Unione Sportiva Pro Sesto 1946-1947

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Pro Sesto.

Unione Sportiva Pro Sesto
Stagione 1946-1947
AllenatoreItalia Carlo Mantegazza in aiuto a Austria Alexander Popovic
PresidenteItalia Luigi Merati
Serie B11º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Lorenzi, Sanvito (40)
Miglior marcatoreCampionato: Galbiati (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Pro Sesto nelle competizioni ufficiali della stagione 1946-1947.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1946-47 la Serie B è strutturata in tre gironi con sessanta società che vi partecipano, la Pro Sesto viene inserita nel girone A. Le partite di campionato che si giocano a Sesto San Giovanni, in questa stagione vengono disputate sul Campo Falck, a causa dei lavori di ampliamento che interessano lo Stadio Breda. La direzione tecnica viene affidata all'austriaco Popovic, già del Bologna e della Lazio, affiancato da Mantegazza proveniente dal Parabiago, come direttore sportivo in seguito viene ingaggiato Eraldo Monzeglio. Nel girone A figurano ben ventidue squadre, la Pro Sesto con 41 punti in classifica si piazza a metà classifica in undicesima posizione, il torneo è stato vinto con 60 punti dalla Pro Patria che ritorna in Serie A.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Francesco Alberti
Italia C Battista Andreoni
Italia C Luigi Beccari
Italia A Erlindo Bergamasco
Italia P Aristide Bossi
Italia C Piero Cereda
Italia C Carlo Colombo
Italia A Giuseppe Corti
Italia P Giordano Di Brazza
Italia A Giovanni Farina
Italia C Mario Ferrari
Italia A Costantino Galbiati
N. Ruolo Giocatore
Italia D Egidio Lorenzi
Italia P Bruno Maurizi
Italia A Alberto Meroni
Italia D Luigi Piazza
Italia A Enrico Pirovano (II)
Italia C Mario Puricelli
Italia C Redento Racchetta
Italia D Giosuè Sanvito
Italia A Luigi Soffrido
Italia A Piero Togni
Italia C Giuseppe Trezzi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B (Girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1946-1947.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Sestri Levante
22 settembre 1946
1ª giornata
Sestrese0 – 1Pro SestoCampo Sportivo di via Tripoli
Arbitro:  Maglio (Torino)

Carrara
29 settembre 1946
2ª giornata
Carrarese1 – 0Pro SestoStadio di Viale XX Settembre
Arbitro:  Gemini (Roma)

Sesto San Giovanni
6 ottobre 1946
3ª giornata
Pro Sesto2 – 0BielleseStadio Falck
Arbitro:  Parpaiola (Padova)

Legnano
13 ottobre 1946
4ª giornata
Legnano4 – 0Pro SestoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Tassini (Verona)

Sesto San Giovanni
20 ottobre 1946
5ª giornata
Pro Sesto4 – 0SavonaCampo Falck
Arbitro:  Guarda (Mestre)

Novara
27 ottobre 1946
6ª giornata
Novara2 – 0Pro SestoStadio di via Alcarotti
Arbitro:  Nerozzi (Verona)

Sesto San Giovanni
3 novembre 1946
7ª giornata
Pro Sesto1 – 2VareseCampo Falck
Arbitro:  Boffardi (Genova)

Como
10 novembre 1946
8ª giornata
Como4 – 0Pro SestoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Avanzi (Verona)

Sesto San Giovanni
17 novembre 1946
9ª giornata
Pro Sesto1 – 2SpeziaCampo Falck
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Pistoia
24 novembre 1946
10ª giornata
Pistoiese5 – 0Pro SestoStadio Monteoliveto
Arbitro:  Cappucci (Roma)

Viareggio
1º dicembre 1946
11ª giornata
Viareggio1 – 1Pro SestoStadio Torquato Bresciani
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Sesto San Giovanni
8 dicembre 1946
12ª giornata
Pro Sesto0 – 1SeregnoCampo Falck
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Casale Monferrato
15 dicembre 1946
13ª giornata
Casale1 – 2Pro SestoStadio Natale Palli
Arbitro:  Tibaldi (Savona)

Sesto San Giovanni
22 dicembre 1946
14ª giornata
Pro Sesto3 – 1[1]Campo Falck
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Sesto San Giovanni
29 dicembre 1946
15ª giornata
Pro Sesto0 – 2
A tav.[2]
VigevanoCampo Falck
Arbitro:  Parpaiola (Padova)

Busto Arsizio
1º gennaio 1947
16ª giornata
Pro Patria2 – 1Pro SestoStadio Comunale
Arbitro:  Massai (Pisa)

