Dante Di Benedetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dante Di Benedetti
DanteDiBenedetti.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1950
Carriera
Giovanili
Roma
Squadre di club1
1933-1934Roma0 (0)
1934-1935Rhodense? (?)
1935-1937Roma31 (13)
1937-1939Fiorentina31 (13)
1939-1940Lucchese34 (21)
1940-1941Fiorentina28 (12)
1941-1942Pisa24 (13)
1942-1943Bari26 (6)
1943-1944Avia Roma5 (1)
1945-1946Bari28 (14)
1946-1948Napoli47 (20)
1948-1949Bari2 (0)
1949-1950Jesina21 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Dante Di Benedetti (Genzano di Roma, 28 ottobre 1916) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Di Benedetti (accosciato, primo da sinistra) nella Fiorentina del 1940-1941

Cresciuto nelle giovanili della Roma, esordì in Serie A il 9 febbraio 1936 in Napoli-Roma (1-2), firmando uno dei due gol del club capitolino. In due anni tra le file della società giallorossa realizzò 13 gol in 31 partite, quindi passò alla Fiorentina, dove firmò il medesimo score nell'arco di due campionati.

Dopo una parentesi in Serie B alla Lucchese, in prestito[1], tornò alla Fiorentina, quindi si trasferì prima al Pisa e poi al Bari, con cui nella stagione 1945-1946 vinse il titolo di capocannoniere del Campionato Bassa Italia Serie A-B con 13 reti.

Nel 1946 passò al Napoli, appena tornato in Serie A, con la cui maglia realizzò 20 gol in 47 partite. Dopo una breve parentesi nuovamente tra le file del Bari, chiuse la carriera tra le file della Jesina, nel 1950.

Ha collezionato complessivamente 143 presenze e 52 reti nella Serie A a girone unico e 80 presenze e 46 reti in Serie B.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta una presenza e un gol in Nazionale B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina 1938-1939

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Capocannoniere Campionato Bassa Italia Serie A-B:
Bari 1945-1946 (13 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]