Juventus Football Club 1950-1951

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

Juventus Football Club
Juventus Football Club 1950-1951.jpg
Stagione 1950-1951
Allenatore Inghilterra Jesse Carver, poi
Italia Luigi Bertolini
Presidente Italia Gianni Agnelli
Serie A 3º posto (in Coppa Rio)
Coppa Rio Finale
Maggiori presenze Campionato: Manente (38)
Totale: Manente (45)
Miglior marcatore Campionato: K. A. Hansen (23)
Totale: Boniperti (28)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Juventus Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1950-1951.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Filippo Cavalli
Italia P Giovanni Viola
Italia D Alberto Bertuccelli
Italia D Enrico Boniforti
Italia D Sergio Manente
Italia C Romolo Bizzotto
Italia C Giacomo Mari
Italia C Rino Ferrario
Danimarca C Karl Aage Hansen
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Parola
Italia C Alberto Piccinini
Italia A Giampiero Boniperti
Danimarca A John Hansen
Italia A Amos Mariani
Italia A Ermes Muccinelli
Danimarca A Karl Åge Præst
Italia A Pasquale Vivolo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1950-1951.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
10 settembre 1950, ore 15:30 CEST
1ª giornata
Pro Patria 0 – 7
(0 – 1)
referto
Juventus Stadio Comunale (4 627 spett.)
Arbitro Orlandini (Roma)

Torino
17 settembre 1950, ore 15:30 CEST
2ª giornata
Juventus 2 – 2
(0 – 1)
referto
Triestina Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Bernardi (Bologna)

Lucca
24 settembre 1950, ore 15:30 CEST
3ª giornata
Lucchese 0 – 1
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio Porta Elisa (7 400 spett.)
Arbitro Galeati (Ravenna)

Genova
1º ottobre 1950, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Sampdoria 1 – 1
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio Luigi Ferraris (36 703 spett.)
Arbitro Tassini (Verona)

Torino
8 ottobre 1950, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Juventus 7 – 2
(2 – 2)
referto
Roma Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Carpani

Firenze
15 ottobre 1950, ore 20:45 CEST
6ª giornata
Fiorentina 1 – 2
(1 – 1)
referto
Juventus Stadio Comunale (46 389 spett.)
Arbitro Pieri (Trieste)

Torino
22 ottobre 1950, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Juventus 1 – 1
(0 – 0)
referto
Milan Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Bellè (Venezia)

Bologna
29 ottobre 1950, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Bologna 0 – 5
(0 – 2)
referto
Juventus Stadio Comunale (38 279 spett.)
Arbitro Orlandini (Roma)

Torino
5 novembre 1950, ore 14:30 CET
9ª giornata
Juventus 3 – 2
(1 – 0)
referto
Napoli Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Rigato

Torino
12 novembre 1950, ore 14:30 CET
10ª giornata
Torino 1 – 4
(0 – 1)
referto
Juventus Stadio Filadelfia (20 000 spett.)
Arbitro Pieri (Trieste)

Como
19 novembre 1950, ore 14:30 CET
11ª giornata
Como 1 – 0
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio Giuseppe Sinigaglia (13 602 spett.)
Arbitro Dattilo (Roma)

Torino
26 novembre 1950, ore 14:30 CET
12ª giornata
Juventus 4 – 1
(2 – 0)
referto
Palermo Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Bernardi (Bologna)

Milano
3 dicembre 1950, ore 14:30 CET
13ª giornata
Inter 3 – 0
(2 – 0)
referto
Juventus Stadio Giuseppe Meazza (80 018 spett.)
Arbitro Bellè (Venezia)

Torino
10 dicembre 1950, ore 14:30 CET
14ª giornata
Juventus 4 – 0
(2 – 0)
referto
Novara Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Orlandini (Roma)

Udine
17 dicembre 1950, ore 14:30 CET
15ª giornata
Udinese 0 – 3
(0 – 3)
referto
Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Stadio Moretti (25 000 spett.)
Arbitro Dattilo (Roma)

Genova
24 dicembre 1950, ore 14:30 CET
16ª giornata
Genoa 600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png 0 – 3
(0 – 1)
referto
Juventus Stadio Luigi Ferraris (36 703 spett.)
Arbitro Galeati (Ravenna)

Torino
31 dicembre 1950, ore 14:30 CET
17ª giornata
Juventus 1 – 1
(0 – 1)
referto
Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Bellè (Venezia)

Torino
7 gennaio 1951, ore 14:30 CET
18ª giornata
Juventus 5 – 1
(1 – 0)
referto
Padova Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Longagnani (Modena)

Bergamo
14 gennaio 1951, ore 15:00 CET
19ª giornata
Atalanta 1 – 5
(1 – 3)
referto
Juventus Stadio Comunale (22 335 spett.)
Arbitro Pera

