Piacenza Sportiva 1950-1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Sportiva
Stagione 1950-1951
AllenatoreItalia Bruno Barbieri (1ª-17ª)
Ungheria János Neu (18ª-38ª)
PresidenteItalia Giorgio Bizzio
Serie C11º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Fiorano, Ravani (36)
Miglior marcatoreCampionato: Bonistalli (9)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Piacenza Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1950-1951.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1950-1951 il Piacenza ha disputato il girone B del campionato di Serie C, un torneo a 20 squadre nel quale il Piacenza ha ottenuto l'undicesimo posto con 36 punti, torneo vinto dalla coppia Marzotto Valdagno e Marzoli con 52 punti, nello spareggio promozione il Marzotto ha vinto (3-1) ed ha ottenuto la Serie B.

La formazione del Piacenza perde alcuni elementi importanti come Dante Nesti e Walter Carasso, mentre i rinforzi di rilievo sono il portiere Remo Peroncelli in arrivo dal Siracusa e dal Parma la mezzala Sergio Rampini che ha avuto trascorsi nella massima serie. La squadra biancorossa è affidata ancora a Bruno Barbieri nella duplice veste di allenatore e giocatore, inizia bene il campionato ma a dicembre e gennaio subisce un crollo, che induce i dirigenti a cambiare allenatore per disputare il girone di ritorno e si punta sull'ungherese János Neu, che tuttavia non riuscirà a trovare la giusta quadratura della formazione, in quanto la squadra piacentina sino al termine del torneo si barcamena a centro classifica. Ancora una volta è Angiolo Bonistalli con nove reti realizzate il miglior marcatore stagionale.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Alfredo Arrigoni
Italia D Bruno Barbieri
Italia C Francesco Bergamasco
Italia C Eugenio Bergonzi
Italia A Antonio Bertoia
Italia A Giovanni Bertolini
Italia C Orlando Bissi (I)
Italia A Angiolo Bonistalli
Italia C Attilio Caldini
Italia A Carlo Cella
Italia A Adriano Ceruti
Italia C Pompeo Cucchetti (II)
Italia D Luigi Fiocchi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francesco Fiorani
Italia A Enrico Loranzi
Italia C Edmondo Maione
Argentina C Osvaldo Peretti
Italia P Remo Peroncelli
Italia C Sergio Rampini
Italia D Dante Ravani
Italia A Angelo Rossetti
Italia P Luigi Saletti
Italia D Bruno Scazzoli
Italia C Giovanni Zanier
Italia C Achille Zeglioli
Italia D Bruno Zucchelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1950-1951.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
24 settembre 1950
1ª giornata
Piacenza1 – 0San DonàBarriera Genova
Arbitro:  Anichini (Firenze)

Ponte San Pietro
1º ottobre 1950
2ª giornata
Ponte San Pietro4 – 2PiacenzaStadio Matteo Legler
Arbitro:  Menchini (Udine)

Piacenza
8 ottobre 1950
3ª giornata
Piacenza0 – 1ParmaBarriera Genova
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Vigevano
15 ottobre 1950
4ª giornata
Vigevano0 – 0PiacenzaStadio Dante Merlo
Arbitro:  Stevano (Vercelli)

Piacenza
22 ottobre 1950
5ª giornata
Piacenza4 – 1BolzanoBarriera Genova
Arbitro:  Brigo (Torino)

Rovereto
29 ottobre 1950
6ª giornata
Rovereto0 – 0PiacenzaStadio Quercia
Arbitro:  Bilotti (Ravenna)

Piacenza
5 novembre 1950
7ª giornata
Piacenza2 – 0PonzianaBarriera Genova
Arbitro:  Zappa (Ravenna)

Cesena
12 novembre 1950
8ª giornata
Cesena1 – 1PiacenzaIppodromo del Savio
Arbitro:  Daretti (Vicenza)

Piacenza
19 novembre 1950
9ª giornata
Piacenza4 – 2Pro SestoBarriera Genova
Arbitro:  Nottolini (Ferrara)

Trieste
26 novembre 1950
10ª giornata[1]
Edera Trieste0 – 1PiacenzaCampo di Montebello
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Piacenza
3 dicembre 1950
11ª giornata
Piacenza2 – 1Libertas TriesteBarriera Genova
Arbitro:  Massobrio (Casale Monferrato)

Piacenza
10 dicembre 1950
12ª giornata
Piacenza2 – 1Pro GoriziaBarriera Genova
Arbitro:  Perego (Milano)

Palazzolo sull'Oglio
17 dicembre 1950
13ª giornata[2]
Marzoli3 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Forza (Monfalcone)

Piacenza
24 dicembre 1950
14ª giornata[3]
Piacenza1 – 1CremaBarriera Genova
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Valdagno
31 dicembre 1950
15ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 0PiacenzaStadio dei Fiori
Arbitro:  Morielli (Genova)

Piacenza
7 gennaio 1951
16ª giornata
Piacenza0 – 0MestrinaBarriera Genova
Arbitro:  Guerrieri (Alessandria)

Mantova
14 gennaio 1951
17ª giornata
Mantova4 – 2PiacenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pirali (Gallarate)

Piacenza
21 gennaio 1951
18ª giornata
Piacenza6 – 3ForlìBarriera Genova
Arbitro:  Baldo (Alessandria)

Rimini
28 gennaio 1951
19ª giornata
Rimini0 – 0PiacenzaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Fumagalli (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

San Donà di Piave
4 febbraio 1951
20ª giornata
San Donà0 – 1PiacenzaStadio Verino Zanutto
Arbitro:  Casati (Varese)

Piacenza
11 febbraio 1951
21ª giornata
Piacenza1 – 1Ponte San PietroBarriera Genova
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Parma
18 febbraio 1951
22ª giornata
Parma2 – 1PiacenzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Carpani (Milano)

Piacenza
25 febbraio 1951
23ª giornata
Piacenza1 – 1VigevanoBarriera Genova
Arbitro:  Vilella (Trieste)

Bolzano
4 marzo 1951
24ª giornata
Bolzano0 – 2PiacenzaStadio Druso
Arbitro:  Battistini (Bologna)

Piacenza
11 marzo 1951
25ª giornata
Piacenza2 – 1RoveretoBarriera Genova
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Trieste
18 marzo 1951
26ª giornata
Ponziana1 – 3PiacenzaCampo di Sant'Andrea
Arbitro:  Perego (Milano)

Piacenza
25 marzo 1951
27ª giornata
Piacenza0 – 1CesenaBarriera Genova
Arbitro:  Selva (Torino)

Sesto San Giovanni
1º aprile 1951
28ª giornata
Pro Sesto0 – 0PiacenzaStadio Breda
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Piacenza
8 aprile 1951
29ª giornata
Piacenza2 – 2Edera TriesteBarriera Genova
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Trieste
15 aprile 1951
30ª giornata
Libertas Trieste2 – 0PiacenzaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Molon (Verona)

Gorizia
22 aprile 1951
31ª giornata
Pro Gorizia0 – 0PiacenzaStadio Baiamonti
Arbitro:  Casati (Varese)

Piacenza
29 aprile 1951
32ª giornata
Piacenza0 – 3MarzoliBarriera Genova
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Crema
6 maggio 1951
33ª giornata[4]
Crema2 – 2PiacenzaStadio Dossenina
Arbitro:  Burini (Ravenna)

Piacenza
13 maggio 1951
34ª giornata
Piacenza2 – 4Marzotto ValdagnoBarriera Genova
Arbitro:  Mosca (Napoli)

Mestre
20 maggio 1951
35ª giornata
Mestrina1 – 0PiacenzaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Piacenza
27 maggio 1951
36ª giornata
Piacenza0 – 2MantovaBarriera Genova
Arbitro:  Ferrari Aggradi (Firenze)

Forlì
3 giugno 1951
37ª giornata
Forlì1 – 0PiacenzaStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Piacenza
10 giugno 1951
38ª giornata
Piacenza0 – 2RiminiBarriera Genova
Arbitro:  Rabitti (Genova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 25 novembre 1950.
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 28 dicembre 1950.
  3. ^ Partita rinviata per neve e recuperata l'11 gennaio 1951.
  4. ^ Partita anticipata il 3 maggio 1951.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio