Rino Possagno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rino Possagno
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Treviso
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1962-1965
1965-1970
19767-1970
Serie C
Serie B
serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Rino Possagno (Treviso, 8 novembre 1930Carbonera, 10 aprile 2016) è stato un arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iscritto alla CAN dal 1962, un arbitro dal fisico imponente, era alto 1 metro e 87 centimetri, è stato il primo arbitro trevigiano ad arbitrare in Serie A. Nel 1962 inizia la carriera dirigendo in Serie C, il 19 settembre 1965 esordisce nel campionato cadetto a Mantova, dirigendo Mantova-Reggina (2-0),[1] nella massima serie dirige il suo primo incontro a Foggia il 9 aprile 1967 e si trattava di Foggia-Lecco (4-1).[2] L'ultimo incontro diretto in Serie A è stato Torino-Bologna (1-1) del 12 aprile 1970.[3] Nella sua carriera ha diretto otto partite in Serie A, sessantaquattro gare di Serie B e molte altre in Serie C.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mantova 100, editore Sometti.
  2. ^ Almanacco Carcano 1968.
  3. ^ Almanacco Panini 1971.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Paolo Grossi, Mantova 100, 1911-2011, i campioni, le immagini, i protagonisti, Mantova, Sometti Edizioni, 2011, pp. 156.
  • Luigi Scarambone, Almanacco illustrato del calcio anno 1968, Milano, Edizioni Carcano, 1968, pp. 93.
  • Arrigo Beltami, Almanacco illustrato del calcio anno 1971, Modena, Edizioni Panini, 1971, pp. 154.