Piacenza Football Club 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 1965-1966
AllenatoreItalia Enrico Radio
PresidenteItalia Vincenzo Romagnoli
Serie C7º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Favari (33)
Miglior marcatoreCampionato: Mentani (8)
StadioBarriera Genova

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1965-1966.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1965-1966 il Piacenza disputa il girone A del campionato di Serie C, con 37 punti si piazza in settima posizione, il torneo è stato vinto con 45 punti dal Savona che stacca il biglietto per salire in Serie B. Retrocedono in Serie D la Trevigliese, il Parma e l'Ivrea.

In casa biancorossa all'inizio della stagione l'imprenditore edile Vincenzo Romagnoli viene nominato nuovo presidente piacentino, aprendo con la sua nomina un lungo periodo di stabilità societaria[1]; per la panchina viene chiamato il triestino Enrico Radio, al posto di Francesco Meregalli[1]. Il blocco della squadra viene sostanzialmente riconfermato, con l'aggiunta di pochi innesti, dal Palermo il centrocampista Filippo Tasso e dall'Atalanta gli attaccanti Enrico Fontana e Attilio Pellegris, poi dal mercato novembrino è giunto dal Padova Giovanni Fracon. Si parla di promozione, ma la squadra (ancora impostata a una tattica strettamente difensiva) rimane per tutto il campionato in posizioni di medio-alta classifica senza mai inserirsi tra le prime[1]. Con otto reti di bottino il miglior marcatore stagionale è stato Paolo Mentani.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Vincenzo Romagnoli
  • Vice-presidenti: Luigi Loschi ed Enzo Bertuzzi

Area tecnica

Rosa[2][modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Renato Belloni
Italia A Pier Antonio Brasi
Italia A Giovanni Callegari
Italia C Fernando Calzolari
Italia C Francesco Duzioni
Italia D Ottavio Favari
Italia A Enrico Fontana
Italia C Giovanni Fracon [3]
Italia C Alberto Galandini
Italia D Federico Gasparini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Paolo Mentani
Italia D Sergio Montanari
Italia C Sergio Moroni
Italia A Attilio Pellegris
Italia P Gian Nicola Pinotti
Italia D Italo Poletti
Italia C Riccardo Staffieri
Italia P Pietro Tappani
Italia C Filippo Tasso

Calciomercato[2][modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Filippo Tasso Palermo
A Enrico Fontana Atalanta
A Attilio Pellegris Atalanta
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Ernesto Cesena Pro Piacenza
C Roberto Andreini Trevigliese
C Maurizio Cella Cremonese
C Sergio Gazzola lista trasferimento
C Mario Rossi Inter fine prestito
C Graziano Tagliaferri non conosciuta Gragnano
A Vittorio Bissi svincolato
A Ivo Malvestiti svincolato
A Armando Onesti Parma

Sessione autunnale-invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Giovanni Fracon Padova
Cessioni
R. Nome a Modalità

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1965-1966.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
19 settembre 1965
1ª giornata
Piacenza0 – 0Rapallo RuentesBarriera Genova
Arbitro:  Sammicheli (Firenze)

Treviso
26 settembre 1965
2ª giornata
Treviso1 – 0PiacenzaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Pignatti (Lucca)

Piacenza
3 ottobre 1965
3ª giornata
Piacenza2 – 1SavonaBarriera Genova
Arbitro:  Concina (Novara)

Biella
10 ottobre 1965
4ª giornata
Biellese4 – 2PiacenzaStadio Lamarmora
Arbitro:  Cicconetti (Pordenone)

Piacenza
17 ottobre 1965
5ª giornata
Piacenza0 – 1LegnanoBarriera Genova
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Trieste
24 ottobre 1965
6ª giornata
Triestina0 – 1PiacenzaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Levrero (Genova)

Piacenza
31 ottobre 1965
7ª giornata
Piacenza1 – 1TreviglieseBarriera Genova
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Cremona
7 novembre 1965
8ª giornata
Cremonese0 – 1PiacenzaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Piacenza
14 novembre 1965
9ª giornata
Piacenza1 – 0ComoBarriera Genova
Arbitro:  Aloisi (Giulianova)

Chiavari
21 novembre 1965
10ª giornata
Entella0 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Di Gioia (Torino)

Piacenza
28 novembre 1965
11ª giornata
Piacenza2 – 1MestrinaBarriera Genova
Arbitro:  Calì (Palermo)

Valdagno
5 dicembre 1965
12ª giornata
Marzotto Valdagno0 – 2PiacenzaStadio dei Fiori
Arbitro:  Rostagno (Torino)

Piacenza
12 dicembre 1965
13ª giornata
Piacenza1 – 1IvreaBarriera Genova
Arbitro:  Tabanelli (Ravenna)

Monfalcone
19 dicembre 1965
14ª giornata
C.R.D.A. Monfalcone0 – 0PiacenzaStadio Cantieri riuniti dell'Adriatico
Arbitro:  Giola (Pisa)

Piacenza
2 gennaio 1966
15ª giornata[4]
Piacenza1 – 0UdineseBarriera Genova
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Solbiate Arno
9 gennaio 1966
16ª giornata
Solbiatese4 – 1PiacenzaStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Parma
16 gennaio 1966
17ª giornata
Parma0 – 0PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Accomazzo (Vercelli)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rapallo
23 gennaio 1966
18ª giornata
Rapallo Ruentes1 – 0PiacenzaStadio Umberto Macera
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Piacenza
30 gennaio 1966
19ª giornata
Piacenza2 – 1TrevisoBarriera Genova
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Savona
6 febbraio 1966
20ª giornata
Savona6 – 0PiacenzaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Manetti (Firenze)

Piacenza
13 febbraio 1966
21ª giornata
Piacenza0 – 1BielleseBarriera Genova
Arbitro:  Capriccioli (Roma)

Legnano
20 febbraio 1966
22ª giornata
Legnano0 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Torra (Voghera)

Piacenza
27 febbraio 1966
23ª giornata
Piacenza1 – 0TriestinaBarriera Genova
Arbitro:  Grava (Ivrea)

Treviglio
6 marzo 1966
24ª giornata
Trevigliese0 – 0PiacenzaStadio Mario Zanconti
Arbitro:  Campanini (Finale Emilia)

Piacenza
13 marzo 1966
25ª giornata
Piacenza0 – 0CremoneseBarriera Genova
Arbitro:  Menegali (Roma)

Como
20 marzo 1966
26ª giornata
Como2 – 1PiacenzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Cruciani (Terni)

Piacenza
27 marzo 1966
27ª giornata
Piacenza2 – 0EntellaBarriera Genova
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Mestre
3 aprile 1966
28ª giornata
Mestrina0 – 1PiacenzaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Magnani (Firenze)

Piacenza
10 aprile 1966
29ª giornata
Piacenza1 – 4Marzotto ValdagnoBarriera Genova
Arbitro:  Nencioni (Roma)

Ivrea
24 aprile 1966
30ª giornata
Ivrea2 – 1PiacenzaStadio Gino Pistoni
Arbitro:  Trucillo (Venezia)

Piacenza
1º maggio 1966
31ª giornata
Piacenza1 – 0C.R.D.A. MonfalconeBarriera Genova
Arbitro:  Monteverde (Macerata)

Udine
8 maggio 1966
32ª giornata
Udinese2 – 0PiacenzaStadio Moretti
Arbitro:  Giola (Pisa)

Piacenza
15 maggio 1966
33ª giornata
Piacenza0 – 0SolbiateseBarriera Genova
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Piacenza
22 maggio 1966
34ª giornata
Piacenza2 – 1ParmaBarriera Genova
Arbitro:  Pfiffner (Torino)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[5][modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 37 34 14 9 11 28 34 -6

Statistiche dei giocatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Belloni, R. R. Belloni 270??
Brasi, P. P. Brasi 344??
Callegari, G. G. Callegari 264??
Calzolari, F. F. Calzolari 130??
Duzioni, F. F. Duzioni 71??
Favari, O. O. Favari 331??
Fontana, E. E. Fontana 20??
Fracon, G. G. Fracon 252??
Galandini, A. A. Galandini 20??
Gasparini, F. F. Gasparini 320??
Mentani, P. P. Mentani 308??
Montanari, S. S. Montanari 340??
Moroni, S. S. Moroni 252??
Pellegris, A. A. Pellegris 81??
Pinotti, G. G. Pinotti 18-18??
Poletti, I. I. Poletti 110??
Staffieri, R. R. Staffieri 00??
Tappani, P. P. Tappani 16-18??
Tasso, F. F. Tasso 314??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Stagione 1965-1966, Storiapiacenza1919.it.
  2. ^ a b c La rosa 1965-1966, Storiapiacenza1919.it.
  3. ^ Acquistato nella sessione autunnale del calciomercato.
  4. ^ Partita rinviata per nebbia e recuperata il 6 gennaio 1966.
  5. ^ Statistiche del campionato 1965-1966, Storiapiacenza1919.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio