Renzo Merlin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renzo Merlin
Nazionalità bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala
Carriera
Squadre di club1
1942-1944 Pirelli Pirelli  ? (?)
1945-1946 Pro Sesto Pro Sesto 10 (3)
1946-1947 Taranto 32 (12)
1947-1948 Salernitana 21 (10)
1948-1949 Lucchese 38 (9)
1949-1953 Roma 68 (15)
1953-1955 Empoli 66 (13)
1955-1957 Siena 38 (17)
Carriera da allenatore
1956-1957 Siena
1963-1964 Frosinone
1968-1971 Viterbese [1]
1971-1972 Alatri Alatri [2]
1973-1975 Cynthia Cynthia [3]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Renzo Merlin (Milano, 27 settembre 1923) è un ex calciatore italiano, di ruolo ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha disputato cinque campionati di Serie A nelle file di Salernitana, Lucchese e Roma, con all'attivo 108 presenze e 31 reti in massima serie. Di particolare rilievo è l'annata 1947-1948 con la Salernitana, nella quale in soli 21 incontri di campionato va a segno in 10 occasioni (realizzando fra l'altro la rete del vantaggio iniziale sul Grande Torino nella sfida del Comunale di Salerno del 17 aprile 1948 poi vinta 4-1 dai piemontesi), risultando il capocannoniere dei campani[4], senza tuttavia riuscire ad evitare la retrocessione.

Ha inoltre collezionato 51 presenze e 14 reti in Serie B con le maglie di Taranto e Roma, ottenendo coi giallorossi il successo nel campionato cadetto 1951-1952. Per l'aspetto, dai connotati marcati, e per la somiglianza, venne soprannominato “Picchioni”, come il famigerato mostro di Nerola.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 1951-1952

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Viterbese: 1969-1970
Cynthia: 1973-1974

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Serie D: i quadri del Girone F, da Corriere dello Sport, 219 (IL), 21 settembre 1968, p. 10
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1972, edizioni Panini, pag. 313
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, pag. 304-319
  4. ^ Serie A 1947-1948 Rsssf.com
  5. ^ Alberto Pallotta, Angelo Olivieri - Magica Roma. Storia dei 600 uomini giallorossi. Unmondoaparte edizioni 2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]