Unione Sportiva Piombino 1950-1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Piombino
Stagione 1950-1951
AllenatoreItalia Fioravante Baldi
All. in secondaItalia Bruno Mochi
PresidenteItalia Baldino Giusti
Serie C1º posto nel girone C (promosso in Serie B)
Maggiori presenzeCampionato: Baldinotti, Carlotti (36)
Miglior marcatoreCampionato: Zucchinali (24)
StadioStadio Magona d'Italia

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Piombino nelle competizioni ufficiali della stagione 1950-1951.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Baldino Giusti

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Doriano Carlotti
Italia P Renzo Marcheschi
Italia D Livio Bussi
Italia D Adolfo Gambi
Italia D Bruno Mezzacapo
Italia C Guido Ansaldi
Italia C Ostilio Capaccioli
Italia C Rudi Compiani
Italia C Remo Lancioni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Armando Ortolano
Italia A Giorgio Baldinotti
Italia A Giovanni Colombelli
Italia A Pietro Cattaneo
Italia A Giovan Battista Dragoni
Italia A Ippolito Montiani
Italia A Pasquale Morisco
Italia A Enrico Zucchinali
Italia Caporiccio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1950-1951.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari
24 settembre 1950
1ª giornata
Cagliari0 – 0
(0 – 0)
referto
PiombinoStadio Comunale di via Pola
Arbitro:  Brassi (Pavia)

Carbonia
1º ottobre 1950
2ª giornata
Carbosarda2 – 0
referto
PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Casati (Varese)

Piombino
8 ottobre 1950
3ª giornata
Piombino4 – 1
referto
PerugiaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Perego (Milano)

Pistoia
15 ottobre 1950
4ª giornata
Pistoiese0 – 2
referto
PiombinoStadio Monteoliveto
Arbitro:  Scalese

Piombino
22 ottobre 1950
5ª giornata
Piombino4 – 1
referto
PontederaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Latina
29 ottobre 1950
6ª giornata
Latina1 – 2
referto
PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Casini (Palermo)

Piombino
5 novembre 1950
7ª giornata
Piombino2 – 0
referto
JesinaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Zuppici

Carrara
30 novembre 1950[1]
8ª giornata
Carrarese0 – 1
referto
PiombinoStadio Viale XX Settembre
Arbitro:  Baldi

Piombino
19 novembre 1950
9ª giornata
Piombino4 – 0
referto
MacerateseStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Morielli (Genova)

Piombino
26 novembre 1950
10ª giornata
Piombino2 – 0
(0 – 0)
referto
Rosignano SolvayStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Gentile (Catanzaro)

Siena
3 dicembre 1950
11ª giornata
Siena2 – 2
(0 – 0)
referto
PiombinoStadio del Rastrello
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Piombino
10 dicembre 1950
12ª giornata
Piombino2 – 1
referto
GrossetoStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Toni (Roma)

San Benedetto del Tronto
17 dicembre 1950
13ª giornata
Sambenedettese4 – 0
referto
PiombinoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Battistini (Bologna)

Piombino
24 dicembre 1950
14ª giornata
Piombino5 – 0
(1 – 0)
referto
EmpoliStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Palmieri (Napoli)

Prato
31 dicembre 1950
15ª giornata
Prato3 – 0
(1 – 0)
referto
PiombinoStadio Lungobisenzio (5 000 spett.)
Arbitro:  Fortina (Novara)

Piombino
7 gennaio 1951
16ª giornata
Piombino2 – 1
referto
FermanaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Crespi

Piombino
14 gennaio 1951
17ª giornata
Piombino0 – 1
referto
ArezzoStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Notargiacomo (Roma)

Colleferro
21 gennaio 1951
18ª giornata
BPD Colleferro3 – 1
(0 – 1)
referto
PiombinoStadio della B.P.D
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Piombino
28 gennaio 1951
19ª giornata
Piombino8 – 1
referto
SigneStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Formulari

