Unione Sportiva Palermo 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Palermo
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Carmelo Di Bella
All. in secondaItalia Giovanni Bonanno
PresidenteItalia Giuseppe Pergolizzi
Serie B1º posto (promosso in Serie A)
Coppa ItaliaSecondo turno - Serie B
Maggiori presenzeCampionato: Mario Giubertoni (40), Carlo Lancini (40)
Miglior marcatoreCampionato: Silvino Bercellino (9), Gilbert Perrucconi (9)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il ritiro precampionato del Palermo si è svolto in Toscana.[1]

Per i rosanero, il quinto campionato consecutivo di Serie B dal 1963 è un trionfo, perché il Palermo, allenato dall'ex giocatore Carmelo Di Bella, torna in Serie A vincendo il campionato cadetto a quota 52 punti, con il maggior numero di vittorie (18), il minor numero di sconfitte (6) e la miglior difesa del campionato con 23 reti subite. Campione d'inverno con 27 punti al termine del girone di andata, conquista la promozione con due turni di anticipo. Con nove reti a testa, i migliori realizzatori rosanero stagionali sono Gilberto Perucconi e Silvino Bercellino.

In Coppa Italia il Palermo supera nel Primo turno il Foggia (1-0), ma viene eliminato al Secondo turno dal Catanzaro (2-0), entrambe formazioni di pari categoria.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Giuseppe Pergolizzi
  • Vice Presidente: Renzo Barbera
  • avv. Luigi Gioia
  • dott. Giovanni Grasso
  • cav. Nenè Bellomare
  • Giovanni Cucco
  • dott. Ernesto Di Fresco
  • dott. Mercadante
  • Segretario: rag. Rosario Bracco

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Sergio Mantia
  • Medico sociale: Nino Sorci
  • Massaggiatori: Bernardo Bruno e Vito Parisi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Giuseppe Pergolizzi

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giovanni Ferretti
Italia P Gianvito Geotti
Italia D Giorgio Costantini
Italia D Mario Villa
Italia D Antonio De Bellis
Italia D Mario Giubertoni
Italia D Franco Landri
Italia D Rino Ceccardi
Italia C Rino Bon
Italia C Romeo Benetti
Italia C Carlo Lancini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Graziano Landoni
Italia C Ignazio Arcoleo
Italia C Angelo Carrano
Italia C Alfredo Moschen
Italia C Alfredo Alario
Italia A Silvino Bercellino
Italia A Carlo Crippa
Italia A Michelangelo Taibi
Italia A Gilbert Perrucconi
Italia A Fernando Veneranda
Italia A Enrico Nova
Allenatore
Italia Carmelo Di Bella
La formazione del Palermo nella stagione 1967-1968

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti: Rino Ceccardi (Mantova), Fernando Veneranda (Potenza), Enrico Nova (Atalanta), Angelo Carrano (Mantova), Romeo Benetti (Taranto), Alfredo Moschen (Juventina Palermo).

Cessioni: Giorgio Tinazzi (Casale), Livio Ferraro (Taranto), Gino Gagliardelli (Taranto), Mauro Nardoni (Brescia).

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Perugia
10 settembre 1967
1ª giornata
Perugia1 – 1PalermoStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Venezia
17 settembre 1967
2ª giornata
Venezia0 – 1PalermoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Torelli (Milano)

Palermo
24 settembre 1967
3ª giornata
Palermo1 – 0PadovaStadio La Favorita
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Palermo
1º ottobre 1967
4ª giornata
Palermo0 – 0VeronaStadio La Favorita
Arbitro:  Torelli (Milano)

Livorno
8 ottobre 1967
5ª giornata
Livorno0 – 0PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Bari
15 ottobre 1967
6ª giornata
Bari1 – 0PalermoStadio della Vittoria
Arbitro:  Acernese (Roma)

Palermo
22 ottobre 1967
7ª giornata
Palermo2 – 1PisaStadio La Favorita
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Palermo
29 ottobre 1967
8ª giornata
Palermo1 – 0RegginaStadio La Favorita
Arbitro:  Canova (Milano)

Novara
5 novembre 1967
9ª giornata
Novara0 – 0PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Monza
12 novembre 1967
10ª giornata
Monza0 – 0PalermoStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Palermo
19 novembre 1967
11ª giornata
Palermo0 – 0LazioStadio La Favorita
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Catania
26 novembre 1967
12ª giornata
Catania1 – 2PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Picasso (Chiavari)

Palermo
3 dicembre 1967
13ª giornata
Palermo1 – 0ModenaStadio La Favorita
Arbitro:  Gonella (Torino)

Palermo
10 dicembre 1967
14ª giornata
Palermo2 – 1GenoaStadio La Favorita
Arbitro:  Bigi (Padova)

Lecco
17 dicembre 1967
15ª giornata
Lecco0 – 1PalermoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Reggio Emilia
24 dicembre 1967
16ª giornata
Reggiana2 – 2PalermoStadio Mirabello
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

31 dicembre 1967
17ª giornata
 – 
Turno di riposo del PALERMO

Palermo
7 gennaio 1968
18ª giornata
Palermo3 – 0MessinaStadio La Favorita
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Palermo
14 gennaio 1968
19ª giornata
Palermo2 – 2PotenzaStadio La Favorita
Arbitro:  Valagussa (Lecco)

Catanzaro
21 gennaio 1968
20ª giornata
Catanzaro2 – 0PalermoStadio Militare
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Palermo
28 gennaio 1968
21ª giornata[2]
Palermo1 – 1Foggia & InceditStadio La Favorita
Arbitro:  Torelli (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
4 febbraio 1968
22ª giornata
Palermo2 – 0PerugiaStadio La Favorita
Arbitro:  Bigi (Padova)

Palermo
11 febbraio 1968
23ª giornata
Palermo2 – 0VeneziaStadio La Favorita
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Padova
18 febbraio 1968
24ª giornata
Padova0 – 0PalermoStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Verona
25 febbraio 1968
25ª giornata
Verona0 – 0PalermoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Palermo
3 marzo 1968
26ª giornata
Palermo1 – 0LivornoStadio La Favorita
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Palermo
10 marzo 1968
27ª giornata
Palermo1 – 1BariStadio La Favorita
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Pisa
17 marzo 1968
28ª giornata
Pisa0 – 1PalermoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Carminati (Milano)

Reggio Calabria
24 marzo 1968
29ª giornata
Reggina1 – 1PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Bigi (Padova)

Palermo
31 marzo 1968
30ª giornata
Palermo3 – 0NovaraStadio La Favorita
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Palermo
7 aprile 1968
31ª giornata
Palermo3 – 3MonzaStadio La Favorita
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Roma
14 aprile 1968
32ª giornata
Lazio0 – 0PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Torelli (Milano)

Palermo
21 aprile 1968
33ª giornata
Palermo0 – 0CataniaStadio La Favorita
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Modena
28 aprile 1968
34ª giornata
Modena3 – 1PalermoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Genova
5 maggio 1968
35ª giornata
Genoa0 – 1PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Palermo
12 maggio 1968
36ª giornata
Palermo0 – 1LeccoStadio La Favorita
Arbitro:  Acernese (Roma)

Palermo
19 maggio 1968
37ª giornata
Palermo1 – 0ReggianaStadio La Favorita
Arbitro:  Bigi (Padova)

26 maggio 1968
38ª giornata
 – 
Turno di riposo del PALERMO

Messina
2 giugno 1968
39ª giornata
Messina1 – 0PalermoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Potenza
9 giugno 1968
40ª giornata
Potenza0 – 1PalermoStadio Alfredo Viviani
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Palermo
16 giugno 1968
41ª giornata
Palermo2 – 0CatanzaroStadio La Favorita
Arbitro:  Ghirardello (Merano)

Foggia
23 giugno 1968
42ª giornata
Foggia & Incedit1 – 0PalermoStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Genel (Trieste)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1967-1968.
Palermo
3 settembre 1967
1º Turno
Palermo1 – 0Foggia & InceditStadio La Favorita
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Catanzaro
29 settembre 1967
2º Turno
Catanzaro2 – 0PalermoStadio Militare
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1967-1968 Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Palermo 52 40 18 16 6 40 23

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi le presenze e le eventuali reti segnate

  • Giubertoni (40, 1)
  • Lancini (40, 5)
  • Landri (39)
  • Landoni (39, 2)
  • Costantini (37)
  • Ferretti (37, -17)
  • Perrucconi (36, 9)
  • Benetti (35, 2)
  • Nova (34, 8)
  • De Bellis (28)
  • Bercellino (26, 9)
  • Veneranda (15, 2)
  • Villa (11)
  • Crippa (8)
  • Geotti (6, -6)
  • Carrano (4)
  • Bon (4, 1)
  • Ceccardi (2)
  • Alario (1)
  • Moschen (1)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, p.20, ISBN 88-7804-260-9.
  2. ^ Partita rinviata per un terremoto che ha colpito la Sicilia e rinviata al 14 febbraio 1968.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]