 squadre di Serie B non impegnate nelle qualificazioni.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
23 novembre 1935
Novara 5 - 1 Vigevanesi
Pro Vercelli 2 - 1 Legnano
24 novembre 1935
Fano Alma Juventus 2 - 1 Verona
Catania 4 - 0 Civitavecchiese
Cremonese 3 - 1 Mantova
Livorno 5 - 0 Siena
AC Messina 1 - 0 Sempre Avanti Piombino
Nissena 2 - 2 (dts) Catanzarese
Pisa 3 - 1 Aquila
Reggiana 1 - 0 Vezio Parducci Viareggio
Rovigo 2 - 1 Pro Gorizia
Sanremese 3 - 2 Parma
Sestrese 3 - 0 Ventimigliese
SPAL 1 - 1 (dts)* Modena
Taranto 1 - 1 (dts) Foggia
Venezia 2 - 1 Pistoiese
28 novembre 1935
Catanzarese 4 - 1 Nissena
Modena 3 - 2 (dts) SPAL
Foggia 2 - 1 Taranto

* La partita fu sospesa durante i tempi supplementari per intervenuta oscurità.

Tabellone torneo (dai sedicesimi)[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale   Ottavi di finale   Quarti di finale   Semifinali   Finale
                                   
 Torino 2  
 Reggiana 0      Torino 8  
 Catania 1    Catania 2  
 Palermo 0        Torino 4  
 Livorno 7        Livorno 2  
 Catanzarese 2      Livorno 5
 AC Messina (1928-1940) 2    Sampierdarenese 3  
 Sampierdarenese 4        Torino 2  
 Ambrosiana-Inter 4        Fiorentina 0  
 Brescia 0      Ambrosiana-Inter 0  
 Sanremese 1    Juventus 1  
 Juventus 4        Juventus 1
 Fiorentina 8        Fiorentina 3  
 Sestrese 0      Fiorentina 3
 Genova 1893 3    Genova 1893 0  
 Pisa 2        Torino 5
 Cremonese 1        Alessandria 1
 Alessandria 4      Alessandria 4  
 Modena 5    Modena 0  
 Pro Vercelli 0        Alessandria 1  
 Lazio 2        Lazio 0  
 Venezia (1907-1987) 0      Lazio 2
 Foggia 0    Roma 1  
 Roma 4        Alessandria 1
 Napoli 2        Milan 0  
 Bari 1      Napoli 3  
 Triestina (1) 3    Triestina 1  
 Rovigo (1) 1        Napoli 1
 Fano Alma Juventus 2        Milan 2  
 Milan 4      Milan 3
 Bologna 1    Bologna 0  
 Novara 0  

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

In questo turno entrano tutte le 16 squadre di Serie A.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
25 dicembre 1935
Ambrosiana-Inter 4 - 0 Brescia
Bologna 1 - 0 Novara
Catania 1 - 0 Palermo
26 dicembre 1935
Fano Alma Juventus 2 - 4 Milan
Bologna 1 - 0 Novara
Fiorentina 8 - 0 Sestrese
Foggia 0 - 4 Roma
Lazio 2 - 0 Venezia
Livorno 7 - 2 Catanzarese
AC Messina 2 - 4 Sampierdarenese
Modena 5 - 0 Pro Vercelli
Sanremese 1 - 4 Juventus
Torino 2 - 0 Reggiana
Triestina 1 - 1 (dts) Rovigo
1º gennaio 1936
Cremonese 1 - 4 Alessandria
Genova 1893 3 - 2 Pisa
Napoli 2 - 1 Bari
Rovigo 1 - 3 Triestina

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
18 gennaio 1936
Lazio 2 - 1 Roma
Milan 3 - 0 Bologna
19 gennaio 1936
Alessandria 4 - 0 Modena
Fiorentina 3 - 0 Genova 1893
Livorno 5 - 3 (dts) Sampierdarenese
Napoli 3 - 1 Triestina
Torino 8 - 2 Catania
21 maggio 1936
Ambrosiana-Inter 0 - 1 Juventus

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
24 maggio 1936
Alessandria 1 - 0 Lazio
Juventus 1 - 3 Fiorentina
Napoli 1 - 2 Milan
Torino 4 - 2 Livorno

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
31 maggio 1936
Alessandria 1 - 0 Milan
Torino 2 - 0 Fiorentina

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Genova
11 giugno 1936, ore 16:00
Torino 5 – 1
referto
Alessandria Stadio Luigi Ferraris (9 697 spett.)
Arbitro Mastellari (Bologna)

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Torino
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Alessandria
TORINO
1 Italia Giuseppe Maina
2 Italia Luigi Brunella
3 Italia Osvaldo Ferrini
4 Italia Cesare Gallea
5 Italia Antonio Janni
6 Italia Filippo Prato
7 Italia Mario Bo
8 Italia Fioravante Baldi
9 Italia Remo Galli
10 Italia Pietro Buscaglia
11 Italia Onesto Silano
Allenatore:
Austria Tony Cargnelli
ALESSANDRIA
1 Italia Ugo Ceresa
2 Italia Umberto Lombardo
3 Italia Giuseppe Turino
4 Italia Oreste Barale
5 Italia Pasquale Parodi
6 Italia Luigi Milano
7 Italia Umberto Busani
8 Italia Giovanni Riccardi
9 Italia Alfredo Notti
10 Italia Luciano Robotti
11 Italia Aldo Croce
Allenatore:
Austria Karl Stürmer

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di partite giocate: Alessandria, Catanzarese, Fano, Rovigo, Torino, Venezia (5)
  • Maggior numero di vittorie: Torino (5)
  • Maggior numero di vittorie in trasferta: Juventus, Milan (2)
  • Miglior attacco: Torino (21)
  • Peggior attacco:
  • Miglior difesa:
  • Peggior difesa:
  • Miglior differenza reti:
  • Peggior differenza reti:
  • Partita con maggiore scarto di reti: Fiorentina-Sestrese 8-0 (8)
  • Partita con più reti: Torino-Catania 8-2 (10)
  • Partita con più spettatori:
  • Partita con meno spettatori:
  • Totale spettatori e (media partita):
  • Totale gol segnati: 370
  • Media gol partita: 3,63
  • Incontri disputati: 102

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
8 0 Italia Pietro Buscaglia Torino

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Al momento della stesura del calendario del primo turno di Coppa Italia, la Juventus Trapani risultava ancora ammesso alla Serie C, salvo poi rinunciarvi a partecipare poco prima del suo inizio e trascorrere il 1935-1936 nel campionato di Prima Divisione.
  2. ^ Per la rinuncia del Pescara e l'ammissione, al suo posto, di una squadra di Nord-Est, i gironi vennero riformati: il Mantova si trasferì dal Nord-Est al Lombardia-Emilia, il Parma dal Lombardia-Emilia al Nord-Ovest, l'Empoli dal Nord-Ovest al Centro-Sud.
  3. ^ Un calciatore morto durante una partita, Il Littoriale, n. 266, 29 ottobre 1935, p. 4.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco D'Avanzo; Gabriele Falbo, Almanacco della Coppa Italia : Dalle origini al 1990 squadre, risultati e marcatori, Milano, 1991.
  • Almanacco Illustrato del Calcio : La storia 1898-2004, Panini, Modena, 2005.
  • Marco D'Avanzo, Fabrizio Schmid, Storia della Coppa Italia 1935/36, Soccerdata, 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]