Sesto San Giovanni
5 gennaio 1947
17ª giornata
Pro Sesto2 – 1CremaCampo Falck
Arbitro:  Morielli (Genova)

Sesto San Giovanni
12 gennaio 1947
18ª giornata
Pro Sesto1 – 0VoghereseCampo Falck
Arbitro:  Zago (Belluno)

Lodi
19 gennaio 1947
19ª giornata
Fanfulla1 – 1Pro SestoStadio Dossenina
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Vercelli
26 gennaio 1947
20ª giornata[3]
Pro Vercelli2 – 0Pro SestoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Venutti (Trieste)

Seregno
2 febbraio 1947
21ª giornata[4]
Pro Sesto1 – 0GallarateseStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Pizzato (Mestre)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Sesto San Giovanni
16 febbraio 1947
22ª giornata
Pro Sesto2 – 0SestreseCampo Falck
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Sesto San Giovanni
23 febbraio 1947
23ª giornata
Pro Sesto3 – 1CarrareseCampo Falck
Arbitro:  Moradei (Trieste)

Biella
2 marzo 1947
24ª giornata
Biellese0 – 3Pro SestoStadio Lamarmora
Arbitro:  Cecconi (Padova)

Vigevano
9 marzo 1947
25ª giornata[5]
Pro Sesto2 – 1LegnanoStadio Dante Merlo
Arbitro:  Balestrino (Oneglia)

Savona
16 marzo 1947
26ª giornata
Savona1 – 1Pro SestoStadio Comunale
Arbitro:  Loda (Brescia)

Sesto San Giovanni
23 marzo 1947
27ª giornata
Pro Sesto1 – 1NovaraCampo Falck
Arbitro:  Fois (Roma)

Varese
30 marzo 1947
28ª giornata
Varese2 – 0Pro SestoStadio di Masnago
Arbitro:  Busato (Vicenza)

Sesto San Giovanni
6 aprile 1947
29ª giornata
Pro Sesto1 – 0ComoCampo Falck
Arbitro:  Arietti (Siena)

La Spezia
13 aprile 1947
30ª giornata
Spezia7 – 0Pro SestoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Milanone (Biella)

Sesto San Giovanni
20 aprile 1947
31ª giornata
Pro Sesto1 – 2PistoieseCampo Falck
Arbitro:  Verzetti (Alessandria)

Sesto San Giovanni
27 aprile 1947
32ª giornata
Pro Sesto4 – 1ViareggioCampo Falck
Arbitro:  Di Giovanni (Pescara)

Seregno
4 maggio 1947
33ª giornata
Seregno1 – 0Pro SestoStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Moradei (Trieste)

Sesto San Giovanni
11 maggio 1947
34ª giornata
Pro Sesto0 – 1CasaleCampo Falck
Arbitro:  Monti (Genova)

Lecco
18 maggio 1947
35ª giornata
Lecco2 – 1Pro SestoStadio di via Cantarelli
Arbitro:  Prandi (Roma)

Vigevano
25 maggio 1947
36ª giornata
Vigevano1 – 2Pro SestoStadio Dante Merlo
Arbitro:  Arietti (Siena)

Sesto San Giovanni
1º giugno 1947
37ª giornata
Pro Sesto0 – 0Pro PatriaCampo Falck
Arbitro:  Pasinetti (Roma)

Crema
8 giugno 1947
38ª giornata
Crema1 – 0Pro SestoStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Selva (Torino)

Voghera
15 giugno 1947
39ª giornata
Vogherese2 – 4Pro SestoStadio Giovanni Parisi
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Sesto San Giovanni
22 giugno 1947
40ª giornata
Pro Sesto1 – 0FanfullaCampo Falck
Arbitro:  Rossi (Arezzo)

Sesto San Giovanni
29 giugno 1947
41ª giornata
Pro Sesto3 – 0Pro VercelliCampo Falck
Arbitro:  Caporali (Perugia)

Como
6 luglio 1947
42ª giornata[6]
Gallaratese0 – 0Pro SestoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 61' sul punteggio di (1-0) e recuperata il 26 dicembre 1946.
  2. ^ Gara sospesa per nebbia e recuperata il 23 gennaio 1947, sospesa al minuto 88' per invasione di campo dei tifosi sestesi, sul punteggio di (1-2). Assegnato lo (0-2) a tavolino su delibera della Lega Nazionale.
  3. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 9 febbraio 1947.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Seregno.
  5. ^ Partita disputata sul campo neutro di Vigevano per squalifica del campo sestese.
  6. ^ Partita disputata sul campo neutro di Como per squalifica del campo gallaratese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1948, p. 159.
  • Diego Colombo e Carlo Fontanelli, Pro Sesto cento anni insieme, GEO Edizioni, 2013, pp. 56-61.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio