Piacenza Football Club 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 1959-1960
AllenatoreRep. Ceca Július Korostelev
PresidenteItalia Giuseppe Laneri
Serie C12º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Bibolini (33)
Miglior marcatoreCampionato: Cella (17)
StadioBarriera Genova

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1959-1960 il Piacenza disputa il girone A del campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre che prevede una promozione e due retrocessioni, con 32 punti in classifica il Piacenza si piazza in dodicesima posizione, sale in Serie B la Pro Patria che vince il torneo con 48 punti, retrocedono in IVª Serie il Vigevano ed il Monfalcone.

La squadra biancorossa in questa stagione è affidata al tecnico Ceco Julius Korostelev ex giocatore con un passato nella Juventus e nel Parma, alle prime esperienze nelle vesti di allenatore. Gli viene consegnato un Piacenza giovane, che viene tenuto a galla dall'esplosione di due sicuri talenti, la punta Albino Cella che con le sue reti, ne realizza 17 nel torneo, permette alla squadra piacentina di disputare un tranquillo campionato, e della mezz'ala Piero Cucchi, un centrocampista con il vizio del gol, che realizza 7 reti, contribuendo con giocate di classe a tenere la squadra lontana dai bassifondi della classifica.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Decimo Benedetti
Italia P Renato Gandolfi [1]
Italia P Luigi Saletti
Italia P Paolo Tacconi
Italia D Ernesto Cesena
Italia D Giancarlo Civardi
Italia D Aldo Colombetti
Italia D Mario Gabbiani
Italia D Giorgio Regis
Italia D Franco Scarpa
Italia C Pietro Bibolini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Piero Cucchi
Italia C Alberto Galandini
Italia C Pietro Giuberti
Italia C Roberto Groppelli
Italia C Arnaldo Manfredi
Italia C Giuseppe Pomati [2]
Italia A Giovanni Bosoni
Italia A Albino Cella
Italia A Rino Di Fraia
Italia A Andreino Gaboardi
Italia A Giulio Lanzetti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1959-1960.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
20 settembre 1959
1ª giornata
Piacenza1 – 1Pro PatriaBarriera Genova
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Sanremo
27 settembre 1959
2ª giornata
Sanremese2 – 0PiacenzaStadio di Sanremo
Arbitro:  Marazia (Cuneo)

Piacenza
4 ottobre 1959
3ª giornata
Piacenza4 – 1Pro VercelliBarriera Genova
Arbitro:  Facchini (Firenze)

Bolzano
11 ottobre 1959
4ª giornata
Bolzano2 – 0PiacenzaStadio Druso
Arbitro:  Barolo (Noale)

Piacenza
18 ottobre 1959
5ª giornata
Piacenza4 – 1VareseBarriera Genova
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Lodi
25 ottobre 1959
6ª giornata
Fanfulla1 – 2PiacenzaStadio Dossenina
Arbitro:  Pignatta (Torino)

La Spezia
8 novembre 1959
7ª giornata
Spezia2 – 0PiacenzaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Gioggi (Roma)

Piacenza
15 novembre 1959
8ª giornata
Piacenza2 – 0SavonaBarriera Genova
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Mestre
22 novembre 1959
9ª giornata
Mestrina3 – 1PiacenzaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Grondona (Genova)

Piacenza
6 dicembre 1959
10ª giornata
Piacenza2 – 1LegnanoBarriera Genova
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Monfalcone
13 dicembre 1959
11ª giornata
C.R.D.A. Monfalcone1 – 2PiacenzaCampo sportivo comunale (Monfalcone)
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Piacenza
20 dicembre 1959
12ª giornata[3]
Piacenza2 – 3CasaleBarriera Genova
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Biella
27 dicembre 1959
13ª giornata
Biellese3 – 0PiacenzaStadio Lamarmora
Arbitro:  Pastechi (Pisa)

Piacenza
10 gennaio 1960
14ª giornata
Piacenza2 – 2CremoneseBarriera Genova
Arbitro:  Andujar (Novara)

Pordenone
17 gennaio 1960
15ª giornata[4]
Pordenone5 – 1PiacenzaStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Vatteone (Imperia)

Piacenza
24 gennaio
16ª giornata
Piacenza2 – 5VigevanoBarriera Genova
Arbitro:  Revello (Imperia)

Treviso
31 gennaio 1960
17ª giornata
Treviso1 – 1PiacenzaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Galatolo (Santa Margherita Ligure)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
7 febbraio 1960
18ª giornata
Pro Patria2 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Trezza (Verona)

Piacenza
14 febbraio 1960
19ª giornata
Piacenza2 – 0SanremeseBarriera Genova
Arbitro:  Soravia (Ancona)

Vercelli
21 febbraio 1960
20ª giornata
Pro Vercelli3 – 0PiacenzaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Piacenza
28 febbraio 1960
21ª giornata
Piacenza1 – 1BolzanoBarriera Genova
Arbitro:  Taraboni (Lucca)

Varese
6 marzo 1960
22ª giornata
Varese1 – 0PiacenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Piacenza
20 marzo 1960
23ª giornata[5]
Piacenza1 – 0FanfullaBarriera Genova
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

Piacenza
27 marzo 1960
24ª giornata
Piacenza1 – 0SpeziaBarriera Genova
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Savona
3 aprile 1960
25ª giornata
Savona1 – 1PiacenzaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Berardi (Perugia)

Piacenza
10 aprile 1960
26ª giornata
Piacenza4 – 2MestrinaBarriera Genova
Arbitro:  Rancher (Roma)

Legnano
17 aprile 1960
27ª giornata
Legnano3 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Piacenza
24 aprile 1960
28ª giornata
Piacenza1 – 1C.R.D.A. MonfalconeBarriera Genova
Arbitro:  Laureti (Rimini)

Casale Monferrato
1º maggio 1960
29ª giornata
Casale2 – 1PiacenzaStadio Natale Palli
Arbitro:  Malasoma (Milano)

Piacenza
8 maggio 1960
30ª giornata
Piacenza0 – 1BielleseBarriera Genova
Arbitro:  Saetti (Padova)

Cremona
15 maggio 1960
31ª giornata
Cremonese1 – 1PiacenzaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Magrini (Venezia)

Piacenza
29 maggio 1960
32ª giornata
Piacenza0 – 0PordenoneBarriera Genova
Arbitro:  Franzolin (Milano)

Vigevano
2 giugno 1960
33ª giornata
Vigevano2 – 0PiacenzaStadio Dante Merlo
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Piacenza
5 giugno 1960
34ª giornata
Piacenza4 – 2TrevisoBarriera Genova
Arbitro:  De Angelis (Pescara)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acquistato a gennaio.
  2. ^ Acquistato a novembre.
  3. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 3 gennaio 1960.
  4. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 13 marzo 1960.
  5. ^ Partita anticipata il 19 marzo 1960.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio