Coppa Italia 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Italia 1965-1966
Competizione Coppa Italia
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 29 agosto 1965
al 19 maggio 1966
Luogo Italia Italia
Partecipanti 38
Risultati
Vincitore Fiorentina
(3º titolo)
Secondo Catanzaro
Semi-finalisti Inter
Juventus
AC Fiorentina - Coppa Italia 1965-66 - Kurt Hamrin.jpg
Il capitano viola Kurt Hamrin riceve il trofeo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1964-1965 1966-1967 Right arrow.svg

La Coppa Italia 1965-1966 fu la 19ª edizione della manifestazione calcistica. Iniziò il 29 agosto 1965 e si concluse il 19 maggio 1966. Il trofeo fu vinto dalla Fiorentina, al suo terzo titolo.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre partecipanti alla Coppa Italia 1965-1966.
Fase di ingresso: Red pog.svg Primo turno; Green pog.svg Quarti di finale.
Biglietto d'ingresso per la finale

Venne confermato il formato in vigore dalla stagione precedente: vi partecipano le 18 squadre della Serie A e le 20 della Serie B, che si affrontano in gare di sola andata con la formula dell'eliminazione diretta. Le società classificatesi ai primi quattro posti della Serie A 1964-1965 furono automaticamente qualificate ai quarti di finale, mentre la finale si giocò in gara unica allo Stadio Olimpico di Roma.

L'edizione registrò il sorprendente cammino del Catanzaro, militante fra i cadetti, che, superato il Messina al primo turno, sconfisse in sequenza tre squadre della massima serie, Napoli, Lazio e Torino, eliminando poi in semifinale e contro ogni pronostico la Juventus, battuta per 2-1 al Comunale di Torino. I calabresi dovettero tuttavia arrendersi in finale alla Fiorentina, che ebbe la meglio per 2-1, con rete decisiva di Bertini su calcio di rigore, nell'ultimo minuto del secondo tempo supplementare.

Date[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Turno Data
Primo turno 29 agosto 1965
Turno intermedio 6 ottobre 1965
Secondo turno 4-7 novembre 1965
Terzo turno 5-22 dicembre 1965
Quarti di finale 6 gennaio 1966
Semifinali 9 febbraio 1966
Finale Roma, 19 maggio 1966

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Alessandria 1 - 3 Lazio
Mantova 1 - 2 Brescia
Catanzaro 2 - 0 Messina
Genoa 0 - 3 Fiorentina
Lanerossi Vicenza 2 - 0 Padova
Livorno 2 - 0 (dts) Roma
Hellas Verona 0 - 1 Atalanta
Lecco 0 - 1 Varese
Modena 1 - 0 Bologna
Monza 1 - 2 (dts) Pro Patria
Novara 0 - 1 Cagliari
Potenza 0 - 0[2] (dts) Foggia
Pisa 0 - 1 SPAL
Reggiana 1 - 1[2] (dts) Palermo
Reggina 0 - 1 Catania
Vigor Trani 1 - 2 Napoli
Venezia 1 - 1[2] (dts) Sampdoria

Turno intermedio[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Potenza 2 - 2[2] (dts) Pro Patria

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Livorno 1 - 2 Varese
Cagliari 0 - 1 Atalanta
Catania 3 - 2 Brescia
Fiorentina 4 - 1 Palermo
Lanerossi 2 - 0 Modena
Lazio 1 - 0 Venezia (1907-1987)
Napoli 0 - 1 Catanzaro
SPAL 2 - 0 Potenza

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Atalanta 0 - 2 SPAL
Catanzaro 3 - 1 Lazio
Fiorentina 1 - 0 Catania
Varese 0 - 1[3] Lanerossi

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Milan 1 - 3 Fiorentina
Catanzaro 0 - 0 (4-1 dcr) Torino
Lanerossi 1 - 2 Inter
SPAL 1 - 4 (dts) Juventus

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Fiorentina 2 - 1 Inter
Juventus 1 - 2 Catanzaro

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Fiorentina 2 - 1 (dts) Catanzaro
Roma
19 maggio 1966
Fiorentina2 – 1
(d.t.s.)
CatanzaroStadio Olimpico
Arbitro:  Antonio Sbardella

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Fiorentina
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Catanzaro
P 1 Italia Enrico Albertosi
D 2 Italia Giovan Battista Pirovano
D 3 Italia Bernardo Rogora
C 4 Italia Mario Bertini
D 5 Italia Ugo Ferrante
D 6 Italia Giuseppe Brizi
A 7 Svezia Kurt Hamrin
C 8 Italia Claudio Merlo
A 9 Italia Mario Brugnera
C 10 Italia Giancarlo De Sisti
A 11 Italia Luciano Chiarugi
Allenatore:
Italia Giuseppe Chiappella
P 1 Italia Umberto Provasi
D 2 Italia Franco Marini
D 3 Italia Edmondo Lorenzini
D 4 Italia Cesare Maccacaro
D 5 Italia Luigi Tonani
D 6 Italia Luigi Sardei
C 7 Italia Carlo Vanini
C 8 Italia Giuseppe Marchioro
A 9 Italia Gianni Bui
C 10 Italia Alvaro Gasparini
A 11 Italia Mario Tribuzio
Allenatore:
Italia Dino Ballacci

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Coppa Italia 1965/66 su rsssf.com
  2. ^ a b c d Qualificato al turno successivo per sorteggio.
  3. ^ La partita, conclusasi per 2-2 dopo i tempi supplementari e 5-4 in favore del Varese dopo i tiri di rigore, fu annullata e ripetuta (fonte: rsssf.com)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]