Associazione Sportiva Simmenthal-Monza 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Sportiva Simmenthal-Monza
AllenatoreItalia Attilio Kossovel
PresidenteItalia Claudio Sada
Serie B16º posto
Maggiori presenzeCampionato: Breviglieri (38)
Miglior marcatoreCampionato: Gagliardi (9)
StadioStadio Città di Monza

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Simmenthal-Monza nelle competizioni ufficiali della stagione 1959-1960.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1959-1960 il Simmenthal Monza disputa il campionato di Serie B, un torneo con 20 squadre che prevede tre promozioni in Serie A e tre retrocessioni in Serie C. Con 33 punti in classifica il Monza si piazza in terz'ultima posizione con il Taranto ed il Venezia. Per ottenere la salvezza deve giocare gli spareggi che vince con il Venezia e pareggia con il Taranto, mantenendo la categoria. Salgono in Serie A il Torino, il Lecco ed il Catania, scendono in C il Cagliari, il Modena ed il Taranto.

La squadra brianzola si affida per questa stagione all'allenatore Attilio Kossovel coadiuvato da Manlio Cipolla. Dopo tre stagioni in biancorosso se ne va all'Alessandria Carlo Tagnin, prima di approdare all'Inter di Herrera, dal Forlì arriva l'attaccante Giuseppe Gagliardi a sostituire Giovanni Brenna passato all'Ascoli, dal Vigevano rientra Giordano Mattavelli. Lento l'inizio del torneo, la prima vittoria arriva alla settima giornata (2-1) al Parma, poi una sterzata che porta i biancorossi in una posizione tranquilla di classifica, ai primi di maggio la classifica sorride ancora, poi però arrivano cinque sconfitte di fila, le ultime gare del torneo, che costringono il Monza agli spareggi salvezza. La vittoria (2-0) sul Venezia, ed il pareggio (0-0) con il Taranto fanno tirare un sospiro di sollievo. Miglior realizzatore stagionale Giuseppe Gagliardi con 9 reti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Pietro Adorni
Italia D Giovanni Bacis
Italia C Renato Belloni
Italia A Enrico Brambilla
Italia A Giovanni Brenna
Italia P Ademaro Breviglieri
Italia A Italo Carminati (II)
Italia A Franco Carminati (I)
Italia D Francesco Copreni
Italia C Pietro Dalio
Italia A Bruno Dazzi
Italia A Achille Fraschini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Sergio Frascoli
Italia A Giuseppe Gagliardi
Italia D Romano Grassi
Italia C Enrico Larini
Italia A Santino Maestri
Italia C Sergio Magni
Italia A Giordano Mattavelli
Italia D Giuseppe Patrucco
Italia A Luciano Redegalli
Italia C Giovanni Riva
Italia C Gastone Tellini
Italia A Carlo Volpi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1959-1960.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Monza
20 settembre 1959
1ª giornata
Simmenthal-Monza0 – 1Marzotto ValdagnoStadio Città di Monza
Arbitro:  Righetti (Torino)

Verona
27 settembre 1959
2ª giornata
Verona1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Monza
4 ottobre 1959
3ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 1TorinoStadio Città di Monza
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Modena
11 ottobre 1959
4ª giornata
Modena1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Parisi (Messina)

Monza
18 ottobre 1959
5ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 2LeccoStadio Città di Monza
Arbitro:  Gay (Asti)

Trieste
25 ottobre 1959
6ª giornata
Triestina4 – 1Simmenthal-MonzaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Monza
1º novembre 1959
7ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 1ParmaStadio Città di Monza
Arbitro:  Samani (Trieste)

Venezia
8 novembre 1959
8ª giornata
Venezia1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

15 novembre 1959
9ª giornata[1]
Simmenthal-Monza1 – 1CataniaStadio Città di Monza
Arbitro:  Francescon (Padova)

Monza
22 novembre 1959
10ª giornata
Simmenthal-Monza3 – 1MessinaStadio Città di Monza
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Novara
29 novembre 1959
11ª giornata
Novara0 – 1Simmenthal-MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Trieste)

Mantova
13 dicembre 1959
12ª giornata
Ozo Mantova1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Butti (Como)

