Miguel Montuori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miguel Montuori
Miguel Montuori.jpg
Dati biografici
Nome Miguel Ángel Montuori
Nazionalità Argentina Argentina
Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1961
Carriera
Squadre di club1
1953-1955 Univ. Catolica Univ. Católica 26 (24)
1955-1961 Fiorentina Fiorentina 162 (72)
Nazionale
1956-1960 Italia Italia 12 (2)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Miguel Ángel Montuori (Rosario, 24 settembre 1932Firenze, 4 giugno 1998) è stato un calciatore argentino naturalizzato italiano, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il padre era di origini napoletane.[1] Morì nel 1998 a causa di male incurabile, dopo dieci anni trascorsi in una casa acquistatagli dagli ex compagni viola.[senza fonte]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Montuori in azione in maglia viola

Fu chiamato in Italia, nell'estate del 1955, dal presidente Enrico Befani che aveva dato ascolto ad un suggerimento di un religioso italiano, padre Volpi, di stanza in Cile. Padre Volpi aveva trascorsi agonistici ed era del parere che quel ragazzo argentino emigrato in Cile, dove giocava nell'Universidad Catolica, possedesse numeri non disprezzabili[2].

Arrivò subito, nel 1956, vinse lo scudetto, seguito da quattro secondi posti consecutivi in campionato e dalla vittoria nella Coppa Grasshoppers del 1957, Coppa delle Coppe 1960-1961 e Coppa Italia. Perse le finali di Coppa Italia nel 1958 e nel 1959-1960.

Le sue prestazioni in maglia viola (162 presenze e 72 reti) gli consentirono di giocare per la Nazionale italiana con la quale disputò 12 incontri realizzando 2 reti, e indossando, unico oriundo nella storia azzurra, anche la fascia di capitano nella gara amichevole contro la Spagna disputatasi a Roma il 28 febbraio del 1959.[senza fonte]

Montuori (accosciato, secondo da destra) con l'Italia nel 1956

Nella primavera del 1961, in un incontro amichevole, a Perugia, venne colpito da una pallonata che gli causò il distacco della retina con conseguenti disturbi visivi. Si chiuse in questo modo, a 28 anni, la sua carriera.

Recuperata la condizione fisica, tentò di fare l'allenatore (prima in Italia, poi in Cile dove era ritornato nel 1971). Nel 1988 rientrò definitivamente in Italia, ottenne un impiego nella biblioteca comunale di Firenze e riprese ad allenare i giovani dell'Isolotto, una piccola società fiorentina.[senza fonte]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club italiani[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1955-1956 Fiorentina Fiorentina A 32 13 32 13
1956-1957 A 30 14 CC 7 1 37 15
1957-1958 A 30 12 CI 9 4 39 16
1958-1959 A 27 22 CI 27 22
1959-1960 A 27 9 CI 4 2 CM 2 33 11
1960-1961 A 16 2 CI 16 2
Totale Fiorentina 162 72 13 6 7 1 2 184 79

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15/02/1956 Bologna Italia Italia 2 – 0 Francia Francia Amichevole -
25/04/1956 Milano Italia Italia 3 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
01/07/1956 Rio de Janeiro Brasile Brasile 2 – 0 Italia Italia Amichevole -
11/11/1956 Berna Svizzera Svizzera 1 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale -
09/12/1956 Genova Italia Italia 2 – 1 Austria Austria Coppa Internazionale -
12/05/1957 Zagabria Jugoslavia Jugoslavia 6 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale -
04/12/1957 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 2 Italia Italia Amichevole 1
22/12/1957 Milano Italia Italia 3 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 1958 -
15/01/1958 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 1958 -
23/03/1958 Vienna Austria Austria 3 – 2 Italia Italia Coppa Internazionale -
28/02/1959 Roma Italia Italia 1 – 1 Spagna Spagna Amichevole - cap.
06/01/1960 Napoli Italia Italia 3 – 0 Svizzera Svizzera Coppa Internazionale 1 cap.
Totale Presenze 12 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Montuori ha segnato tre gol nella partita Universidad Católica 5-0 Universidad de Chile, 1954.

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Universidad Católica: 1954
Fiorentina: 1955-1956
Fiorentina: 1960-1961

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 1957
Fiorentina: 1958-1959 1959-1960
Fiorentina: 1959-1960
Fiorentina: 1960-1961

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonio Ghirelli, Montuori non gioca più in Corriere dello Sport, 7 settembre 1961, p. 1.
  2. ^ Lutto a Firenze: si è spento Montuori in la Gazzetta dello Sport, 5 giugno 1998.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]