Piacenza Football Club 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Sandro Puppo (1ª-5ª)
Italia Leo Zavatti (6ª-38ª)
PresidenteItalia Vincenzo Romagnoli
Serie C2º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Ferretti, Favari (38)
Miglior marcatoreCampionato: Favari (11)
StadioBarriera Genova

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1967-1968 il Piacenza disputa il girone A del campionato di Serie C, con 50 punti ottiene il secondo posto in classifica alle spalle del Como che vince il torneo con 57 punti e sale in Serie B, retrocedono il Pavia con 27 punti, il Bolzano con 26 punti e la Mestrina con 24 punti.

A Piacenza si riparte con Sandro Puppo in panchina, ma complice uno stentato inizio, dopo la sconfitta di Valdagno, alla sesta di campionato nella partita interna contro l'Alessandria assume il ruolo di direttore sportivo, come tecnico viene chiamato a sostituirlo il romagnolo Leo Zavatti. Ceduto Paolo Mentani al Legnano, la squadra è stata rinforzata dagli arrivi del portiere Giuseppe Ferretti dalla Maceratese, del mediano Paolo Pestrin dal Torino e delle punte Giuseppe Corbellini e Giovanni Cattai dal Milan. Dopo la stentata partenza la squadra biancorossa ingrana la marcia giusta e disputa un campionato eccellente, insidiando il primo posto al Como, che solo nel finale riesce ad allungare sui biancorossi, anche grazie alla vittoria nello scontro diretto a Piacenza del 26 maggio 1968 per (1-2). Il Piacenza termina il torneo con una più che onorevole piazza d'onore. In mancanza di un cannoniere al centro dell'attacco, il difensore Ottavio Favari autore di undici reti, di cui sei su calcio di rigore, risulta il miglior realizzatore stagionale.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Ferretti
Italia P Avio Franzone
Italia D Renato Belloni
Italia D Giovanni Bordignon
Italia D Ottavio Favari
Italia D Mario Grechi
Italia D Igino Guasti [1]
Italia D Sergio Montanari
Italia C Attilio Bonini
Italia C Giovanni Cattai
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ernesto D'Adda
Italia C Mario Dotelli
Italia C Paolo Pestrin
Italia C Sergio Robbiati
Italia A Oscar Anniballi
Italia A Giovanni Callegari
Italia A Giuseppe Corbellini
Italia A Bruno Facincani
Italia A Emilio Ferranti
Italia A Giuseppe Tira

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato di Serie C - Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
17 settembre 1967
1ª giornata
Piacenza0 – 0TrevisoBarriera Genova
Arbitro:  Trono (Torino)

Savona
24 settembre 1967
2ª giornata
Savona3 – 0PiacenzaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Bolzano
1º ottobre 1967
3ª giornata
Bolzano0 – 1PiacenzaStadio Druso
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Piacenza
8 ottobre 1967
4ª giornata
Piacenza0 – 0Pro PatriaBarriera Genova
Arbitro:  Gastaldi (Pavia)

Valdagno
15 ottobre 1967
5ª giornata[2]
Marzotto Valdagno1 – 0PiacenzaStadio dei Fiori
Arbitro:  Cattivello (Udine)

Piacenza
22 ottobre 1967
6ª giornata
Piacenza1 – 0AlessandriaBarriera Genova
Arbitro:  Canova (Milano)

Verbania
29 ottobre 1967
7ª giornata
Verbania0 – 0PiacenzaStadio Carlo Pedroli
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Piacenza
5 novembre 1967
8ª giornata
Piacenza3 – 1EntellaBarriera Genova
Arbitro:  Gallego (Treviso)

Udine
12 novembre 1967
9ª giornata
Udinese1 – 2PiacenzaStadio Moretti
Arbitro:  Bellandi (Lucca)

Piacenza
19 novembre 1967
10ª giornata
Piacenza3 – 0MestrinaBarriera Genova
Arbitro:  Lo Cascio (Palermo)

Monfalcone
26 novembre 1967
11ª giornata
Monfalcone0 – 0PiacenzaStadio Italcantieri
Arbitro:  Ferrari (Rovereto)

Piacenza
3 dicembre 1967
12ª giornata
Piacenza1 – 1BielleseBarriera Genova
Arbitro:  Cappelletti (Bari)

Legnano
10 dicembre 1967
13ª giornata
Legnano0 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Piacenza
17 dicembre 1967
14ª giornata[3]
Piacenza3 – 0PaviaBarriera Genova
Arbitro:  Lupi (Genova)

Como
24 dicembre 1967
15ª giornata
Como1 – 1PiacenzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pfiffner (Torino)

Piacenza
6 gennaio 1968
16ª giornata
Piacenza1 – 0SolbiateseBarriera Genova
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Rapallo
14 gennaio 1968
17ª giornata
Rapallo Ruentes0 – 1PiacenzaStadio Umberto Macera
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Piacenza
21 gennaio 1968
18ª giornata
Piacenza0 – 0TriestinaBarriera Genova
Arbitro:  De Marco (Torre del Greco)

Treviglio
28 gennaio 1968
19ª giornata
Trevigliese0 – 0PiacenzaStadio Mario Zanconti
Arbitro:  Bravi (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Treviso
4 febbraio 1968
20ª giornata
Treviso1 – 1PiacenzaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Ghirardello (Milano)

Piacenza
11 febbraio 1968
21ª giornata
Piacenza1 – 0SavonaBarriera Genova
Arbitro:  Magnani (Firenze)

Piacenza
18 febbraio 1968
22ª giornata
Piacenza3 – 2BolzanoBarriera Genova
Arbitro:  Cimma (Biella)

Busto Arsizio
25 febbraio 1968
23ª giornata
Pro Patria0 – 2PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Piacenza
3 marzo 1968
24ª giornata
Piacenza1 – 2Marzotto ValdagnoBarriera Genova
Arbitro:  Serafino (Roma)

Alessandria
10 marzo 1968
25ª giornata
Alessandria1 – 0PiacenzaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Boscolo (Venezia)

Piacenza
17 marzo 1968
26ª giornata
Piacenza2 – 0VerbaniaBarriera Genova
Arbitro:  Giusti (Arezzo)

Chiavari
24 marzo 1968
27ª giornata
Entella0 – 1PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Piacenza
31 marzo 1968
28ª giornata
Piacenza1 – 0UdineseBarriera Genova
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Mestre
7 aprile 1968
29ª giornata
Mestrina2 – 1PiacenzaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Piacenza
14 aprile 1968
30ª giornata
Piacenza2 – 1MonfalconeBarriera Genova
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Biella
28 aprile 1968
31ª giornata
Biellese1 – 1PiacenzaStadio Lamarmora
Arbitro:  Levrero (Genova)

Piacenza
5 maggio 1968
32ª giornata
Piacenza2 – 0LegnanoBarriera Genova
Arbitro:  Beccaria (Lecco)

Voghera
12 maggio 1968
33ª giornata[4]
Pavia0 – 2PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Piacenza
26 maggio 1968
34ª giornata
Piacenza1 – 2ComoBarriera Genova
Arbitro:  Gonella (Torino)

Solbiate Arno
2 giugno 1968
35ª giornata
Solbiatese3 – 3PiacenzaStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Casarin (Milano)

Piacenza
9 giugno 1968
36ª giornata
Piacenza1 – 1RapalloBarriera Genova
Arbitro:  Pilotto (Roma)

Trieste
16 giugno 1968
37ª giornata
Triestina0 – 0PiacenzaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Boscolo (Venezia)

Piacenza
23 giugno 1968
38ª giornata
Piacenza2 – 1TreviglieseBarriera Genova
Arbitro:  Zecchini (Torino)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acquistato nella sessione autunnale del calciomercato.
  2. ^ Dopo questa sconfitta Sandro Puppo da allenatore diventa direttore sportivo in luogo di Tonino Canevari, sulla panchina in settimana arriva Leo Zavatti.
  3. ^ Partita sospesa per nebbia dall'arbitro Sig. Busalacchi di Palermo al minuto 3' sul punteggio di (0-0) e recuperata il 30 dicembre 1967.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Voghera.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio