Osvaldo Ferrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Osvaldo Ferrini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1952 - giocatore
1952 - allenatore
Carriera
Giovanili
1928-1932 Torino
Squadre di club1
1932-1944Torino247 (0)
1945-1947Como41 (0)
1947-1952Pro Sesto60 (0)
Carriera da allenatore
1949-1950Pro Sesto
1951-1952Pro Sesto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Osvaldo Ferrini (Torino, 21 febbraio 1914Mombaruzzo, 17 maggio 1991) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili nel Torino, e passa nella squadra titolare nel campionato del 1932-1933. Con questa maglia gioca in totale 268 partite (247 in campionato) senza riuscire a realizzare nessuna rete disputando anche 17 partite in Coppa Italia e 4 in coppe europee. Grazie a tutte queste presenze è il 17º uomo con più presenze nella storia della società granata.

Il suo esordio avviene il 29 gennaio 1933 nella partita Alessandria-Torino (1-1). L'ultima partita in granata è stata disputata il 20 luglio 1944 nel match vinto per 5-2 contro il Venezia.[1] Con la maglia del Torino vince lo scudetto del 1942-1943, e due Coppe Italia nel 1935-1936 e nel 1942-1943.

Messo in lista di trasferimento nel 1945[2], passa al Como e successivamente alla Pro Sesto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Torino: 1942-1943
Torino: 1935-1936, 1942-1943

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Osvaldo Ferrini, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.