Piacenza Sportiva 1937-1938

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Sportiva 1937-1938
Stagione 1937-1938
AllenatoreItalia Carlo Corna
PresidenteItalia Augusto Orsi
Serie C
Maggiori presenzeCampionato: Pollastri e Zanasi (29 presenze)
Miglior marcatoreCampionato: Gaddoni (21 reti)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1937-1938.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1937-1938 il Piacenza ha disputato il girone B della Serie C. Con 42 punti in classifica si è piazzato al primo posto in coabitazione con il Fanfulla di Lodi, si è reso necessario lo spareggio per stabilire la squadra promossa. Il 22 maggio 1938 a Pavia la squadra emiliana è stata battuta per (2-1), perdendo la promozione in Serie B a vantaggio dei bianconeri lodigiani.

La società biancorossa presieduta da Augusto Orsi si affida per la quinta consecutiva stagione alla guida tecnica di Carlo Corna. Con cinquantotto reti all'attivo, quello del Piacenza è il secondo miglior attacco del campionato, solo la Reggiana con cinquantanove reti farà meglio, in grande spolvero Giovanni Gaddoni autore di ventuno reti, ben supportato da Giuseppe Cella con undici centri e dalla giovane mezzala prelevata dal Codogno Luigi Ganelli autore di nove reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Primo Acerbi
Italia P Alberto Barbieri
Italia D Giuseppe Brescia
Italia A Antonio Budini
Italia A Giuseppe Cella
Italia D Eliseo Fermi
Italia A Giovanni Gaddoni
Italia C Luigi Ganelli
Italia A Ettore Gelosi
Italia D Giulio Loranzi
N. Ruolo Giocatore
Italia D Edmondo Mazzocchi
Italia C Ulderico Meanti
Italia C Enzo Melandri
Italia A Mario Polak
Italia D Libero Pollastri
Italia C Carlo Resmini
Italia A Antonio Rossetti
Italia C Ettore Travagin
Italia C Mario Vergnano
Italia C Guglielmo Zanasi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1937-1938.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
26 settembre 1937
1ª giornata
Piacenza1 – 3Pro PatriaStadio del Littorio
Arbitro:  Limido (Milano)

Melzo
3 ottobre 1937
2ª giornata
Galbani0 – 6PiacenzaCampo Giuseppe Raimondi
Arbitro:  Garotta (Milano)

Sesto San Giovanni
10 ottobre 1937
3ª giornata
Falck2 – 0PiacenzaCampo Dopolavoro Falck
Arbitro:  Rosso (Torino)

Piacenza
17 ottobre 1937
4ª giornata
Piacenza4 – 2ReggianaStadio del Littorio
Arbitro:  Forni (Treviso)

Lodi
24 ottobre 1937
5ª giornata
Fanfulla4 – 0PiacenzaStadio Dossenina
Arbitro:  Fuhrmann (Omegna)

Piacenza
7 novembre 1937
6ª giornata
Piacenza4 – 0SeregnoStadio del Littorio
Arbitro:  Gardenghi (Brescia)

Milano
14 novembre 1937
7ª giornata
Alfa Romeo2 – 0PiacenzaCampo dell'Alfa Romeo
Arbitro:  Ferrorelli (Napoli)

Piacenza
21 novembre 1937
8ª giornata
Piacenza2 – 1LegnanoStadio del Littorio
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Milano
28 novembre 1937
9ª giornata
SIAI Marchetti0 – 0PiacenzaCampo Zavattari
Arbitro:  Gorini (Milano)

Piacenza
12 dicembre 1937
10ª giornata
Piacenza4 – 0CremaStadio del Littorio
Arbitro:  Tiberio (Gorizia)

Parma
19 dicembre 1937
11ª giornata
Parma0 – 1PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Candela (Genova)

Piacenza
2 gennaio 1938
12ª giornata
Piacenza1 – 0LeccoStadio del Littorio
Arbitro:  Capitanio (Venezia)

Monza
9 gennaio 1938
13ª giornata
Monza1 – 1PiacenzaCampo di via Ghilini
Arbitro:  Marsciani (Modena)

Varese
16 gennaio 1938
14ª giornata
Varese1 – 1PiacenzaStadio Littorio di Masnago
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Piacenza
23 gennaio 1938
15ª giornata
Piacenza5 – 1Isotta FraschiniStadio del Littorio
Arbitro:  Moroni (Ancona)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
30 gennaio 1938
16ª giornata
Pro Patria4 – 2PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Gardenghi (Brescia)

Piacenza
6 febbraio 1938
17ª giornata
Piacenza4 – 1GalbaniStadio del Littorio
Arbitro:  Giannelli (Siena)

Piacenza
13 febbraio 1938
18ª giornata
Piacenza1 – 0FalckStadio del Littorio
Arbitro:  Martelli (Livorno)

Reggio Emilia
20 febbraio 1938
19ª giornata
Reggiana3 – 0PiacenzaStadio Mirabello
Arbitro:  De Benedictis (Padova)

Piacenza
27 febbraio 1938
20ª giornata
Piacenza2 – 1FanfullaStadio del Littorio
Arbitro:  Marsciani (Modena)

Seregno
6 marzo 1938
21ª giornata
Seregno1 – 1PiacenzaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Garzena (Voghera)

Piacenza
13 marzo 1938
22ª giornata
Piacenza1 – 0Alfa RomeoStadio del Littorio
Arbitro:  Di Pasquale (Varese)

Legnano
20 marzo 1938
23ª giornata
Legnano2 – 0PiacenzaStadio di Via Pisacane
Arbitro:  Capitanio (Venezia)

Piacenza
27 marzo 1938
24ª giornata
Piacenza2 – 1SIAI MarchettiStadio del Littorio
Arbitro:  Candela (Genova)

Crema
3 aprile 1938
25ª giornata
Crema1 – 2PiacenzaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Piacenza
10 aprile 1938
26ª giornata
Piacenza2 – 1ParmaStadio del Littorio
Arbitro:  Cardinali (Milano)

Lecco
17 aprile 1938
27ª giornata
Lecco0 – 2
A Tav.[1]
PiacenzaStadio di Via Cantarelli
Arbitro:  Marsciani (Modena)

Piacenza
24 aprile 1938
28ª giornata
Piacenza3 – 0MonzaStadio del Littorio
Arbitro:  Neruzzi (Verona)

Piacenza
1º maggio 1938
29ª giornata
Piacenza3 – 1VareseStadio del Littorio
Arbitro:  Masini (Monfalcone)

Milano
8 maggio 1938
30ª giornata
Isotta Fraschini0 – 3PiacenzaCampo Zavattari
Arbitro:  Forni (Treviso)

Spareggio Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
22 maggio 1938
Spareggio
Fanfulla2 – 1PiacenzaStadium Pavese
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita assegnata (0-2) a tavolino dal Giudice Sportivo in quanto l'arbitro Marsciani ha ritenuto la gara conclusa al minuto 68' dopo essere stato colpito da un sasso, l'incontro sul campo è terminato (0-0).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio