Foot Ball Club Spezia 1906 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Spezia Calcio.

Foot Ball Club Spezia 1906
Stagione 1959-1960
AllenatoreJugoslavia Stanko Ruzic e Italia Libero Salvietti
PresidenteItalia Alberto Del Santo (commissario)
Serie C5º posto nel giorne A.
Maggiori presenzeCampionato: A. Currarini (32)
Miglior marcatoreCampionato: Cartisano (9)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Foot Ball Club Spezia 1906 nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1959-1960 lo Spezia disputa il girone A de campionato di Serie C, un torneo a 18 squadre che prevede una promozione e due retrocessioni, sale in Serie B la Pro Patria che vince il torneo con 48 punti, retrocedono in IVª Serie il Vigevano ed il Monfalcone. Con 39 punti gli aquilotti si piazzano in quinta posizione di classifica.

A La Spezia si dimette il presidente Enrico Bertorello, gli subentra come Commissario il dinamico Alberto Del Santo. Lasciano il Golfo dei Poeti Bruno Pastorino, Gianni Corelli, Bruno Franceschina e Giovanni Corti, mentre rientrano in bianconero Giacomo Persenda e Ferruccio Incerti, con Antonio Maccari che viene prelevato dalla Sambenedettese. La panchina viene affidata ad uno dei tanti "zingari" dell'est Stanko Ruzic, coadiuvato da Libero Salvietti. La squadra sorprende tutti, mettendo in mostra buon gioco e ottime individualità, su tutti Giovanni Mangini, segnano tutti, in dodici giocatori vanno a rete, nessuno con bottino in doppia cifra, ma realizzano ben 49 reti in 34 giornate, con l'Alberto Picco imbattuto, anche le due regine del torneo, la Pro Patria ed il Bolzano, conosceranno la polvere del campo spezzino.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Renzo Aldi
Italia C Romano Aquilani
Italia C Giuseppe Bumbaca
Italia C Umberto Campioli
Italia A Adolfo Cartisano
Italia C Attilio Currarini
Italia C Giovanni Currarini
Italia C Domenico De Dominicis
Italia P Franco Dinelli
N. Ruolo Giocatore
Italia D Ferruccio Incerti
Italia D Antonio Maccarri
Italia C Giovanni Mangini
Italia A Giacomo Persenda
Italia P Gregorio Persi
Italia A Gianni Ravelli
Italia D Giancarlo Rodolfi
Italia D Gianni Zennaro

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1959-1960.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

La Spezia
20 settembre 1959
1ª giornata
Spezia3 – 1BolzanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Negri (Monza)

Biella
27 settembre 1959
2ª giornata
Biellese1 – 0SpeziaStadio Lamarmora
Arbitro:  Malasoma (Milano)

La Spezia
4 ottobre 1959
3ª giornata
Spezia1 – 1VareseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Lombardini (Firenze)

Cremona
11 ottobre 1959
4ª giornata
Cremonese1 – 3SpeziaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Saetti (Padova)

La Spezia
18 ottobre 1959
5ª giornata
Spezia1 – 0FanfullaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Tarabori (Lucca)

Pordenone
25 ottobre 1959
6ª giornata
Pordenone1 – 1SpeziaStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Franzolin (Milano)

La Spezia
8 novembre 1959
7ª giornata
Spezia2 – 0PiacenzaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Gioggi (Roma)

Vigevano
15 novembre 1959
8ª giornata
Vigevano1 – 0SpeziaStadio Dante Merlo
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

La Spezia
22 novembre 1959
9ª giornata
Spezia4 – 1SavonaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Di Laura (Roma)

treviso
6 dicembre 1959
10ª giornata
Treviso3 – 0SpeziaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

La Spezia
13 dicembre 1959
11ª giornata
Spezia2 – 2MestrinaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Marazia (Cuneo)

Busto Arsizio
20 dicembre 1959
12ª giornata
Pro Patria2 – 0SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

La Spezia
27 dicembre 1959
13ª giornata
Spezia2 – 1LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Sanremo
10 gennaio 1960
14ª giornata
Sanremese2 – 1SpeziaStadio di Sanremo
Arbitro:  Rancher (Roma)

La Spezia
17 gennaio 1960
15ª giornata
Spezia3 – 1C.R.D.A. MonfalconeStadio Alberto Picco
Arbitro:  Amrosio (Roma)

Vercelli
24 gennaio 1960
16ª giornata
Pro Vercelli1 – 0SpeziaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Trezza (Verona)

La Spezia
31 gennaio 1960
17ª giornata
Spezia3 – 0CasaleStadio Alberto Picco
Arbitro:  Saetti (Padova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano
7 febbraio 1960
18ª giornata
Bolzano0 – 3SpeziaStadio Druso
Arbitro:  Pignatta (Torino)

La Spezia
14 febbraio 1960
19ª giornata
Spezia1 – 0BielleseStadio Alberto Picco
Arbitro:  D'Auria (Salerno)

Varese
21 febbraio 1960
20ª giornata
Varese2 – 1SpeziaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Facchini (Firenze)

La Spezia
28 febbraio 1960
21ª giornata
Spezia2 – 0CremoneseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Andujar (Novara)

Lodi
6 marzo 1960
22ª giornata
Fanfulla0 – 0SpeziaStadio Dossenina
Arbitro:  Monti (Ancona)

La Spezia
20 marzo 1960
23ª giornata
Spezia1 – 1PordenoneStadio Alberto Picco
Arbitro:  Rossini (Cremona)

Piacenza
27 marzo 1960
24ª giornata
Piacenza1 – 0SpeziaBarriera Genova
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

La Spezia
3 aprile 1960
25ª giornata
Spezia2 – 1VigevanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Barolo (Noale)

savona
10 aprile 1960
26ª giornata
Savona1 – 1SpeziaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Tarabori (Lucca)

La Spezia
17 aprile 1960
27ª giornata
Spezia1 – 0TrevisoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Donato (Civitavecchia)

Mestre
24 aprile 1960
28ª giornata[1]
Mestrina3 – 0SpeziaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Franzolin (Milano)

La Spezia
1º maggio 1960
29ª giornata
Spezia1 – 0Pro PatriaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Monti (Ancona)

Legnano
8 maggio 1960
30ª giornata
Legnano3 – 2SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

La Spezia
15 maggio 1960
31ª giornata
Spezia3 – 1SanremeseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Acernese (Roma)

Monfalcone
29 maggio 1960
32ª giornata[2]
C.R.D.A. Monfalcone1 – 1SpeziaCampo sportivo comunale (Monfalcone)
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

La Spezia
2 giugno 1960
33ª giornata
Spezia3 – 0Pro VercelliStadio Alberto Picco
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Casale Monferrato
5 giugno 1960
34ª giornata
Casale3 – 1SpeziaStadio Natale Palli
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita posticipata il 25 aprile 1960.
  2. ^ Partita anticipata il 26 maggio 1960.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1961, p. 192.
  • Bruno Galante, Fulvio Andreoni e Carlo Fontanelli, Le aquile volano in...1906-2006, un secolo di calcio a Spezia, Empoli, GEO Edizioni, 2006, pp. 219-222.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio