Unione Sportiva Palermo 1950-1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Palermo
Palermo 1950-1951.jpg
La formazione del Palermo nella stagione 1950-1951
Stagione 1950-1951
AllenatoreItalia Giuseppe Viani
PresidenteItalia Giuseppe Guazzardella, poi Italia Raimondo Lanza di Trabia
Serie A10º posto
Maggiori presenzeCampionato: Dante Di Maso (38)
Miglior marcatoreCampionato: Dante Di Maso (15)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1950-1951.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel terzo anno consecutivo in Serie A, il Palermo arriva al 10º posto. Dopo un avvio esaltante nelle prime giornate, il club ha un andamento un po' a singhiozzo che lo porta a metà classifica.

Da quando esiste la Serie A a girone unico, la squadra ottiene una storica vittoria in casa per 8-0 contro la Pro Patria, attualmente quella casalinga con più reti segnate in massima serie, ma, in seguito ad altre giornate, arriva un risultato negativo, fatale ai rosanero, la "pesantissima" sconfitta per 9-0 in casa del Milan, che alla fine si laurerà campione d'Italia del 1951, per la prima volta dall'introduzione della massima categoria a girone unico del 1929: per i siciliani è tutt'ora la peggiore sconfitta con più gol di scarto e fuori casa, in assoluto in tutti i campionati che abbia disputato, mentre per i rossoneri è il successo casalingo con il punteggio più alto nella storia.

In questa stagione viene stabilito il record di reti fatte in campionato, 59, poi raggiunto nella stagione 2009-2010, esattamente dopo cinquantanove anni.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Giuseppe Guazzardella, poi Raimondo Lanza di Trabia

N. Ruolo Giocatore
Italia P Vittorio Masci
Italia P Luigi Pendibene
Italia P Vincenzo Biondo
Italia D Gino Giaroli
Italia D Ferruccio Santamaria
Italia D Mario Boldi
Italia D Luciano Marchetti
Italia C Aredio Gimona
Danimarca C Helge Bronée
Italia C Carlo Galli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Fuin
Italia C Franco Moretti
Italia C Eliseo Lodi
Italia C Bruno Alfier
Cecoslovacchia A Čestmír Vycpálek
Turchia A Şükrü Gülesin
Italia A Dante Di Maso
Italia A Rolando Vicovaro
Cecoslovacchia A Július Korostelev
Allenatore
Italia Giuseppe Viani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1950-1951.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

10 settembre 1950
1ª giornata
Palermo2 – 0Atalanta

17 settembre 1950
2ª giornata
Roma1 – 2Palermo

24 settembre 1950
3ª giornata
Palermo1 – 0Udinese

1º ottobre 1950
4ª giornata
Bologna2 – 0Palermo

Palermo
8 ottobre 1950, ore ?
5ª giornata
Palermo0 – 2
referto
MilanStadio La Favorita (35 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

15 ottobre 1950
6ª giornata
Palermo3 – 2Novara

22 ottobre 1950
7ª giornata
Genoa0 – 0Palermo

29 ottobre 1950
8ª giornata
Torino2 – 1Palermo

5 novembre 1950
9ª giornata
Palermo8 – 0Pro Patria

12 novembre 1950
10ª giornata
Palermo3 – 1Padova

19 novembre 1950
11ª giornata
Inter3 – 1Palermo

26 novembre 1950
12ª giornata
Juventus4 – 1Palermo

3 dicembre 1950
13ª giornata
Palermo2 – 1Lazio

10 dicembre 1950
14ª giornata
Palermo3 – 0Como

17 dicembre 1950
15ª giornata
Triestina4 – 2Palermo

24 dicembre 1950
16ª giornata
Fiorentina1 – 0Palermo

31 dicembre 1950
17ª giornata
Palermo0 – 1Napoli

7 gennaio 1951
18ª giornata
Lucchese0 – 0Palermo

14 gennaio 1951
19ª giornata
Palermo4 – 1Sampdoria

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

21 gennaio 1951
20ª giornata
Atalanta3 – 2Palermo

28 gennaio 1951
21ª giornata
Palermo3 – 0Roma

4 febbraio 1951
22ª giornata
Udinese0 – 0Palermo

11 febbraio 1951
23ª giornata
Palermo1 – 1Bologna

Milano
18 febbraio 1951, ore ?
24ª giornata
Milan9 – 0
referto
PalermoSan Siro (34 000 spett.)
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

25 febbraio 1951
25ª giornata
Novara3 – 0Palermo

4 marzo 1951
26ª giornata
Palermo4 – 1Genoa

11 marzo 1951
27ª giornata
Palermo1 – 1Torino

18 marzo 1951
28ª giornata
Pro Patria2 – 1Palermo

25 marzo 1951
29ª giornata
Padova1 – 0Palermo

1º aprile 1951
30ª giornata
Palermo0 – 3Inter

8 aprile 1951
31ª giornata
Palermo1 – 5Juventus

22 aprile 1951
32ª giornata
Lazio3 – 3Palermo

29 aprile 1951
33ª giornata
Como2 – 1Palermo

13 maggio 1951
34ª giornata
Palermo6 – 0Triestina

20 maggio 1951
35ª giornata
Palermo1 – 0Fiorentina

27 maggio 1951
36ª giornata
Napoli3 – 0Palermo

10 giugno 1951
37ª giornata
Palermo1 – 0Lucchese

17 giugno 1951
38ª giornata
Sampdoria5 – 1Palermo

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1950-1951 Pt G V N P GF GS
10. Palermo 34 38 14 6 18 59 67

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi le presenze e le eventuali reti segnate

  • Alfier (7, 3)
  • Biondo (1)
  • Boldi (26)
  • Bronée (35, 11)
  • Di Maso (38, 15)
  • Fuin (34)
  • Galli (24, 8)
  • Giaroli (36, 1)
  • Gimona (33, 1)
  • Lodi (15)
  • Marchetti (2)
  • Masci (20)
  • Moretti (14)
  • Pendibene (17)
  • Santamaria (35)
  • Şükrü (28, 13)
  • Vicovaro (21, 3)
  • Vycpalek (32, 1)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]