Sarom Unione Sportiva Ravenna 1956-1957

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sarom Unione Sportiva Ravenna 1956-1957
Stagione 1956-1957
AllenatoreItalia Domenico Bosi
PresidenteItalia Gino Guccerelli
IV Serie1° (promosso in Serie C)
Maggiori presenzeCampionato: Pino Gimelli (37)
Miglior marcatoreCampionato: Magheri (30)
StadioStadio della Darsena

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Sarom Unione Sportiva Ravenna nelle competizioni ufficiali della stagione 1956-1957.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo cinque stagioni nelle Serie minori, nella stagione 1956-57 il Ravenna torna in Serie C vincendo il girone C a 18 squadre della Serie D, chiude il torneo con 58 punti, ben 12 punti in più del Mantova giunto al secondo posto, si passa quindi alle finali dove prima elimina dalla corsa promozione il Belluno nel doppio confronto, e poi disputa e vince anche il girone finale a quattro che ha promosso il Ravenna con 5 punti, la Pro Vercelli con 3 punti ed il Chinotto Neri con 2 punti, l'unica non promossa del girone è il Marsala.

Il Ravenna da due stagioni è sponsorizzato dalla raffineria SAROM. In quella attuale che è da considerare una delle più esaltanti stagioni nella storia del sodalizio giallorosso, guidata dal tandem di allenatori formato da Giacinto Ellena e Domenico Bosi, si è particolarmente distinto l'attaccante Silvano Magheri che in 29 partite ha realizzato 30 reti, pescato nel Giulianova ma di proprietà della Fiorentina. Altri notevoli contributi in fatto di goal in questa stagione da mettere in cornice, sono stati quelli di Giorgio Marconi con 17 reti, di Giovanni Biagi con 13 reti e di Virgilio Fogli con 12 reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Giovanni Biagi
Italia C Pietro Bibolini
Italia P A. Casadio
Italia D Amedeo Cattani
Italia A Luigi Da Passano
Italia D Lorenzo De Negri
Italia D Umberto Fermo
Italia A Virgilio Fogli
Italia P Pino Gimelli
N. Ruolo Giocatore
Italia A Silvano Magheri
Italia C Giorgio Marconi
Italia C Camillo Rizzo
Italia A Ero Rossi
Italia C Giorgio Schiavon
Italia D Raimondo Taucar
Italia D Paolo Vaini
Italia C Giorgio Visconti
Italia D Antonio Zani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: IV Serie 1956-1957.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lugo di Romagna
23 settembre 1956
1ª giornata
Baracca Lugo0 – 1Sarom RavennaComunale di Via Viola
Arbitro:  Marini (Verona)

Ravenna
30 settembre 1956
2ª giornata
Sarom Ravenna0 – 0Audace SMEStadio della Darsena
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Verona
7 ottobre 1956
3ª giornata
Verona1 – 2Sarom RavennaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Pecora (Lecco)

Ravenna
14 ottobre 1956
4ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0ForlìStadio della Darsena
Arbitro:  Troise (Roma)

Vobarno
21 ottobre 1956
5ª giornata
Falck Vobarno1 – 2Sarom RavennaCampo Comunale
Arbitro:  Gay (Asti)

Ravenna
28 ottobre 1956
6ª giornata
Sarom Ravenna4 – 1Pellizzari ArzignanoStadio della Darsena
Arbitro:  Facchini (Firenze)

Schio
4 novembre 1956
7ª giornata
Schio0 – 4Sarom RavennaStadio "De Rigo"
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Ravenna
25 novembre 1956
8ª giornata
Sarom Ravenna2 – 0Marzotto ManerbioStadio della Darsena
Arbitro:  Ortolani (Ancona)

Bondeno
2 dicembre 1956
9ª giornata
Bondenese Bianco e Azzurro.svg2 – 4Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Baroni (Viareggio)

Ravenna
16 dicembre 1956
10ª giornata
Sarom Ravenna2 – 0FaenzaStadio della Darsena
Arbitro:  Toti (La Spezia)

Bologna
23 dicembre 1956
11ª giornata[1]
Casalecchio1 – 5Sarom RavennaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Verzè (Verona)

Ravenna
30 dicembre 1956
12ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0MogliaStadio della Darsena
Arbitro:  Francescon (Padova)

Ravenna
6 gennaio 1957
13ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0Bianco e Azzurro.svg CasaleseStadio della Darsena
Arbitro:  D'Amassa (Roma)

Carpi
13 gennaio 1957
14ª giornata
Carpi2 – 4Sarom RavennaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Ambrosini (La Spezia)

Ravenna
20 gennaio 1957
15ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Ozo MantovaStadio della Darsena
Arbitro:  Righetti (Torino)

