Palermo Football Club 1926-1927

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Palermo
Stagione 1926-1927
AllenatoreTom Kovary
PresidenteItalia Valentino Colombo
Prima DivisioneRitiratosi dopo 9 giornate dal girone D

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Palermo Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1926-1927.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione in Prima Divisione, secondo livello del campionato italiano di calcio riqualificato dalla Carta di Viareggio come torneo a girone unico subnazionale per tutto il Meridione, in gestione dal Direttorio Divisioni Superiori, il Palermo, inserito nel girone D, si ritira dopo 9 partite, il 10 dicembre 1926, non reggendo un campionato così tanto riqualificato.

Al termine della stagione di Seconda Divisione 1927-1928, la Vigor, sodalizio militante nella terza serie calcistica italiana di allora, del futuro dirigente sportivo del Palermo e presente in alcuni anni d'oro della storia rosanero Totò Vilardo,[1] ne assumerà denominazione e colori sociali.

Giuseppe Pirandello viene ceduto per una cifra record di 800.000 lire.[2][3]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Valentino Colombo

N. Ruolo Giocatore
Italia P Gregorio Porcaro
Italia D Urso
Italia D Perelli
Italia D Cavallini
Italia C Luigi Ingrassia
Italia C Ferdinando Lopez
N. Ruolo Giocatore
Italia C Vincenzo Leone
Italia C Michele Marrone
Italia A Ermenegildo Negri
Italia A Antonio Vizzini
Italia A Alfredo Zangara
Italia A Vilardo
Allenatore
Tom Kovary

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1926-1927.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Girone D Pt G V N P GF GS
The death.svg - Palermo[4] 0 18 0 0 18 1 44

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, p.147, ISBN 88-7804-260-9.
  2. ^ I primo 60 anni: dal dopoguerra alla prima Serie A Archiviato il 6 ottobre 2007 in Internet Archive. Cuorerosanero.com
  3. ^ Giuseppe Pirandello Archiviato il 4 novembre 2012 in Internet Archive. comune.palermo.it
  4. ^ Ritirato dopo nove giornate per fallimento societario.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]