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piombino
4 febbraio 1951
20ª giornata
Piombino2 – 0
referto
CagliariStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Gentile (Catanzaro)

Piombino
11 febbraio 1951
21ª giornata
Piombino1 – 1
referto
CarbosardaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Morielli (Genova)

Perugia
18 febbraio 1951
22ª giornata
Perugia0 – 0
(0 – 0)
referto
PiombinoStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Coppolone (Bari)

Piombino
25 febbraio 1951
23ª giornata
Piombino3 – 0
referto
PistoieseStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Seo (Napoli)

Pontedera
4 marzo 1951
24ª giornata
Pontedera0 – 3
referto
PiombinoStadio Alvarado e Bixio Marconcini
Arbitro:  Matteucci (Roma)

Piombino
11 marzo 1951
25ª giornata
Piombino4 – 0
referto
LatinaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Cervo

Jesi
18 marzo 1951
26ª giornata
Jesina2 – 2
referto
PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Righi (Milano)

Piombino
25 marzo 1951
27ª giornata
Piombino2 – 0
referto
CarrareseStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Marangio (Roma)

Macerata
1º aprile 1951
28ª giornata
Maceratese2 – 2
referto
PiombinoStadio della Vittoria
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Rosignano Solvay
8 aprile 1951
29ª giornata
Rosignano Solvay1 – 2
referto
PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Piombino
15 aprile 1951
30ª giornata
Piombino2 – 0
(1 – 0)
referto
SienaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Grosseto
22 aprile 1951
31ª giornata
Grosseto0 – 1
referto
PiombinoStadio Olimpico Comunale
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Piombino
29 aprile 1951
32ª giornata
Piombino2 – 2
referto
SambenedetteseStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Empoli
6 maggio 1951
33ª giornata
Empoli0 – 3
(0 – 0)
referto
PiombinoStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Billotti (Ravenna)

Piombino
13 maggio 1951
34ª giornata
Piombino1 – 1
referto
PratoStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Perego (Milano)

Fermo
20 maggio 1951
35ª giornata
Fermana1 – 1
referto
PiombinoStadio Bruno Recchioni
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Arezzo
27 maggio 1951
36ª giornata
Arezzo1 – 0
referto
PiombinoStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Piombino
3 giugno 1951
37ª giornata
Piombino5 – 3
referto
BPD ColleferroStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Signa
10 giugno 1951
38ª giornata
Signe0 – 2
(a tav.)[2]

referto
PiombinoStadio del Bisenzio

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 55 19 15 3 1 55 13 19 8 6 5 24 22 38 23 9 6 79 35 +44

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T T C T C T C T C C T C T C T C C T C C C T C T C T C T T C T C T C T T C T
Risultato N P V V V V V V V V N V P V P V P P V V N N V V V N V N V V V N V N N P V V

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Ansaldi, G. G. Ansaldi 110
Baldinotti, G. G. Baldinotti 369
Bussi, L. L. Bussi 312
Capaccioli, O. O. Capaccioli 221
Caporiccio, Caporiccio 60
Carlotti, D. D. Carlotti 36-35
Cattaneo, P. P. Cattaneo 21
Colombelli, G. G. Colombelli 288
Compiani, R. A. R. A. Compiani 282
Dragoni, G. B. G. B. Dragoni 2711
Gambi, A. A. Gambi 261
Lancioni, R. R. Lancioni 10
Marcheschi, R. R. Marcheschi 1-0
Mezzacapo, B. B. Mezzacapo 341
Montiani, I. I. Montiani 298
Morisco, P. P. Morisco 257
Ortolano, A. A. Ortolano 321
Zucchinali, E. E. Zucchinali 3224

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recupero della gara rinviata il 12 novembre per maltempo. La Serie C - I risultati, in Corriere dello Sport, 13 novembre 1950, p. 5.
  2. ^ Vinta a tavolino dal Piombino per rinuncia de Le Signe.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio