Gino Cappello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gino Cappello
Gino Cappello.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1960
Carriera
Giovanili
Padova
Squadre di club1
1938-1940 Padova 60 (39)
1940-1943 Milano 74 (29)
1944 Padova 10 (6)
1945-1952 Bologna 195 (64)
1953-1956 Bologna 50 (16)
1956-1958 Novara 22 (5)
19??-1960 600px Rosso e Verde.png C.R.A.L. Tranvieri, Bologna[1] ? (?)
Nazionale
1949-1954 Italia Italia 11 (3)
1950 Italia Italia B 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gino Cappello (Padova, 2 giugno 1920Bologna, 28 marzo 1990) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Era noto anche come Cappello IV.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È scomparso nel 1990, all'età di 69 anni, a seguito di una caduta accidentale nella propria abitazione.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cappello al Bologna, al tiro contro la SPAL nella sfida del 21 marzo 1954.

Cresciuto calcisticamente nel Padova, passò al Milan nel 1940-1941, poi di nuovo al Padova (1944) e al Bologna nella stagione 1945-1946 dove giocò fino al campionato 1955-1956 collezionando 245 presenze e 80 reti in campionato.

La stagione 1952-1953 la dové saltare per la squalifica. Nell'estate 1952, in un torneo di bar a Bologna, aveva infatti colpito l'arbitro Palmieri mandandolo all'ospedale, a causa di che era stato squalificato a vita, sulla base del referto arbitrale; dopo un anno sarebbe stato però riabilitato.[3]

In Serie A conta complessivamente 301 presenze e 104 reti.[4]

Dopo il Bologna, giocò per due stagioni con il Novara, prima di concludere la carriera da giocatore nel 1958.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

In Nazionale giocò 11 partite esordendo il 22 maggio 1949 in Italia-Austria (3-1), la prima partita del dopo-Superga.

Partecipò a due spedizioni mondiali: in Brasile nel 1950 e in Svizzera nel 1954. Fu in occasione di questi Mondiali che vennero assegnati, per la prima volta, i numeri di maglia ai giocatori in maniera fissa: a Gino Cappello toccò il numero 10.

Cappello con la maglia dell'Italia B nel 1950

Fece parte anche della Nazionale B, senza disputare partite ufficiali.[5]

Dirigente sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Smessa l'attività di giocatore diventò dirigente del Genoa, ma poco dopo fu trovato colpevole di tentata corruzione (per l'illecito sportivo noto appunto come Caso Cappello) e squalificato a vita (stavolta senza sconti).[6]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato
Comp Pres Reti
1938-1939 Padova B 32 10
1939-1940 B 28 29
1940-1941 Milano A 23 12
1941-1942 A 30 10
1942-1943 A 21 7
1944 Padova CAI 10 6
1945-1946 Bologna DN 18 5
1946-1947 A 30 9
1947-1948 A 24 8
1948-1949 A 34 8
1949-1950 A 26 10
1950-1951 A 32 16
1951-1952 A 31 8
1953-1954 A 34 12
1954-1955 A 5 2
1955-1956 A 11 2
1956-1957 Novara B 20 5
1957-1958 B 2 0
1959-1960 C.R.A.L. Tranvieri, Bologna PC ? ?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22/05/1949 Firenze Italia Italia 3 – 1 Austria Austria Coppa Internazionale 1948-1953 1
12/06/1949 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale 1948-1953 -
05/03/1950 Bologna Italia Italia 3 – 1 Belgio Belgio Amichevole -
25/06/1950 San Paolo Svezia Svezia 3 – 2 Italia Italia Mondiali 1950 - 1º Turno -
02/07/1950 San Paolo Italia Italia 2 – 0 Paraguay Paraguay Mondiali 1950 - 1º Turno -
08/04/1951 Oeiras Portogallo Portogallo 1 – 4 Italia Italia Amichevole 1
06/05/1951 Milano Italia Italia 0 – 0 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
03/06/1951 Genova Italia Italia 4 – 1 Francia Francia Amichevole 1
18/05/1952 Firenze Italia Italia 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
11/04/1954 Colombes Francia Francia 1 – 3 Italia Italia Amichevole -
20/06/1954 Lugano Belgio Belgio 1 – 4 Italia Italia Mondiali 1954 - 1º Turno -
Totale Presenze 11 Reti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Renato Ferrari, Un terribile monito, in Corriere dello Sport, 1º giugno 1960, p. 6. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  2. ^ Cappello, gol d'autore Archiviolastampa.it
  3. ^ Il dramma di Cappello, calciatore disoccupato Archiviolastampa.it
  4. ^ Il totale di Serie A si riferisce ai campionati a girone unico a partire dal 1929-1930. Non vengono quindi presi in considerazione il campionato cosiddetto "di guerra" del 1944 e il primo campionato post-guerra 1945-1946 svolti entrambi a gironi.
  5. ^ Domani a Torino giovedì azzurro, in L'Unità, 12 aprile 1950, p. 6. URL consultato il 30 aprile 2012.
  6. ^ La dura sentenza della Lega sul tentativo di corruzione "Cappello-Atalanta" Archiviolastampa.it

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bologna: 1945-1946

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]