Fidenza
27 gennaio 1957
16ª giornata[2]
Fidenza0 – 1Sarom RavennaStadio Craviari
Arbitro:  Luparia (Vercelli)

Ravenna
3 febbraio 1957
17ª giornata
Sarom Ravenna7 – 1Aurora TravagliatoStadio della Darsena
Arbitro:  Corbelli (Macerata)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
10 febbraio 1957
18ª giornata
Sarom Ravenna6 – 0Baracca LugoStadio della Darsena
Arbitro:  Buiat (Monfalcone)

San Michele Extra
17 febbraio 1957
19ª giornata
Audace SME1 – 2Sarom RavennaStadio Tuberghien
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Ravenna
24 febbraio 1957
20ª giornata
Sarom Ravenna3 – 1VeronaStadio della Darsena
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Forlì
3 marzo 1957
21ª giornata
Forlì0 – 0Sarom RavennaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Smeriglio (Milano)

Ravenna
10 marzo 1957
22ª giornata
Sarom Ravenna5 – 0Falck VobarnoStadio della Darsena
Arbitro:  Bonvicini (Treviso)

Arzignano
17 marzo 1957
23ª giornata
Pellizzari Arzignano3 – 2Sarom RavennaStadio Dal Molin
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Ravenna
24 marzo 1957
24ª giornata
Sarom Ravenna3 – 1SchioStadio della Darsena
Arbitro:  Giannini (Pistoia)

Manerbio
31 marzo 1957
25ª giornata
Marzotto Manerbio0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Tosi (Alessandria)

Ravenna
7 aprile 1957
26ª giornata
Sarom Ravenna0 – 2Bianco e Azzurro.svg BondeneseStadio della Darsena
Arbitro:  Montesi (Falconara Marittima)

Faenza
14 aprile 1957
27ª giornata
Faenza0 – 1Sarom RavennaStadio Bruno Neri
Arbitro:  Righetti (Torinoo)

Ravenna
21 aprile 1957
28ª giornata[3]
Sarom Ravenna0 – 1CasalecchioStadio della Darsena
Arbitro:  Gatti (Voghera)

Moglia
28 aprile 1957
29ª giornata
Moglia1 – 1Stadio Comunale
Arbitro:  Di Tolla (Bolzano)

Casalmaggiore
5 maggio 1957
30ª giornata
Casalese Bianco e Azzurro.svg1 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Ravenna
12 maggio 1957
31ª giornata
Sarom Ravenna4 – 1CarpiStadio della Darsena
Arbitro:  Giannini (Udine)

Mantova
19 maggio 1957
32ª giornata
Ozo Mantova 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg0 – 2Sarom RavennaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Ravenna
26 maggio 1957
33ª giornata
Sarom Ravenna2 – 0FidenzaStadio della Darsena
Arbitro:  Delitala (Roma)

Travagliato
2 giugno 1957
34ª giornata[4]
Aurora Travagliato0 – 2Sarom RavennaStadio Riccardo Zini
Arbitro:  Arbocco (Acqui Terme)

Finali Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
9 giugno 1957
Partita andata
Sarom Ravenna3 – 0BellunoStadiodella Darsena
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Belluno
16 giugno 1957
Partita ritorno
Belluno2 – 6Sarom RavennaStadio polisportivo di Belluno
Arbitro:  Righetti (Torino)

Finali Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
30 giugno 1957
1ª giornata[5]
Sarom Ravenna1 – 1Pro VercelliStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Livorno
7 luglio 1957
2ª giornata[6]
Sarom Ravenna3 – 0Chinotto NeriStadio Comunale
Arbitro:  Pastechi (Pisa)

Napoli
14 luglio 1957
3ª giornata[7]
Sarom Ravenna3 – 1MarsalaStadio del Verano
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 9 dicembre e disputata sul campo neutro di Bologna.
  2. ^ Partita sospesa per nebbia dal Sig. Ivo Pucciarelli di Pisa al minuto 81' sul punteggio di (0-4) con reti di Magheri Gol 2’, Gol 74’, di Marconi Gol 65’ e di Fogli Gol 74’, poi recuperata il 14 febbraio 1957.
  3. ^ Partita rinviata e recuperata il 22 aprile 1957.
  4. ^ Partita disputata il anticipo il 30 maggio 1957.
  5. ^ Partita disputata sul campo neutro di Cremona.
  6. ^ Partita disputata sul campo neutro di Livorno.
  7. ^ Partita disputata sul campo neutro di Napoli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Massimo Montanari e Carlo Fontanelli, Ravenna calcio, una passione infinita, Empoli, GEO Edizioni, 2007, pp. 202-205.