Associazione Calcio Lecco 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Lecco 1912.

Associazione Calcio Lecco
Stagione 1959-1960
AllenatoreItalia Angelo Piccioli
PresidenteItalia Mario Ceppi
Serie B2º posto. Promosso in Serie A.
Maggiori presenzeCampionato: Bruschini e Duzioni (38)
Miglior marcatoreCampionato: Marco Savioni (10)
StadioStadio Mario Rigamonti

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Lecco nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1959-1960 il Lecco ha disputato il campionato di Serie B, un torneo a 20 formazioni che prevede tre promozioni in Serie A e tre retrocessioni in Serie C. Con 50 punti in classifica il Lecco ha ottenuto il secondo posto e la promozione in Serie A, con il Torino che ha vinto il campionato con 51 punti ed il Catania terzo con 47 punti. Sono retrocesse in Serie C il Taranto, il Modena ed il Cagliari. In Coppa Italia subito eliminato il Lecco al primo turno dai cugini del Como (2-1).

Il sogno diventa realtà, il presidente Mario Ceppi consegna il Lecco alla storia del calcio italiano con la storica promozione in Serie A. La ferrea volontà del presidente bluceleste, le sue decisioni, permettono alla squadra di salire di livello fino a raggiungere la massima serie. Con Dino Achilli passato ad allenare l'Inter, sulla panca del Lecco arriva il quarantenne Angelo Piccioli. La rosa che tanto bene aveva fatto la scorsa stagione viene confermata, con l'ungherese István Nyers, rimessosi dall'infortunio che lo aveva limitato lo scorso anno, che rappresenta l'uomo in più nel gruppo. I numeri sono lo specchio fedele del grande campionato del Lecco, secondo ad un solo punto dalla corazzata Torino in Serie B solo incidentalmente, il Rigamonti-Ceppi imbattuto, mentre in trasferta raccoglie 19 punti in 19 partite. Il giorno della grande festa è il 26 maggio 1959, data storica del calcio lecchese, con il (3-0) inflitto al Venezia arriva l'approdo in Serie A. Nel mese di giugno vi è tempo per una parentesi internazionale in Coppa dell'Amicizia contro i francesi del Rouen.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Enrico Arienti
Italia D Giampiero Bartoli
Italia D Remo Bicchierai
Italia A Rodolfo Bonacchi
Italia P Eugenio Bruschini
Italia D Ennio Cardoni
Italia C Francesco Duzioni
Italia A Franco Fontanot
Italia D Silvio Franchi
Italia A Angelo Gandini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Pierluigi Garavino
Italia A Glauco Gilardoni
Italia C Clemente Gotti
Italia A Carmine Gravina
Italia A Giovanni Meregalli
Italia C Roberto Nistri
Ungheria A István Nyers
Italia A Mario Saccani
Italia C Marco Savioni
Italia D Ezio Tettamanti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1959-1960.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lecco
20 settembre 1959
1ª giornata
Lecco2 – 1ModenaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Francescon (Padova)

Messina
27 settembre 1959
2ª giornata
Messina2 – 1LeccoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Catania
4 ottobre 1959
3ª giornata
Catania2 – 2LeccoStadio Cibali
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Lecco
11 ottobre 1959
4ª giornata
Lecco3 – 2ComoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Cariani (Roma)

Monza
8 novembre 1953
5ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 2LeccoStadio Città di Monza
Arbitro:  Gay (Asti)

Lecco
25 ottobre 1959
6ª giornata
Lecco3 – 0SambenedetteseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Novara
1º novembre 1959
7ª giornata
Novara0 – 0LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Parisi (Messina)

Lecco
8 novembre 1959
8ª giornata
Lecco2 – 0BresciaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Cagliari
15 novembre 1959
9ª giornata
Cagliari2 – 3LeccoStadio Amsicora
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Lecco
22 novembre 1959
10ª giornata
Lecco3 – 1VeronaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Stanzione (Salerno)

Torino
29 novembre 1959
11ª giornata
Torino1 – 1LeccoStadio Filadelfia
Arbitro:  Adami (Roma)

Valdagno
13 dicembre 1959
12ª giornata
Marzotto Valdagno0 – 0LeccoStadio dei Fiori
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Lecco
20 dicembre 1959
13ª giornata
Lecco1 – 1Ozo MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Taranto
27 dicembre 1959
14ª giornata
Taranto1 – 0LeccoStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Lecco
3 gennaio 1960
15ª giornata
Lecco1 – 1TriestinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Lecco
10 gennaio 1960
16ª giornata[1]
Lecco3 – 1ReggianaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Venezia
17 gennaio 1960
17ª giornata
Venezia1 – 0LeccoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Parma
24 gennaio 1960
18ª giornata
Parma0 – 0LeccoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Francescon (Padova)

Lecco
31 gennaio 1960
19ª giornata
Lecco2 – 2CatanzaroStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  De Magistris (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Modena
7 febbraio 1960
20ª giornata
Modena1 – 0LeccoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Lecco
14 febbraio 1960
21ª giornata[2]
Lecco1 – 0MessinaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Lecco
21 febbraio 1960
22ª giornata
Lecco2 – 2CataniaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Como
28 febbraio 1960
23ª giornata
Como0 – 1LeccoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Lecco
6 marzo 1960
24ª giornata
Lecco3 – 0Simmenthal-MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Cariani (Roma)

San Benedetto del Tronto
13 marzo 1960
25ª giornata
Sambenedettese0 – 0LeccoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Lecco
20 marzo 1960
26ª giornata
Lecco2 – 0NovaraStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Brescia
27 marzo 1960
27ª giornata
Brescia0 – 0LeccoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Grignani (Milano)

Lecco
3 aprile 1960
28ª giornata
Lecco0 – 0CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Zaza (Molfetta)

Verona
10 aprile 1960
29ª giornata
Verona1 – 1LeccoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Adami (Roma)

Lecco
17 aprile 1960
30ª giornata
Lecco0 – 0TorinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Lecco
24 aprile 1960
31ª giornata
Lecco1 – 0Marzotto ValdagnoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Mantova
1º maggio 1960
32ª giornata
Ozo Mantova1 – 2LeccoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Lecco
8 maggio 1960
33ª giornata
Lecco2 – 0TarantoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Francescon (Padova)

Trieste
15 maggio 1960
34ª giornata
Triestina1 – 1LeccoStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Reggio Emilia
22 maggio 1960
35ª giornata
Reggiana0 – 2LeccoStadio Mirabello
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Lecco
26 maggio 1960
36ª giornata
Lecco3 – 0VeneziaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Babini (Ravenna)

Lecco
29 maggio 1960
37ª giornata
Lecco1 – 1ParmaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Catanzaro
5 giugno 1960
38ª giornata
Catanzaro2 – 0LeccoStadio Militare
Arbitro:  Leita (Udine)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1959-1960.
Como
6 settembre 1959
1º turno eliminatorio
Como2 – 1
(d.t.s.)
LeccoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Coppa dell'Amicizia italo-francese[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa dell'Amicizia italo-francese 1960.
Como
12 giugno 1960
Turno di Andata[3]
Lecco1 – 3RouenStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro: Francia Mourat

Rouen
19 giugno 1960
Turno di Ritorno
Rouen2 – 0LeccoStade Robert Diochon
Arbitro: Italia Roversi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 3 febbraio 1960.
  2. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 2 marzo 1960.
  3. ^ Partita giocata sul campo di Como.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1961, pp. 163.
  • Gianni Menicatti, Michele Invernizzi e Carlo Fontanelli, Tutto il Lecco partita per partita, Empoli, GEO Edizioni, 2018, pp. 156-160.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio