Rino Ferrario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rino Ferrario
Rino Ferrario.jpg
Rino Ferrario con la maglia della Juventus
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centromediano
Ritirato 1961
Carriera
Giovanili
Pro Lissone Pro Lissone
Squadre di club1
1947-1949 Arezzo Arezzo 46 (2)
1949-1950 Lucchese Lucchese 31 (1)
1950-1955 Juventus 98 (3)
1955-1956 Inter Inter 29 (1)
1956-1957 Triestina Triestina 32 (2)
1957-1959 Juventus 47 (3)
1959-1961 Torino Torino 27 (5)
Nazionale
1953
1952-1958
Italia Italia B
Italia Italia
1 (0)
10 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Rino Ferrario (Albiate, 7 dicembre 1926Torino, 19 settembre 2012) è stato un calciatore italiano, di ruolo centromediano.

Soprannominato il Leone di Belfast per essersi difeso fieramente a Belfast durante un'invasione di campo dei tifosi avversari inferociti[1], è scomparso nel 2012 all'età di 86 anni[2].

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Per la sua prestanza fisica e per le sue origini familiari (essendo figlio di mobilieri) era soprannominato "mobilia".[1] Inizialmente si colloca al centro della difesa, quindi termina la carriera come centravanti.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nay (secondo da destra) nell'estate del 1957, assieme ad alcuni suoi compagni di squadra nella Juventus.

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce nella Pro Lissone. Durante il servizio militare svolto ad Arezzo, viene notato dall'allenatore ungherese Árpád Hajós della squadra locale, che lo convince a giocare per la squadra toscana, allora in serie C.[1] Due anni dopo esordisce in Serie A nella Lucchese, il 9 ottobre 1949, nell'incontro Lucchese-Palermo 2-1. Nella partita Juventus-Lucchese 1-2 è uno dei migliori in campo[3]. L'anno dopo passa alla Juventus dove vi trascorre cinque anni, nei quali vince il suo primo scudetto. Nel 1955 viene ceduto all'Inter quindi va alla Triestina. Nel 1957 ritorna alla Juventus dove vince il campionato e la Coppa Italia l'anno successivo. Termina la carriera facendo due anni nel Torino, il primo vincendo la Serie B. In totale in Serie A ottiene 248 presenze e 14 reti.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha totalizzato 10 presenze nella Nazionale maggiore. Dopo l'esordio nel 1952, è convocato per i Mondiali 1954 in Svizzera ma non viene mai schierato in campo.

Ferrario (in piedi, sesto da sinistra) in Nazionale nel 1952

È invece in campo in due sfide a Belfast contro l'Irlanda del Nord. La prima di esse, il 4 dicembre 1957, fu una sfida in teoria valida per le qualificazioni al Mondiale 1958 ma successivamente venne declassata ad amichevole per colpa del maltempo che impedì all'arbitro di arrivare in tempo allo stadio e che si concluse sul 2-2, mentre nella seconda, disputata il 15 gennaio 1958 e questa volta valida per le qualificazioni al Mondiale, Ferrario è coinvolto nella sconfitta che estromette per la prima (e finora unica) volta gli azzurri dalla fase finale del Mondiale.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1947-1948 Italia Arezzo Lega Int.Centro 8 0 - - - - - - - - - 8 0
1948-1949 Serie C 38 2 - - - - - - - - - 38 2
Totale Arezzo 46 2 - - - - - - 46 2
1949-1950 Italia Lucchese Serie A 31 1 - - - - - - - - - 31 1
1950-1951 Italia Juventus Serie A 3 0 - - - - - - Copa Rio 2 0 5 0
1951-1952 Serie A 24 0 - - - - - - Coppa Latina 2 0 26 0
1952-1953 Serie A 8 0 - - - - - - - - - 8 0
1953-1954 Serie A 30 2 - - - - - - - - - 30 2
1954-1955 Serie A 33 1 - - - - - - - - - 33 1
1955-1956 Italia Inter Serie A 29 1 - - - Coppa delle Fiere 1 0 - - - 30 1
1956-1957 Italia Triestina Serie A 32 2 - - - - - - - - - 32 2
1957-1958 Italia Juventus Serie A 27 1 Coppa Italia 6 0 - - - - - - 33 1
1958-1959 Serie A 20 2 Coppa Italia 1 0 Coppa dei Campioni 2 0 - - - 23 2
Totale Juventus 145 6 7 0 2 0 4 0 158 6
1959-1960 Italia Torino Serie B 16 1 Coppa Italia 2 1 - - - Coppa dell'Amicizia 1 0 19 2
1960-1961 Serie A 11 4 Coppa Italia 1 1 - - - Coppa Mitropa 0 0 12 5
Totale Torino 27 5 3 2 - - 1 0 31 7
Totale carriera 310 17 10 2 3 0 5 0 328 19

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18/05/1952 Firenze Italia Italia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
05/12/1954 Roma Italia Italia 2 – 0 Argentina Argentina Amichevole -
16/01/1955 Bari Italia Italia 1 – 0 Belgio Belgio Amichevole -
30/03/1955 Stoccarda Germania Ovest Germania Ovest 1 – 2 Italia Italia Amichevole -
29/05/1955 Torino Italia Italia 0 – 4 Jugoslavia Jugoslavia Coppa Internazionale -
27/11/1955 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 0 Italia Italia Coppa Internazionale -
04/12/1957 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 2 Italia Italia Amichevole -
22/12/1957 Milano Italia Italia 3 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 1958 -
15/01/1958 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 1958 -
23/03/1958 Vienna Austria Austria 3 – 2 Italia Italia Coppa Internazionale -
Totale Presenze 10 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 1951-1952, 1957-1958
Juventus: 1958-1959

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Ferrario, un uomo tranquillo che stese l' Irlanda in Corriere della Sera, 2 aprile 1994. URL consultato il 10 febbraio 2015.
  2. ^ Calcio: morto Rino Ferrario, il leone di Belfast in La Repubblica, 19 settembre 2012. URL consultato il 19 settembre 2012.
  3. ^ Stampa Sera, 2 gennaio 1950.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]