Giuseppe Zelocchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Zelocchi
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Modena
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1933-1948 Serie A Arbitro
Premi
Anno Premio
1943 Premio Giovanni Mauro

Giuseppe Zelocchi (Modena, 17 gennaio 1899 – ...) è stato un arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso la tessera di arbitro nel 1926.

Una carriera quella di Giuseppe Zelocchi di arbitro di calcio di Serie A lunga quindici anni, con 136 partite dirette nel massimo campionato italiano.

Ha esordito a Genova l'8 dicembre 1933 arbitrando la partita Genova 1893-Palermo (1-1)[1] chiudendo la sua carriera nella massima serie a Firenze il 27 giugno 1948 dirigendo l'incontro Fiorentina-Genoa (4-1).[2]

Nella stagione 1942-1943 ha ricevuto il Premio Giovanni Mauro, riconoscimento assegnato al miglior arbitro della stagione.

Nel 1943 ha arbitrato la finale unica di Coppa Italia, che in quegli anni si disputava in gara unica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fontanelli, p. 22.
  2. ^ Almanacco 1950, p. 143.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1950, Milano, Rizzoli Editore, 1949, p. 143.
  • Carlo Fontanelli, Il "Ciuccio" sogna - I campionati italiani della stagione 1933-34, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., settembre 2003, p. 42.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]