Monza
20 dicembre 1959
13ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 1BresciaStadio Città di Monza
Arbitro:  Ferrari (Milano)

San Benedetto del Tronto
27 dicembre 1959
14ª giornata
Sambenedettese1 – 0Simmenthal-MonzaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Monza
3 gennaio 1960
15ª giornata[2]
Simmenthal-Monza0 – 0CatanzaroStadio Città di Monza
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Como
10 gennaio 1960
16ª giornata[3]
Como2 – 1Simmenthal-MonzaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Cagliari
17 gennaio 1960
17ª giornata
Cagliari1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Amsicora
Arbitro:  Samani (Trieste)

Monza
24 gennaio 1960
18ª giornata
Simmenthal-Monza3 – 0ReggianaStadio Città di Monza
Arbitro:  Parisi (Messina)

Monza
31 gennaio 1960
19ª giornata
Simmenthal-Monza4 – 1TarantoStadio Città di Monza
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Valdagno
8 febbraio 1960
20ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 2Simmenthal-MonzaStadio dei Fiori
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Monza
15 febbraio 1960
21ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 0VeronaStadio Città di Monza
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Torino
21 febbraio 1960
22ª giornata
Torino1 – 0Simmenthal-MonzaStadio Filadelfia
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Monza
28 febbraio 1960
23ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 1ModenaStadio Città di Monza
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Lecco
6 marzo 1960
24ª giornata
Lecco3 – 0Simmenthal-MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Cariani (Roma)

Monza
13 marzo 1960
25ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 1TriestinaStadio Città di Monza
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Parma
20 marzo 1960
26ª giornata
Parma0 – 0Simmenthal-MonzaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Molinari (Genova)

Monza
27 marzo 1960
27ª giornata
Simmenthal-Monza3 – 1VeneziaStadio Città di Monza
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Catania
3 aprile 1960
28ª giornata
Catania1 – 1Simmenthal-MonzaStadio Cibali
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Messina
10 aprile 1960
29ª giornata
Messina6 – 1Simmenthal-MonzaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Monza
17 aprile 1960
30ª giornata
Simmenthal-Monza1 – 2NovaraStadio Città di Monza
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Monza
24 aprile 1960
31ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 1Ozo MantovaStadio Città di Monza
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Brescia
1º maggio 1960
32ª giornata
Brescia1 – 0Simmenthal-MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Monza
8 maggio 1960
33ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 0SambenedetteseStadio Città di Monza
Arbitro:  Cariani (Roma)

catanzaro
15 maggio 1960
34ª giornata
Catanzaro2 – 0Simmenthal-MonzaStadio Militare
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Monza
22 maggio 1960
35ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 4ComoStadio Città di Monza
Arbitro:  Stanzione (Salerno)

Monza
26 maggio 1960
36ª giornata
Simmenthal-Monza2 – 3CagliariStadio Città di Monza
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Reggio Emilia
29 maggio 1960
37ª giornata
Reggiana1 – 0Simmenthal-MonzaStadio Mirabello
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Taranto
5 giugno 1960
38ª giornata
Taranto2 – 1Simmenthal-MonzaStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Spareggi salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
12 giugno 1960
Spareggio[4]
Venezia0 – 2Simmenthal-MonzaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Firenze
16 giugno 1960
Spareggio[5]
Simmenthal-Monza0 – 0TarantoStadio Comunale
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Monza
6 settembre 1959
1º turno eliminatorio
Simmenthal-Monza0 – 1AlessandriaStadio Città di Monza
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 25 novembre 1959.
  2. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 73' dall'arbitro Sig. De Magistris sul punteggio di (1-1) con reti di Carminati II al 42' e di Scroccaro al 47', poi recuperata il 13 gennaio 1960.
  3. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 27 gennaio 1960.
  4. ^ Partita disputata sul campo neutro di Bologna.
  5. ^ Partita disputata sul campo neutro di Firenze.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1961, p. 164.
  • Matteo Delbue, Carlo Fontanelli e Stefano Peduzzi, E non andremo mai in Serie A....100 anni di Monza, GEO Edizioni, 2012, pp. 161-166.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio