Unione Sportiva Ravenna 1967-1968

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ravenna Football Club 1913.

Unione Sportiva Ravenna
Stagione 1967-1968
AllenatoreItalia Giorgio Fioravanti a seguire Italia Giacomo Mari poi a seguire Italia Walter Gardelli
PresidenteItalia Alessandro Scarcano
Serie C16º posto nel girone B
Maggiori presenzeCampionato: Codognato (38)
Miglior marcatoreCampionato: Ciani (12)
StadioStadio Comunale

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Ravenna nelle competizioni ufficiali della stagione 1967-1968.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1967-1968 il Ravenna disputa il girone B della Serie C, con 33 punti in classifica ottiene il sedicesimo posto, il torneo è stato vinto dal Cesena con 51 punti che ottiene la promozione in Serie B, al secondo posto con 48 punti il Prato. Retrocedono in Serie D il Pontedera che perde lo spareggio con la Pistoiese, il Città di Castello e la Carrarese.

Ancora un campionato al cardiopalmo quello disputato dal Ravenna in questa stagione, con l'alternarsi di tre tecnici, si parte con in panchina il confermato Giorgio Fioravanti, dopo il pesante cappotto (5-1) subito a La Spezia si cambia, arriva il cremonese Giacomo Mari, dopo la sconfitta di Massa contro gli aquilotti (2-0) si cambia ancora, arriva l'allenatore Walter Gardelli che riesce a centrare una miracolosa salvezza. I giallorossi con molti giovani in campo, hanno sofferto per tutto il campionato, riuscendo a raggiungere l'obiettivo di mantenere la categoria grazie ad un nuovo exploit finale nel quale hanno racimolato nove punti su dodici a disposizione nelle ultime sei partite del campionato. Il giovane Domenico Ciani con dodici reti ha dato un prezioso contributo alla salvezza.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Gilberto Antonioli
Italia P Gastone Ballarini
Italia C Domenico Ciani
Italia D Sergio Codognato
Italia C Nicandro Contadini
Italia C Pasquale Corvino
Italia A De Stefani
Italia D Jader Fantoni
Italia C Paolo Ferrari
Italia C Luigi Giavara
N. Ruolo Giocatore
Italia A Ennio Giuntini
Italia A Innocenti Alessandro
Italia D Benito Michelazzi
Italia D Umberto Ratti
Italia C Camillo Rizzo
Italia C Luciano Santini
Italia A Dante Tonella
Italia A Francesco Trevisani
Italia C Giuliano Villa
Italia P Franco Vitali

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1967-1968.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
17 settembre 1967
1ª giornata
Empoli1 – 0RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Ravenna
24 settembre 1967
2ª giornata
Ravenna1 – 1ArezzoStadio Comunale
Arbitro:  Beccaria (Lecco)

Pistoia
1º ottobre 1967
3ª giornata
Pistoiese3 – 0RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Ravenna
8 ottobre 1967
4ª giornata
Ravenna1 – 0MasseseStadio Comunale
Arbitro:  Ferro (Finale Ligure)

Pontedera
15 ottobre 1967
5ª giornata
Pontedera0 – 3RavennaStadio Marconcini
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Ravenna
22 ottobre 1967
6ª giornata
Ravenna3 – 1MacerateseStadio Comunale
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Città di Castello
29 ottobre 1967
7ª giornata
Città di Castello1 – 1RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Leardi (Messina)

Ravenna
5 novembre 1967
8ª giornata
Ravenna0 – 0SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Jesi
12 novembre 1967
9ª giornata
Jesi1 – 0RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Rovereto)

Ravenna
19 novembre 1967
10ª giornata
Ravenna0 – 0RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Zacchetti (Milano)

Prato
26 novembre 1967
11ª giornata
Prato0 – 0RavennaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Ravenna
3 dicembre 1967
12ª giornata
Ravenna0 – 0SienaStadio Comunale
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Ravenna
10 dicembre 1967
13ª giornata[1]
Ravenna0 – 2CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Sassari
17 dicembre 1967
14ª giornata
Torres1 – 0RavennaStadio Acquedotto
Arbitro:  Messinese (Taranto)

Ravenna
24 dicembre 1967
15ª giornata
Ravenna0 – 2Del Duca AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Ancona
7 gennaio 1968
16ª giornata
Anconitana2 – 1RavennaStadio Dorico
Arbitro:  Beretta (Milano)

La Spezia
14 gennaio 1968
17ª giornata
Spezia5 – 1RavennaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Ravenna
21 gennaio 1968
18ª giornata
Ravenna0 – 0CarrareseStadio Comunale
Arbitro:  Ferro (Finale Ligure)

Pesaro
28 gennaio 1968
19ª giornata
Vis Pesaro1 – 1Stadio Tonino Benelli
Arbitro:  Marchetti (Vicenza)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
4 febbraio 1968
20ª giornata
Ravenna1 – 0EmpoliStadio Comunale
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Arezzo
11 febbraio 1968
21ª giornata
Arezzo4 – 0RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Milano)

Ravenna
18 febbraio 1968
22ª giornata
Ravenna2 – 0PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Lo Cascio (Palermo)

Massa
25 febbraio 1968
23ª giornata
Massese2 – 0RavennaStadio degli Oliveti
Arbitro:  Rodomonte (Teramo)

Ravenna
3 marzo 1968
24 giornata
Ravenna2 – 2PontederaStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Leita (Udine)

Macerata
10 marzo 1968
25ª giornata
Maceratese2 – 1RavennaStadio Helvia Recina
Arbitro:  Pilotto (Roma)

Ravenna
17 marzo 1968
26ª giornata
Ravenna1 – 1Città di CastelloStadio Comunale
Arbitro:  Motta (Monza)

San Benedetto del Tronto
24 marzo 1968
27ª giornata
Sambenedettese1 – 0RavennaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Ravenna
31 marzo 1968
28ª giornata
Ravenna1 – 1JesiStadio Comunale
Arbitro:  Pfiffner (Torino)

Rimini
7 aprile 1968
29ª giornata
Rimini0 – 0RavennaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Trono (Torino)

Ravenna
14 aprile 1968
30ª giornata
Ravenna1 – 1PratoStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Beccaria (Lecco)

Siena
28 aprile 1968
31ª giornata
Siena1 – 1RavennaStadio del Rastrello
Arbitro:  Cattivello (Udine)

Cesena
5 maggio 1968
32ª giornata
Cesena1 – 0RavennaStadio La Fiorita
Arbitro:  Serafino (Roma)

Ravenna
12 maggio 1968
33ª giornata
Ravenna2 – 1TorresStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Mestre)

Ascoli Piceno
26 maggio 1968
34ª giornata
Del Duca Ascoli0 – 3RavennaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Levrero (Genova)

Ravenna
2 giugno 1968
35ª giornata
Ravenna0 – 0AnconitanaStadio Comunale
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Ravenna
9 giugno 1968
36ª giornata
Ravenna0 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Acernese (Roma)

Carrara
16 giugno 1968
37ª giornata
Carrarese0 – 2RavennaStadio dei Marmi
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Ravenna
23 giugno 1968
38ª giornata
Ravenna2 – 0Vis PesaroStadio Comunale
Arbitro:  Canova (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata e recuperata il 30 dicembre 1967.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1969, p. 229.
  • Massimo Montanari e Carlo Fontanelli, Ravenna Calcio una passione infinita, GEO Edizioni, 2007, pp. 248-250.