Juventus Football Club 1946-1947

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

Juventus Football Club
Juventus Football Club 1946-47.jpg
Stagione 1946-1947
AllenatoreItalia Argentina Renato Cesarini
PresidenteItalia Piero Dusio
Serie A2º posto
Miglior marcatoreCampionato: Astorri (17)
Totale: Astorri (17)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Juventus Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1946-1947.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Juventus nel campionato di Serie A 1946-1947 si classifica al secondo posto dietro al Torino.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª portiere

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Filippo Cavalli
Italia P Lucidio Sentimenti IV
Italia D Alfredo Foni
Italia D Giovanni Varglien II
Italia D Oscar Vicich
Italia C Luigi Bosco
Italia C Lino Cauzzo
Italia C Teobaldo Depetrini
Italia C Francesco Grosso
Italia C Ugo Locatelli
Italia C Pietro Magni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Parola
Italia C Vittorio Sentimenti III
Cecoslovacchia C Čestmír Vycpálek
Italia A Mario Astorri
Italia A Giampiero Boniperti
Italia A Enrico Candiani
Cecoslovacchia A Július Korostelev
Italia A Alceo Lipizer
Italia A Ermes Muccinelli
Italia A Silvio Piola

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1946-1947.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
22 settembre 1946
1ª giornata
Atalanta1 – 3JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
29 settembre 1946
2ª giornata
Juventus3 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Limido (Milano)

Milano
6 ottobre 1946
3ª giornata
Milan3 – 3JuventusStadio San Siro
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Torino
13 ottobre 1946
4ª giornata
Juventus3 – 1FiorentinaStadio Comunale
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Torino
20 ottobre 1946
5ª giornata
Torino0 – 0JuventusStadio Filadelfia
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Torino
27 ottobre 1946
6ª giornata
Juventus1 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Torino
3 novembre 1946
7ª giornata
Juventus6 – 0BariStadio Comunale
Arbitro:  Carpani (Milano)

Genova
10 novembre 1946
8ª giornata
Genoa1 – 0JuventusStadio Marassi
Arbitro:  Gemini (Roma)

Roma
12 novembre 1946
9ª giornata
Roma1 – 5JuventusStadio Nazionale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Torino
24 novembre 1946
10ª giornata
Juventus4 – 0TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Fois (Roma)

Bologna
8 dicembre 1946
11ª giornata
Bologna0 – 0JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Torino
15 dicembre 1946
12ª giornata
Juventus4 – 1InterStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Modena
22 dicembre 1946
13ª giornata
Modena1 – 0JuventusStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Scotto (Savona)

Torino
29 dicembre 1946
14ª giornata
Juventus1 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Torino
5 gennaio 1947
15ª giornata
Juventus2 – 1SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Vicenza
12 gennaio 1947
16ª giornata
Vicenza1 – 1JuventusStadio Romeo Neri
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Torino
19 gennaio 1947
17ª giornata
Juventus7 – 3VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Torino
26 gennaio 1947
18ª giornata
Juventus2 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Roma
2 febbraio 1947
19ª giornata
Lazio1 – 2JuventusStadio Nazionale
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
16 febbraio 1947
20ª giornata
Juventus4 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

23 febbraio 1947
21ª giornata
Alessandria2 – 0JuventusStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
2 marzo 1947
22ª giornata
Juventus1 – 2MilanStadio Comunale
Arbitro:  Gemini (Roma)

Firenze
9 marzo 1947
23ª giornata
Fiorentina2 – 1JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Torino
16 marzo 1947
24ª giornata
Juventus0 – 1TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Napoli
23 marzo 1947
25ª giornata
Napoli3 – 3JuventusStadio della Liberazione
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Bari
30 marzo 1947
26ª giornata
Bari0 – 1JuventusStadio della Vittoria
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Torino
6 aprile 1947
27ª giornata
Juventus2 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Torino
13 aprile 1947
28ª giornata
Juventus4 – 0RomaStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Trieste
20 aprile 1947
29ª giornata
Triestina1 – 5JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Torino
4 maggio 1947
30ª giornata
Juventus2 – 0BolognaStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
18 maggio 1947
31ª giornata
Inter0 – 0JuventusArena Civica
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Torino
25 maggio 1947
32ª giornata
Juventus1 – 0ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Pera (Firenze)

Brescia
1º giugno 1947
33ª giornata
Brescia1 – 1JuventusStadium di Viale Piave
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Genova
8 giugno 1947
34ª giornata
Sampdoria0 – 3JuventusStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Carpani (Milano)

Torino
15 giugno 1947
35ª giornata
Juventus1 – 2VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Venezia
22 giugno 1947
36ª giornata
Venezia0 – 2JuventusStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Livorno
29 giugno 1947
37ª giornata
Livorno2 – 2JuventusStadio Comunale
Arbitro:  Carpani (Milano)

Torino
6 agosto 1947
38ª giornata
Juventus3 – 3LazioStadio Comunale
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]