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
21 gennaio 1951, ore 14:30 CET
20ª giornata
Juventus 2 – 1
(0 – 1)
referto
Pro Patria Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Tassini

Trieste
28 gennaio 1950, ore 14:30 CET
21ª giornata
Triestina 2 – 2
(1 – 1)
referto
Juventus Stadio Comunale (6 226 spett.)
Arbitro Dattilo (Roma)

Torino
4 febbraio 1951, ore 15:00 CET
22ª giornata
Juventus 1 – 0
(0 – 0)
referto
Lucchese Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Agnolin

Torino
11 febbraio 1951, ore 15:00 CET
23ª giornata
Juventus 7 – 2
(3 – 2)
referto
Sampdoria Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Corallo

Roma
18 febbraio 1951, ore 15:00 CET
24ª giornata
Roma 3 – 0
(1 – 0)
referto
Juventus Stadio Nazionale (47 300 spett.)
Arbitro Galeati (Ravenna)

Torino
25 febbraio 1951, ore 15:00 CET
25ª giornata
Juventus 5 – 0
(2 – 0)
referto
Fiorentina Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Orlandini (Roma)

Milano
4 marzo 1951, ore 15:00 CET
26ª giornata
Milan 2 – 0
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio San Siro (80 018 spett.)
Arbitro Dattilo (Roma)

Torino
11 marzo 1951, ore 15:00 CET
27ª giornata
Juventus 1 – 1
(0 – 1)
referto
Bologna Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Agnolin

Napoli
18 marzo 1951, ore 15:00 CET
28ª giornata
Napoli 1 – 1
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio Arturo Collana (12 000 spett.)
Arbitro Pieri

Torino
25 marzo 1951, ore 15:30 CET
29ª giornata
Juventus 5 – 1
(2 – 0)
referto
Torino Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Bernardi (Bologna)

Torino
1º aprile 1951, ore 15:30 CEST
30ª giornata
Juventus 0 – 3
(0 – 0)
referto
Como Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Cartei

Palermo
15 aprile 1951, ore 15:30 CEST
31ª giornata
Palermo 1 – 5
(0 – 3)
referto
Juventus Stadio La Favorita (36 349 spett.)
Arbitro Corallo

Torino
22 aprile 1951, ore 15:30 CEST
32ª giornata
Juventus 0 – 2
(0 – 0)
referto
Inter Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Dattilo (Roma)

Novara
29 aprile 1951, ore 15:30 CEST
33ª giornata
Novara 3 – 1
(1 – 1)
referto
Juventus Stadio Comunale (17 875 spett.)
Arbitro Pieri

Torino
13 maggio 1951, ore 16:00 CEST
34ª giornata
Juventus 1 – 1
(0 – 1)
referto
600px Colori di Udine.png Udinese Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Matucci

Torino
20 maggio 1951, ore 16:00 CEST
35ª giornata
Juventus 4 – 1
(1 – 1)
referto
Genoa Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Pieri

Roma
27 maggio 1951, ore 16:00 CEST
36ª giornata
Lazio 0 – 3
(0 – 0)
referto
Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Stadio Comunale (47 300 spett.)
Arbitro Bernardi (Bologna)

Padova
10 giugno 1951, ore 16:00 CEST
37ª giornata
Padova 0 – 1
(0 – 0)
referto
Juventus Stadio Silvio Appiani (24 000 spett.)
Arbitro Valsecchi

Torino
17 giugno 1951, ore 16:00 CEST
38ª giornata
Juventus 6 – 2
(2 – 0)
referto
Atalanta Stadio Comunale (27 994 spett.)
Arbitro Maurelli

Copa Rio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Copa Rio 1951.

Girone San Paolo[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo
1º luglio 1951
Juventus 3 – 2
(2 – 1)
referto
Stella Rossa Pacaembu
Arbitro Brasile Alberto da Gama Malcher

San Paolo
3 luglio 1951
Nizza 2 – 3
(1 – 2)
referto
Juventus Pacaembu
Arbitro Austria Franz Grill

San Paolo
8 luglio 1951
Palmeiras 0 – 4
(0 – 2)
referto
Juventus Pacaembu (37.639 spett.)
Arbitro Inghilterra Edward Graigh

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo
12 luglio 1951
Austria Vienna 3 – 3
(2 – 1)
referto
Juventus Pacaembu
Arbitro Brasile Alberto da Gama Malcher

San Paolo
14 luglio 1951
Juventus 3 – 1
(0 – 0)
referto
Austria Vienna Pacaembu
Arbitro Inghilterra Edward Graigh

Finali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo
18 luglio 1951
Palmeiras 1 – 0
referto
Juventus Pacaembu (56.961 spett.)
Arbitro Austria Franz Grill

Rio de Janeiro
22 luglio 1951
Juventus 2 – 2
(1 – 0)
referto
Palmeiras Maracanã (100.933 spett.)
Arbitro Francia Gaby Tordjan

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]