Replay (sport)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il replay, negli sport di squadra, è la ripetizione di un incontro giocato in precedenza e terminato in parità oppure invalidato per l'accertamento di irregolarità.[1]

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

In tornei a eliminazione diretta, come per esempio la FA Cup inglese, la ripetizione si verifica in caso di incontri conclusi in parità[2]: nel secondo incontro sono previsti tempi supplementari e tiri di rigore.[3] In precedenza, l'incontro era ancora ripetuto: alcune partite sono state disputate 7 volte, per stabilire un vincitore.[4]

Casi celebri[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 1999, l'incontro Arsenal-Sheffield United venne rigiocato su proposta dei londinesi per un gol irregolare che aveva deciso la prima sfida (terminata 2-1): la ripetizione ebbe lo stesso esito.[5]
  • Il 4 aprile 2015, una gara tra le nazionali femminili (Under-19) di Inghilterra e Danimarca, è stata invalidata per un errore tecnico dell'arbitro: l'UEFA ha imposto di rigiocare il tempo restante, 18".[1][6]

In competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Roma
10 giugno 1968[7], ore 21:15 CEST
Europei 1968 - Finale
Italia Italia 2 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Stadio Olimpico (32 886 spett.)
Arbitro Spagna Ortiz de Mendibil

Bruxelles
17 maggio 1974[8], ore 20:00 CEST
Coppa dei Campioni 1973-74 - Finale
Bayern Monaco 4 – 0 Atlético Madrid Stadio Heysel (49 000 spett.)
Arbitro Belgio Delcourt

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Uefa, errore dell'arbitro. Si rigioca per 18 secondi!, su corrieredellosport.it, Roma, 9 aprile 2015.
  2. ^ Inghilterra, FA Cup: Manchester City costretto al replay dal Blackburn, Arsenal sul velluto, su repubblica.it, Londra, 4 gennaio 2014.
  3. ^ Stefano Boldrini, FA Cup, il Chelsea passa con Pedro. Liverpool costretto al replay, su gazzetta.it, Milano, 8 gennaio 2017.
  4. ^ (EN) Damon Threadgold, A Break From The Old Routine, su therealfacup.co.uk, 12 ottobre 2011.
  5. ^ Simona Marchetti, Ecco il calcio che vogliamo, su gazzetta.it, Londra, 20 settembre 2007.
  6. ^ Arbitro sbaglia su rigore: la Uefa fa rigiocare gli ultimi 18 secondi, su gazzetta.it, Milano, 9 aprile 2015.
  7. ^ Ripetizione dell'incontro giocato l'8 giugno, terminato col risultato di 1-1 (39' Dzajic, 80' Domenghini).
  8. ^ Ripetizione dell'incontro giocato il 15 maggio, terminato col risultato di 1-1 dopo i supplementari (113' Luis Aragonés, 119' Schwarzenbeck).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport